sabato 10 ottobre 2009

CAVOLO-VERZA E PATATE DI CASA MIA

Ebbene miei cari oggi vi propongo un ottimo contorno e non la solita ricetta dolce da colazione. Niente di elaborato, sofisticato e quant’altro ma solamente un modo molto semplice ma buono di cucinare il cavolo-verza. Almeno come è sempre stato preparato a casa mia… ripeto niente di particolare. Per chi come me ama la cucina sana ed equilibrata questo è un valido modo. La verza è una verdura che si presta bene a numerose ricette e, nonostante abbia un odore non troppo gradito ma caratteristico percettibile durante la cottura, ha un sapore molto delicato ed è soprattutto ricco in vitamina A, vitamina C e K e di minerali come potassio, fosforo, ferro, calcio e zolfo. Le proprietà curative della verza erano conosciute fin dalle antichità; i Greci addirittura lo consideravano sacro! Quindi un motivo in più per impiegarlo in cucina!

Ingredienti

- verza a piacere
- patate a piacere
-olio extra vergine d’oliva
-2 spicchi d’aglio
- peperoncino
- sale q.b.

Privare la verza delle foglie esterne. Sbucciare le patate e tagliarle a tocchetti; ridurre la verza a striscioline e lavare sotto l’acqua corrente.
In una casseruola mettere a rosolare, per pochi istanti, l’aglio (intero senza nemmeno schiacciarlo) con un pezzetto di peperoncino, versare un mestolo d’acqua, salare e portare ad ebollizione. Aggiungere le patate e la verza. Coprire la casseruola e cuocere a fuoco moderato fino a cottura.
Servire

UN ABBRACCIO a tutti e buona domenica!

16 commenti:

  1. ciao!!in questo periodo lo faccio spesso e ci piace moltissimo!! l'unica cosa che non metto è l'aglio!! ciao e buona domenica!! baci!

    RispondiElimina
  2. Ho comprato proprio stamattina la verza e le patata!!!

    RispondiElimina
  3. Un modo nuovo per cucinare la verza , semplice e salutare, grazie per la ricetta! Un bacione e buon fine settimana. Dimenticavo grazie mille per i premi!!!

    RispondiElimina
  4. Semplice e saporita questa ricetta come piace a me, bravissma.
    Buona domenica Daniela.

    RispondiElimina
  5. A Trieste le facciamo spesso così, diciamo che è un piatto quasi "tipico", io le cucino spessissimo.....com'è piccolo il mondo!!

    RispondiElimina
  6. buona domenica a te!A me piacciono tutte e due , a qualcun altro meno ma io le cucino per me solo!Un bacio

    RispondiElimina
  7. Federica: L'aglio conferisce quel sapore in più...ma non a tutti piace...e li capisco.Io però evito di "sbucciarlo" cerco così di contenere il sapore!!!Un abbraccio

    fantasie: Ottimi acquisti!Ormai è diventata la loro stagione!!!Bacioni

    Manuela: I premi li meriti anche tu!!!!Un abbraccio

    Daniela: Grazie!!!UN ABBRACCIO

    Solidea: Tipico di Trieste?!!!Non lo sapevo!...a casa li abbiamo sempre cucinati così...Un abbraccio

    Caty: Anche a me accade spesso, se non piace...tanto meglio...è tutto per me!!!Fai benissimo!Bacioni

    RispondiElimina
  8. così li fa sempre la mia mamma!! ma ora voglio provarci anche io!! un abbraccio e buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  9. Il tuo blog cucinoso fa venire voglia di cucinare anche a chi è negato kon i fornelli (kome mee)!!!
    appena faccio qualke prova te la mostro...almeno x foto!!! :D
    Un Abbraccio mary

    RispondiElimina
  10. Queste ricette semplici e ricche di verdure di stagione ci piacciono moltissimo!
    Ma dai? tutte queste proprieta ha la verza? E' vero che proprio per il suo odore in cottura viene fatta poco spesso, ma anoi piace troppo per rinunciarvi....stiamo solo aspettando che siano pronte quelle del nostro orto..
    Un'otima ricetta, sana e gustosissima.
    bacioni

    RispondiElimina
  11. Verza e patate non le ho mai mangiate insieme, proverò!

    RispondiElimina
  12. mi piacciono questi piatti invernali così densi di sapore che non fanno rimpiagere la carne.....
    Un bel contorno e anche se lascia nell'aria un certo profumo beh..... dopo un pò se ne va!!
    baci e buon inizio sttimana

    RispondiElimina
  13. Ci piace moltissimo questo abbinamento, molto autunnale, molto saporito! abbiamo avuto modo di apprezzarlo cucinato in modo diverso, con i pizzoccheri valtellinesi, ottimo piatto! In settimana contiamo di farci questo bel contorno, anche perchè di patate ne abbiamo parecchie e quale modo migliore per cucinarle?
    Un abbraccio da Sabrina&Luca
    P.S. Ti abbiamo inserito nel blogroll, così riusciamo a sapere quando hai pubblicato un nuovo post!

    RispondiElimina
  14. Ma sai che io l'ho sempre utilizzata solo per la minestra perchè non avevo altre ricette?
    Questa te la copio immediatamente :P

    RispondiElimina
  15. La verza l'ho comprata sabato, le patate non mancano mai in casa... Faro' sicuramente questa ricetta, semplice e gustosa. A presto. Maura

    RispondiElimina
  16. katty: Che combinazione!!!!Un abbraccio

    Milly: Molto volentieri ...grazie per la fiducia!!!Un abbraccio

    manu e silvia: beate voi che potete averle dall'orto!!!Così sono ancora più saporite,fresche e mantengono tutte le proprietà inalterate!!!un abbraccio

    Tania: A casa mia sempre...sono buone!!!Un abbraccio

    Mammazan: e meno male che va via l'odore!!!!Un abbraccio

    Luca and Sabrina: GRAZIE!!!Siete troppo gentili!Un abbraccio ad entrambi

    Nanny: Mi fa tanto piacere sapere che ti ho dato un'idea in più!!!!Fammi sapere se ti sono piaciute in questo modo!!!!!A presto!

    Maurina: Grazie Maura....piacere di conoscerti!!!A presto!!!

    RispondiElimina