domenica 31 gennaio 2010

FINOCCHI GRIGLIATI CON BASILICO... basilico???

Ricetta rubata e interamente scopiazzata da una meravigliosa rivista “La Cucina” del Corriere della Sera (e credo che non sarà l’unica!!!…)… diciamo pure che i finocchi non li ho mai sopportati, in particolare quelli cotti, il solo odore mi ha sempre fatto star male. Poi ho iniziato ad apprezzarlo crudo, tagliato a fettine nelle insalate… quindi… credo che questa ricetta mi abbia attirato (... e pure parecchio) solo per poter testare se effettivamente sono sempre stata prevenuta io o se semplicemente è sempre stato il modo di cucinarlo a casa mia… ma qua sono sicura di aver trovato il giusto compromesso e pure per niente malvagio, perché il risultato finale è quello di avere dei finocchi non troppo crudi ma nemmeno troppo cotti, quindi una via di mezzo tra quello che ho sempre detestato e quello che ho iniziato ad apprezzare solo recentemente! Inoltre, nella ricetta, è previsto l’uso delle foglie fresche di basilico, non so voi però a me è sorto subito un dubbio… ma a gennaio le foglie fresche di basilico esistono, oppure ricadiamo nel solito problema della frutta e della verdura fuori stagione???!!!… no, perché sono sempre stata contraria al loro acquisto. Chiamatemi come vi pare ma trovare le susine , le zucchine, le albicocche ecc… a gennaio per me è sempre stato mooolto strano e pure mooolto sconveniente per le tasche. Tornando al mio caso, non sapendo bene se il basilico effettivamente possa trovarsi anche a gennaio, l’ho acquistato ed ecco il risultato…

(Lo so, lo sento… adesso mi direte che a gennaio le foglie fresche di basilico nooon si trooovaaanooo… portate pazienza, ma io come avrei fatto altrimenti a trovare il mio compromesso?!!!)


Ingredienti:

- 2 finocchi tondi

- Foglie di basilico

- Olio extravergine d’oliva

- Sale

Pulire i finocchi lasciando i gambi piuttosto lunghi e lavarli sotto acqua corrente, tagliarli in verticale a fette sottili. Pulire il basilico e spezzettarlo con le mani. Mettere i finocchi in una terrina, cospargerli con il basilico, versare due cucchiai di olio a filo, mescolare cercando di non rovinare le fette di finocchio e lasciarli macerare almeno un’oretta. Sgocciolare ed adagiare i finocchi in una pirofila, salare e grigliarli per almeno una decina di minuti per ciascun lato (va benissimo anche il forno a circa 170° per lo stesso tempo). Disporre i finocchi sul piatto di portata e versare sopra l’olio della marinatura e parte del basilico. Servire ancora caldo.

UN ABBRACCIO!!!

23 commenti:

  1. Non ti preoccupare per il basilico..io d'inverno uso quello che coltivo nei vasetti d'estate surgelato e va benissimo!!!Se vuoi ti aspetto sul mio blog. Baci.

    RispondiElimina
  2. che idea carina per smaltire i finocchi!!!
    buona domenica!!!

    RispondiElimina
  3. Anche io non amo i finocchi cotti... invece quelli crudi mi piacciono tanto. Sei sicura che il compromesso sia favorevole????

    RispondiElimina
  4. io invece i finocchi li adoro, il problema è che non so mai come cucinarli, grazie x questa nuova idea!

    RispondiElimina
  5. Buono il finocchio preparato in questo modo semplice ma d'effetto!!! baci

    RispondiElimina
  6. Manuela: Ciao! Piacere di conoscerti!!!Dici che va bene lo stesso...ma il basilico non perde così??? UN ABBRACCIO e GRAZIE!!!

    Fiorix: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Stefania: I finocchi cotti li trovo tremendi...soprattutto per l'odore, strana è!!! Per il compromesso...hai pienamente ragione....UN ABBRACCIO

    Dauly: Oggi spero di riuscire a farne un'altra di ricetta con i finicchi... sai com'è...devo pur smaltirli con tutti quelli che ho comprato!!!!GRAZIE UN ABBRACCIO

    Luciana:Ciao!!!Piacere di conoscerti e grazie per la visita!!!UN ABBRACCIO a presto

    RispondiElimina
  7. il basilico lo metterei dappertutto proverò questa ricetta...mi sa tanto che sono super!!

