mercoledì 18 novembre 2009

BISCOTTI ALL'ANICE... O ANCHE DETTI ANICINI

Posso farcela… quando dico che posso… posso… o almeno ci provo! Non credevo davvero che l’influenza (stagionale per fortuna o forse no… non l’ha capito neanche il medico!!!) potesse colpirmi così presto quest’anno. Di solito il mio periodo critico è marzo o aprile, in pratica è la primavera. Ricordo ancora la varicella di due anni fa che, data la mia età, non è stato uno scherzo, l’influenza dell’anno scorso durata ben oltre dieci giorni con febbre altissima ed altri dieci impiegati per rimettermi per bene… ma mai avuto niente a novembre, neanche un banale raffreddore! Dicono che il picco dell’influenza A sia a gennaio e… AIUTO… quest’anno come arrivo in primavera?!!! Inizialmente che c'è stata una gran paura ma alla fine sembra che stia andando tutto per il meglio e per fortuna senza nessuna complicazione, perciò, scusatemi se non sono passata a salutarvi ma proprio ho passato dei giorni critici sentendomi davvero come uno straccio. Meglio non pensarci più e passare direttamente alla ricetta. Sono dei biscotti molto semplici e dal profumo molto delicato che si preparano soprattutto durante il periodo natalizio, sono gli anicini. A giudicare dalle foto, sembrano davvero tutto fuorché degli anicini… è vero, per la forma dei biscotti, dovevo impegnarmi di più ma data la situazione questo è un risultato più che soddisfacente!!! A casa sono piaciuti molto e come al solito, scomparendo quasi subito, a me ne sono rimasti pochi… quando mi sentirò meglio li preparerò di nuovo... e magari chissà riuscirò ad ottenere la forma a spicchio!!!

Ingredienti:
- Circa 400 gr. di farina “00”
- 250 gr. di zucchero semolato
- 10 gr. di miele (acacia)
- 3 uova intere
- 15 gr. di semi di anice
- Un bicchierino di liquore d’anice
- Un pizzico di sale
- Una bustina di lievito vanigliato per dolci

Sbattere in una ciotola con le fruste le uova intere con lo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose


Unire il sale, il liquore e i semi di anice. Setacciare direttamente sul composto la farina e il lievito, continuando a mescolare. (“Circa di farina” perché ho pesato 400 grammi ma ne ho utilizzati meno; questa volta ho guardato molto l’impasto e non mi sono fidata del libro “Dolci e dolcetti” dal quale ho ripreso la ricetta, in pratica anche da come ho sbirciato in internet deve essere non eccessivamente denso ma nemmeno troppo fluido. Alla prossima aggiornerò il post con l’effettiva quantità di farina impiegata)

Versare l’impasto all’interno della teglia formando uno strato della lunghezza di circa 10 cm (io ho utilizzato due stampi da plum-cake) precedentemente imburrata ed infarinata. Cercare di livellare bene la superficie con una spatola, operazione non molto facile in quanto l’impasto tende ad essere elastico e pesante (io dopo aver versato ho atteso che il composto stesso si assestasse da solo)

Infornare a forno già caldo a 180° per circa 20/25 minuti. Togliere dal forno

Estrarre delicatamente i panetti dagli stampi, metterli su un tagliere e tagliarli a fettine non troppo sottili.
Alzare la temperatura del forno a 200° e rimettere gli anicini in forno finché la superficie non diventa dorata e croccante; voltare i biscotti e lasciar diventare dorata e croccante anche l'altra superficie.
Si conservano a lungo in una scatola di latta.

Con questa ricetta mi piacerebbe partecipare alla bellissima raccolta di biscotti di Micaela

UN ABBRACCIO!!!

47 commenti:

  1. Bella di casa... son contenta che ne sei venuta fuori.. io sto incubando ancora.. uffina.... Ottimi sti biscottini.. facciamoci un bel tè va.. e non pensiamo ai malanni!!! bacioni

    RispondiElimina
  2. Questi li conosco!!! Li ho mangiati tante volte da bambina!! Bacioni ;D

    RispondiElimina
  3. ciao!!!
    sei stata male:((( povero tesoro!!
    son felice che ti stia riprendendo e direi anche bene guardando questi deliziosissimi biscottini!!!
    ma mi raccomando nn ti stancare!!!!
    ti abbraccio forte forte!!!!!

