venerdì 4 dicembre 2009

CAKE DI AVENA AI CANDITI, RUM E MANDARINO

Va bene, lo ammetto… non ho resistito e così ho utilizzato parte dei canditi destinati al panettone (sperando che poi sia un successo) per un altro dolce meno impegnativo, più veloce e soprattutto più facile da ottenere… e così sono finiti dritti dritti in un cake!

La ricetta l’ho trovata nello stesso libro degli anicini; è stato amore a prima vista essendoci, tra gli ingredienti, l’avena. In realtà la ricetta indica la farina di avena, ma non avendola in casa ho provato ad ottenerla io mettendo nel mixer i fiocchi. Direi che l’esperimento è più che riuscito; il dolce che ne viene fuori è molto rustico, morbido e compatto ma sbricioloso. Di mio ho aggiunto soltanto la buccia grattugiata e il succo di un mandarino biologico!!!



Ingredienti per uno stampo da plumcake di 26 cm di lunghezza:

- 280 gr. di farina di avena

- 20 gr. di farina “00”

- 150 gr. di zucchero semolato

- 2 uova intere (se piccoline meglio tre)

- 1 tazzina da caffé di olio

- 150 gr. di scorzette di arancia candita

- 2 cucchiai di rum

- Succo e buccia grattugiata di un mandarino biologico

- 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

- 1 pizzico di sale


Mescolare in una ciotola le uova intere con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro

Unire a filo l’olio, aggiungere il rum, la buccia grattugiata del mandarino (in mancanza va benissimo anche un arancio biologico) e il sale. A parte mescolare le due farine (i fiocchi d'avena frullati!!!), il lievito e setacciare direttamente sull’impasto

Aggiungere i canditi e mescolarli con una spatola

Versare il composto all’interno dello stampo rivestito da carta da forno, oppure, precedentemente imburrato ed infarinato. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30/40 minuti. A cottura avvenuta, spennellare la superficie con tre cucchiai di miele d’acacia o miele liquido e ricoprire con altri canditi la superficie (facoltativo). Sformare quando il cake è completamente raffreddato! Caldo tende a sbriciolarsi.


UN ABBRACCIO!!!

34 commenti:

  1. Ora ho capito a cosa sono serviti i tuoi meravigliosi canditi, stai sfornando ricette una più buona dell'altra!!

    RispondiElimina
  2. la tentazione e' sempre forte quando si hanno in casa delle squisitezze tutte naturali e riuscite bene come i tuoi preziosi canditi!!baci

    RispondiElimina
  3. l'avena mi piace molto..poi apro il blog e trovo questa delizia...mi verrebbe da fare colazione un'altra volta!!baci!

    RispondiElimina
  4. Amica mia!!!! ma l'idea di frullare i fiocchi di avena è strepitosa!!!!! mi piace sto cake.. molto..molto.. mi sa proprio di Natale... A proposito.. io aspetto il tuo panettone.. io sto rimandando l'esperimento ancora ahaahahah bacioni e buon fine settimana cara :-)

    RispondiElimina
  5. Ho un bel barattolo di fiocchi piccoli d'avena acquistata l'estate scorsa e travasata in vetro in modo da conservarla bene...
    devo mettermi all'opera per i canditi e il gioco è fatto...
    Anch'io fermento quando m'innamoro di una ricetta...
    un abbraccione :-)

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia mi hai dato una splendida idea per smaltire quei fiocchi d'avena che stanno invecchiando in disensa!!!Mi piace molto la nota agrumata! Buon fine settimana, un abbraccio Manu.

    RispondiElimina
  7. Geniale,ottimo il risultato,mi sembra di sentire il profumino :P

    RispondiElimina
  8. Buonissimo e particolare al sapore!!! da provare!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. che particolare questo cake!!
    e che genialata ridurre i fiocchi in farina...bravissima,e quelle scorzette..mmhh..già le ho commentate nel post precedente!!!

    RispondiElimina
  10. Immagino il profumino di questo cake, inebriante grazie al mandarino, ottima idea!

    RispondiElimina
  11. anche io ho l'avena in fiocchi che uso per colazione, proverò a fare come te!
    compliemnti

    RispondiElimina
  12. Buona, irresistibile .... ne prendo una fetta.
    Grazie

    RispondiElimina
  13. Fiocchi d'avena depositati nella credenza..hiii... so io cosa farmene di voi!! Che ideuzza!! baci baci

    RispondiElimina
  14. mi metteri a preparare dei canditi solo per questo cake... e poi la soluzione dei fiocchi di aveva tritati è super!
    ciao!

    RispondiElimina
  15. Marifra, non c'è un ingrediente di questo cake che non mi piace!!
    Favoloso!!!!
    Buon w.e. cara besito!!!!!

    RispondiElimina
  16. Un'idea davvero originale, complimenti.
    Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  17. che bella destinazione hanno avuto la metà dei canditi!ottimo questo cake..a me piaccciono un mondo i cake rustici!un bacione a presto!