    RispondiElimina
  8. Io i finocchi li adoro. Crudi ne vado pazza e da qualche tempo ho scoperto che mi piacciono molto anche cotti. E questa ricetta veloce e leggera me la segnoooooo!
    Un bacione, buona domenica :**

    RispondiElimina
  9. cotti non mi fanno impazzire..ma la tua ricetta mi stuzzica parecchio..quindi la segno non si sa mai ho un attacco improvviso di finocchi cotti...baci e buona doemnica

    RispondiElimina
  10. Anch'io uso quello che congelo d'estate...sono una formichina!!
    Proverò questa ricetta stuzzicante!
    Bravissima cara, ti auguro buona domenica ;))

    RispondiElimina
  11. Buonissimi!!!!anche io faccio come Manuela, surgelo quello che coltivo durante la bella stagione, rimane buono!

    RispondiElimina
  12. Mai pensato ti potessero fare così. bella idea!!
    Ciao Mari!!!

    RispondiElimina
  13. Purtroppo non amo molto i finocchi...ma lo stesso ti faccio i complimenti per la salutare e buonissima preparazione!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Certi fruttivendoli vendono ancora le piantine... magari son tenute in serra...e se è buono ed italiano ben venga anche quel basilico...poi io molto del mio a fien estate lo surgelo...quindi se ne ho bisogno già tritato ben venga pure quello! ...-così mi ricordo i profumi dell'estate!
    ...e lo sai che amo pure io quella rivista???? ...mi ha conquistata dal primo numero!:)

    ciao e baci!

    RispondiElimina
  15. Federica:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Federica:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Scarlett:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Laura:GRAZIE!!!A me non è mai venuto in mente...ho sempre pensato che magari potesse andar bene solo per pochissimo tempo, magari un mesetto e poi...UN ABBRACCIO

    Nightfairy: GRAZIE!!! Ottima notizia...quindi il basilico non perde moltissimo!!!Bene so già che farò una grossa scorta quest'anno!!!!!!!!UN ABBRACCIO

    Chabb:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Simo:GRAZIE!!!Anch'io fino a poco tempo fà non ne andavo matta...comunque li preferisco sempre di più crudi nelle insalate!!!UN ABBRACCIO

    Terry:Ho provato con le piantine del fruttivendolo ma credo di non avere assolutamente il pollice verde....povere piantine non sono sopravvissute a lungo!!!! Bella la rivista purtroppo ho solo gli ultimi due numeri, ho fatto anche altre ricette alcune uguali ed altre modificandole un pò ma nel complesso è stupenda!!!So anche di "sale e pepe" però quella non l'ho mai comprata...GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  16. un idea saporitissima davvero per preparare i finocchi...golosissimi!!!io di solito al massimo li metto nell'insalata:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  17. non amo i finocchi...però la tua ricetta è davvero bella!! ^_^ un bacione!

    RispondiElimina
  18. Curioso abbinamento per me, non avevo mai visto finocchi e basilico, chissà che profumo!!

    RispondiElimina
  19. Adoro i finocchi, mi piacciono in tutti i modi e dico tutti! Provero' senz'altro. Un bacione!

    RispondiElimina
  20. adoro i finocchi in tutti i modi!! crudi e cotti!! ottima ricettina leggera e gustosa!! io trovo il basilico fresco nei vasetti a lidl!! costa una sciocchezza e mi dura tanto!! un bacione!!!

    RispondiElimina
  21. Una bella idea Marifra, complimenti.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  22. Imma:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Roberta:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Sally:Nemmeno io a dire la verità...è stato anche questo a convincermi a provare la ricetta...GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Maurina:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Katty:Grazie per l'indicazione, io ho fatto una tale fatica per trovarlo!!!UN ABBRACCIO

    Daniela:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  23. Un insolita cottura,non li ho mai provati così.la cosa m'incuriosisce molto,hanno un aspettodavvero fantastico :P

    RispondiElimina