    RispondiElimina
  4. Cucciolotta buonasera! Finalmente sei tornata...ma dico st'influenza, ma chi la invita!
    Vabè passiamo a cose più belle e soprattutto più buone...shhhhhhhh...se il mio pagnotto s'accorgesse di sti biscottini deliziosi sarebbe capace di leccare il monitor! A lui l'anice fa impazzire!...
    Prendo nota e gli faccio una sorpresina hihihiih ;-)

    RispondiElimina
  5. ciao mari...mi dispiace che stai male :(
    voglio sentirti allegra e pimpante eh!

    mai provati i biscotti all'anice...i tuoi sembrano davvero ottimi :) e quindi da provare...con un bel bicchiere di latte e miele :)

    RispondiElimina
  6. I biscotti deliziosi, adoro l'anice...per quanto riguarda te invece buona guarigione, rimettiti presto in forma che ti aspetto...baci

    RispondiElimina
  7. Nel mio reparto sono una delle poche che ancora non è stata stesa dall'influenza, speriamo bene. Siamo felici che ti sei ripresa e questi biscottini all'anice lo dimostrano, sembrano deliziosi e saranno profumatissimi! Che voglia di assaggiarli!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. Anche io sono influenzata e sto combattendo contro il farmela venire sul serio... e poi non ho neanche il computer... come farei tutto il giorno a casa senza???
    I tuoi anicini mi sembrano semplicemente spettacolari!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao dolce Marifa, ora capisco perche' sei scomparsa all' improvviso. Va meglio ora? spero proprio di si. Senti, non sembreranno degli anicini, come dici tu, ma sono bellissimi e perfetti. Bravissima, take care kisses

    RispondiElimina
  10. Dimenticavo: splendido servizio fotografico, rende bene l' idea di come i filoncini debbano uscire dal forno, il giusto punto di cottura. Grazie

    RispondiElimina
  11. il risultato mi sembra ottimo! la febbre ti dona
    ciao

    RispondiElimina
  12. Grazie carissima per ver partecipato!! devono essere buonissimi!! mi dispiace per la tua influenza... io non voglio neanche dirlo ma quest'anno non l'ho ancora presa... eppure di solito sono una delle prime!! :-P

    RispondiElimina
  13. Adoro questi biscotti, profumati, che sanno di casa,di cura, di amore, e poi sono anche facili da preparare senza dovere reimpastare gli avanzi...Stai pensando anche tu ai regali mangerecci da fare a Natale???
    Baci

    RispondiElimina
  14. ti faccio tanti auguri perchè ti rimetta del tutto , qualunque sia stata la lettera dell'alfabeto che hai avuto , comunque dei buoni biscotti così con un bel tè caldo fanno proprio bene!!

    RispondiElimina
  15. Claudia: Non sono ancora in perfetta forma ma il peggio è passato!!! Spero tanto che anche tu ti senta meglio!!!!UN ABBRACCIO

    Alice: Grazie tesoro!!!Un abbraccio

    ........: Grazie e bacioni anche a te!!!

    Chiara: Grazie un abbraccio!!!

    Pagnotella: Grazie tesoro mio...fammi sapere poi!!!
    UN ABBRACCIO

    Federica: Grazie sei sempre tanto tanto gentile!!!UN ABBRACCIO

    Roberta: Grazie...proprio una bell'idea quella di inzupparli nel latte e miele!!!UN ABBRACCIO

    Elisa: Grazie!!!!UN ABBRACCIO

    Luca and Sabrina: Fate attenzione all'influenza che da quello che ho capito non perdona colpisce proprio tutti...quelli che conosco sono quasi tutti a casa!!!
    UN ABBRACCIO

    Fantasie: Grazie tesoro...speriamo niente influenza!!!!UN ABBRACCIO

    Barbara: Grazie davvero un abbraccio forte!!!