    RispondiElimina
  18. Sembra proprio sofficioso!!! e poi ho capito dove sono andati a finire i canditi!!
    smack!

    RispondiElimina
  19. Che cosa è l'arte in cucina senza immaginazione?!? Sei sempre molto propositiva! Brava!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  20. Gisella: Beh sai com'è...non avendo tempo per il panettone e vedendo i canditi soli soletti...alla fine non ho resistito!!!GRAZIE un abbraccio

    Scarlett: Grazie cara!UN ABBRACCIO

    Federica: Ma molto volentieri!!!GRAZIE un abbraccio

    Claudia: Ohhh...per il panettone ammatto che un pò di fifa c'è!!!Sembra difficilissimo!!!!! Ma la tentazione di provare è forte!
    UN ABBRACCIO carissima

    Pagnottella: GRAZIEEE...e si, quando la ricetta colpisce non si resiste!!!UN ABBRACCIO

    Manuela: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Nanny: GRazieee...un abbraccio

    Marsettina: Grazie!!!Un abbraccio

    Manu e Silvia: Grazie...un abbraccio

    Dauly: Grazie!!!Davvero gentile!
    UN ABBRACCIO

    Tania: Grazie!UN ABBRACCIO

    Pinar: GRAZIE!!!Basta un mixer o frullatore e il gioco è fatto! UN ABBRACCIO

    angicock: GRAZIEEEE cara! UN ABBRACCIO

    Edi: Sono contenta di averti dato un'idea per i fiocchi d'avena!!!!UN ABBRACCIO

    Furfecchia: Grazie!!!Un abbraccio

    Stefi: GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Alice: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Daniela: Grazie!!!!UN ABBRACCIO

    Fiorix: Cake molto ma molto rustico!!!GRAZIE UN ABBRACCIO

    Roberta: Ehhh si!!!!GRAZIE UN ABBRACCIO

    kemikonti: GRAZIE...questo mi fa davvero piacere! In cucina metto tanta passione ed impegno, a volte ottengo dei buoni risultati e altre no...ma è vero l'arte in cucina senza immaginazione non sarebbe arte!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  21. Il bello di noi blogger è che nulla ci ferma..mi riferisco al fatto che hai frullato i fiocchi d'avena!!
    E poi solo leggendo la lista ingredienti viene voglia di preparare questo cake!!!
    baci e buon we

    RispondiElimina
  22. che buono e che bel colore!!! ora con il latte una fetta ci starebbe proprio!! sento un profumino!!
    un bacio e buona domenica!!!

    RispondiElimina
  23. Un plum così non l'ho mai mangiato!! Perfetto per l'area natalizia che si comincia a respirare, hai fatto bene ad usare un pò di canditi!

    RispondiElimina
  24. questo cake tesoro avrà un profumo meraviglioso!!!!mamma mia sa proprio di cose buone e delicate e perfetto epr il periodo giusto?:-)
    bacioni grandi imma

    RispondiElimina
  25. ottimo utilizzo per i canditi, e l'aggiunta del mandarino niente male! brava!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  26. Mi incuriosisce questa farina d'avena...
    Che tipo di farina è? O meglio: come rende in cottura, è simile ad una "0" o "00", ed il sapore?
    Grazie e a presto!

    RispondiElimina
  27. se non fosse per i canditi che non amo particolarmente, me la papparei subitooo...
    buon lunedì.

    RispondiElimina
  28. Mammazan: Grazie tesoro!E' vero spesso non ci arrendiamo proprio davanti a niente!UN ABBRACCIO

    Katty: Grazie!!!UN ABBRACCIO

    Milla: Grazie...non ho resistito a lasciarli inutilizzati fino al panettone! UN ABBRACIO

    Imma: Grazie sei davvero gentilissima!!!UN ABBRACCIO

    NIGHTFAIRY: Oh cara Night grazie!UN ABBRACCIO

    Rebecca: Grazie!!!UN ABBRACCIO

    Carolina: Sinceramente non l'ho mai vista in commercio, ma dato che la ricetta l'ho trovata su un libro sicuramente esiste. Ho pensato semplicemente a frullare i fiocchi... in fondo mixando bene...arriva ad essere farina, forse "0", non è molto raffinata!
    Rende molto bene, il cake è molto compatto, morbido e tende a sbriciolare
    UN ABBRACCIO

    Betty: Potresti evitarli e magari aggiungere più buccia grattugiata...UN ABBRACCIO e grazie

    RispondiElimina
  29. Grazie mille!
    Sei stata gentilissima... :)
    Buonanotte!

    RispondiElimina
  30. Tranne i canditi che non mi piacciono direi che questo cake è destinato a finire anche nel mio forno! Complimenti anche per le ricette precedenti, tutte da provare.
    Bacioni

    RispondiElimina
  31. ottima l'avena per i primi freddi invernali!!

    RispondiElimina