    Pinar: Grazie!!!!...Un abbraccio

    Micaela: Grazie!!! E' veramente una bellissima raccolta e non vedo l'ora di vedere il pdf!!!
    UN ABBRACCIO

    Mammazan: Siiii...e non vedo l'ora che arrivi Natale!!!!
    Grazie UN ABBRACCIO

    Caty: Grazie cara sei tanto gentile!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  16. No tesoro, anche tu vittima dell'influenza.... però sono proprio felice che ti stia passando!! Ottimi i tuoi anicini!!! te ne rubo qualcuno!!

    RispondiElimina
  17. Anicini?!? Che bello... io conosco quelli sardi, sofficissimi (e secondo me con lievito di birra), ma anche questi qui mi ispirano. E poi mi sembrano facii da fare. Mi sa che ci provo... Intanto grazie per la ricetta (facci sapere della farina) e complimenti! A presto

    Sabrine

    RispondiElimina
  18. carissima arriva il profumo di questi biscotti fin qui!!!devono essere deliziosi e perfetti anche da rgalare a Natale.bacioni imma

    RispondiElimina
  19. Menomale che ti sei rimessa! La ricetta è fantastica adoro l'anice!!

    RispondiElimina
  20. eccomi eccomi!!!intanto auguri per una prontissima guarigione e poi complimenti per questi biscottini dolci e profumati al punto giusto,baci!!!

    RispondiElimina
  21. Bellissimi e davvero profumati oltre che gustosi!
    bracissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  22. ciao cara marifra, sono contenta che ora stai un pò meglio...anche io come te mi prendo "l'influenza marzolina" :-)...aldilà della psicosi influenza (tutta responsabilità di tg e giornali vari) mi fa piacere sapere che ora stai meglio...e lo dimostrano le tue leccornie...che ti devo dire la verità, oltre che profumatissimi e buoni, so pure bellissimi. non ci trovo proprio niente da ridire sulla forma...sei troppo severa con te stessa ;-p. bravissima!!!!un caro saluto e un forte abbraccio!!!

    RispondiElimina
  23. Edi: Grazie tesoro!!!Fortuna si...sta passando!!!UN ABBRACCIO

    sabrine d'aubergine: Non saprei dirti per il lievito di birra...oltre al libro, sbirciando in internet non ho trovato niente, sarebbe interessante saperlo!!! Non appena li ripreparo aggiorno il post per la giusta quantità di farina e magari ti mando una mail!UN ABBRACCIO

    Imma: GRAZIE!!!Davvero tanto gentile!!!UN ABBRACCIO

    Elisakitty's Kitchen: Grazie!!!
    UN ABBRACCIO

    Scarlett: Grazie tesoro e un abbraccio!!!

    Manu e Silvia: Grazie davvero tanto!!!UN ABBRACCIO

    Irene: GRAZIE tanto!!!Anche a casa mi hanno fatto notare che la forma non necessariamente deve essere, come dico io, a spicchio!!!
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  24. non amo molto l'anice ma questi biscotti mi tentano troppooooo..bacioni ;))

    RispondiElimina
  25. Sono felice che ti sia rimessa, complimenti per questi biscotti che non conoscevo, bravissima.
    Un bacione Daniela.

    RispondiElimina
  26. Veramente buoni, mi piace tantissimo il profumo d'anice, hai ragione sa di Natale. Mi raccomando cara riguardati, baci Manu.

    RispondiElimina
  27. Che squisitezza, l'anice mi piace tanto!!

    RispondiElimina
  28. UUUhhh gli anicini....che buoni....adoro il sapore dell'anice mi ricordano la mia infanzia..le caramelle all'anice che mi regalava un mio zio!!!
    belli e buoni...ciao gioia...notte

    RispondiElimina
  29. Mia madre adora questi biscotti,proverò a farli così gli farò una magnifica sorpresa :P

    RispondiElimina
  30. Lisette: ma davvero?...io ero così con l'uvetta!!!UN ABBRACCIO

    Daniela: GRAZIE tesoso!!!
    UN ABBRACCIO

    Manuela: Grazie!!!UN ABBRACCIO

    Chabb: Grazie!!!UN ABBRACCIO

    Lady Cocca: Anche a me piacciono troppo le caramelle all'anice...a chi lo dico mi prende per strana!!!!UN ABBRACCIO

    Nanny: Mi piacciono le sorprese!!!Fammi sapere!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  31. ma quanto mi piacciono!! aiuto non ce la faccio a starti dietro ne devo provare troppe!!! sei troppo brava!! piano piano ci riuscirò!! un bacione e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  32. :-) ciao!!! invece io li trovo carini con questa forma come se fossero delle fette biscottate mini :-)
    brava!
    buona guarigione!!!!
    Pippi

    RispondiElimina
  33. ma devono essere fantastici... che delizia!!!
    brava brava.

    RispondiElimina
  34. Invitanti! Io adoro il sapore dell'anice!!

    RispondiElimina
  35. Questi dolcetti sembrano squisiti, visto che ne hai fatti parecchini posso approfittare e assaggiarne uno!!!
    Buon pomeriggio un abbraccio!

    RispondiElimina
  36. mamma mia ti sei presa proprio una bella influenzona...dai ora forza forza che la lasci alle spalle...e complimenti per questi biscotti ...curiosa la tostatura nel forno! un bacione

    RispondiElimina
  37. Ma sono strepitosi...una ricetta da non dimenticare proprio adatta per una raccolta...ciao luisa

    RispondiElimina
  38. complimenti spiegati bene, il profumo sembra che arrivi qui

    RispondiElimina
  39. Era da un po' che volevo provarli, me la segno! Grazie per le foto di tutti i passaggi, immagino che ci voglia un bel po' di tempo e pazienza per scattarle, prepararle e caricarle tutte nel post ma non hai idea di quanto sono utili.
    Io non ce la farei mai, quando cucino mi muovo in una specie di trance che se solo qualcuno mi interrompe mi inviperisco, pensa se dovessi fermarmi per fotografare! ciao a presto

    sara

    RispondiElimina
  40. eccomi di nuovo in circolazione , ancora un poco acciaccata ma con la voglia di ritornare a girare tra i blog amici. belli gli anicini!!!!! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  41. Katty: Grazie davvero troppo buona!!!UN ABBRACCIO

    Pippi: Grazie!!!!Un abbraccio

    Betty: Grazie!!!Un abbraccio

    Maurina: Grazie!!!Un abbraccio

    Stefi: Grazie...non chiedere nemmeno carissima!!!!Un abbraccio

    Lo: Grazie...sembrava che fosse passato tutto ma mica tanto,devo dire che quest'anno l'influenza è davvero tosta!!!UN ABBRACCIO

    Luisa: Grazie tesoro!!!!
    UN ABBRACCIO

    Gunther: Grazie per il complimento non può che farmi piacere!!!Spesso ho proprio paura di non spiegare bene le ricette!!!UN ABBRACCIO

    Sara: GRazie!!!!Non hai idea di come ho ridotto la mia macchinetta...di solito le mani sono infarinate o peggio ancora impastate!!!UN ABBRACCIO

    Rebecca: Tesoro spero davvero in una pronta guarigione!!!!
    UN ABBRACCIO FORTE FORTE!!!

    RispondiElimina
  42. Mia mamma li adora!
    Potrei prepararli per Natale!

    RispondiElimina
  43. twostella: Ottima idea...io pensavo di portarli ai miei colleghi per Natale!!!Grazie e UN ABBRACCIO!!!

    RispondiElimina
  44. Ciao,
    questo post me lo ero perso!
    Per fortuna che hai fatto l'aggiornamento!!
    Questi anicini sono una favola.
    Prendo nota e metto subito nella lista delle "cose-da-fare".
    Sono contenta che tu ti senta meglio!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  45. kemikonti: Sono contenta che ti siano piaciuti...grazie!!!Un abbraccio

    RispondiElimina