mercoledì 20 gennaio 2010

(MINI) PLUM CAKE ALLO YOGURT CON PISTACCHI E MANDARINO

Non avete idea da quanto tempo sto dietro ai pistacchi… cercati ovunque ma mai trovati, o almeno quelli non salati! Eh si, proprio quelli non salati e pure di Bronte. Così, un bel giorno, quando si dice il caso o meglio proprio quando meno te l’aspetti… eccoli lì; visti ed acquistati. Da dove viene fuori l’idea? Ma dall’Enciclopedia della cucina italiana… in realtà i pistacchi sono serviti per un primo (già fatto, lo posterò in settimana) ma dato che c’ero li ho messi anche in un impasto da plum cake! Un paio di considerazioni sugli ingredienti: il mandarino si può sostituire benissimo con l’arancio o il limone, ammetto però che nel complesso il mandarino non è male; l’olio che ho usato è l’extravergine d’oliva ma può essere tranquillamente sostituito con olio più leggero come ad esempio quello di girasole, di mais biologico… nell’elenco degli ingredienti scrivo sempre la parola generica olio, poi ognuno sceglie quello che preferisce… perché preciso questo? Spesso mi è capitato, girovagando in rete, di leggere una certa riluttanza nell’usare l’olio negli impasti dolci e qui mi sono sempre chiesta il motivo quando in fondo per sovrastarlo bastano piccoli accorgimenti come quello di utilizzare dei buoni aromi (naturali!!!) e di non eccedere nelle quantità, poi certo c’è dolce e dolce così come c’è olio e olio! Non mi sognerei mai di utilizzare l’olio nella pasticceria, sia ben chiaro!!! E dico questo senza essere del sud e senza buttarci dentro il discorso dell’etica e dell’ecologia (da me molto sentiti)… I mini plum cake venuti fuori sono assolutamente fantastici… almeno per me… morbidi, delicati e pure veloci da realizzare.



Ingredienti:

- 250 gr. di farina “00”

- 2 uova intere

- 150 gr. di zucchero semolato

- 1 yogurt bianco (125 grammi)

- 50 gr. di olio

- Buccia e succo di un mandarino (o arancia o limone) biologico

- 2 cucchiai colmi di pistacchi non salati tritati grossolanamente

- 1 bustina di lievito per dolci vanigliato

- 1 pizzico di sale

In una ciotola montare con la frusta elettrica le uova intere con lo zucchero semolato fino a farle diventare chiare e spumose. Aggiungere a filo l’olio, la buccia grattugiata e il succo del mandarino (o arancia o limone), lo yogurt e il sale. Unire i pistacchi ed aggiungere infine, setacciando direttamente sul composto, la farina e il lievito.

Mescolare il tutto e versarlo all’interno degli stampini (o stampo) precedentemente imburrati ed infarinati. Spolverizzare la superficie con i pistacchi.

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.


UN ABBRACCIO!!!

45 commenti:

  1. mmmmmm tesoro ma questi plum cake sono da svenimento e poi adoro il formato mini..devo cercare questi stampini perche a me piace tutto quello che è in monoporzione mi da piu soddisfazione:-)un bacione grande e l'abinamento tra pistacchi yogurt e mandarino è deliziosissimo.Imma

    RispondiElimina
  2. Bello l'abbinamento di questi sapori complimenti sono bellissimi bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  3. complimenti per l'abbinamento mandarino e pistacchio, il plum che è venuto benissimo e la fotografia con un mix di colori molto piacevoli

    RispondiElimina
  4. io i pistacchi di Bronte ce li ho! quando d'estate vado in Sicilia ne faccio una bella scorta e li utilizzo sia per i dolci che per i primi piatti! ottimo l'accostamento al mandarino
    baci

    RispondiElimina
  5. Buono questo abbinamento! colori e sapori..e che profumino!!!
    buonissimi ed invitanti!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Bellissimiii!!
    Un misto di sapori e profumi!!
    Brava ;)

    RispondiElimina
  7. io invece copio la tua!!!ho tutti gli ingredienti magari ci faccio delle belle tortine...uhm gia' le immagino in bocca..ahahaah golosa che sono..baci

    RispondiElimina
  8. mi piaccino molto i dolci realizzati con lo yogurt, li trovo più morbidi. Bellissimi in formato ridotto !!! :)

    RispondiElimina
  9. Belli i plum, bellissime le foto!
    Guarda io mi sono convertita all'olio già da parecchio, con ottimi risultati...ora voglio provare anche la frolla con l'olio, l'ho vista in qualche blog, non ricordo dove...ma la troverò!
    Chissà che buoni e che profumati...
    Mica te ne avanza uno, per caso?
    baci!

    RispondiElimina
  10. Che belli questi mini plum cake, con questi ingredienti poi sono asolutamente da provare.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  11. Oltre che essere buonissimi sono anche belli belli...
    e l'abbinamento perfetto!!!

    Brava!!

    RispondiElimina
  12. bellissimi e molto buono questi plumcake!

    RispondiElimina
  13. Uso sempre l'olio per gli impasti dolci, il burro a casa mia si usa veramente poco, forse perchè abbiamo dello olio evo fatto in casa, con olive biologiche e spremute al frantoio, per cui...

    Non uso mai i pistacchi, perchè è difficile trovarli non salati, dalle mie parti, però l'abbinamento col mandarino è veramente invitante...

    P.s. sto cuocendo i maritozzi, poi ti dico come sono venuti
    :-)

    RispondiElimina
  14. Anche io uso l'olio (girasole bio e spremuto a freddo) in molti impasti per dolci, in genere per i muffins! :)
    Questi tuoi mini plumcakes sono meravigliosi, ne immagino profumo e gusto!
    Anche io ho dei pistacchi di bronte, li avevo usati per un pesto con ricotta (già postato) e poi sempre in un primo che posterò a breve! danoo un buonissimo tocco in più, così non salati son versatili sia in preparazioni dolci che salate!:)

    ciaoooo
    Terry

    RispondiElimina
  15. wow che belli!! ma sai che ho comprato i pistacchi proprio stamattina!!!
    mmm, mi sa che ci faccio un pensierino!!!

    RispondiElimina
  16. Ils doivent être bien moelleux tes petits gâteaux avec le yogourt et la saveur de mandarine

    Belle recette

    Bises

    Ginette xx

    RispondiElimina
  17. ma pure io fatico un casino a trovare i pistacchi! uffiiii...
    hai fatto bene a precisare il punto dell'olio: a me ad esempio piace moltissimo l'olio extravergine nei dolci (chiaro, non in tutti!), anzi a volte riesce ad esaltare certi aromi molto meglio di altri tipi di grassi.
    plumcake perfetti!

    RispondiElimina
  18. Questi muffins...sono super deliziosi.super soffici e profumatissimi.


    ciao

    RispondiElimina
  19. mmm..che buoni!! bravissima!!! li segno! mi piacciono!

    RispondiElimina
  20. che belli i tuoi plumcake...anche io sono alla ricerca dei pistacchi non salati...quindi confido che prima o poi li troverò
    un bacione grande

    RispondiElimina
  21. Golosi i tuoi plumcake, solo a guardarli trasmettono la sensazione di buono e di soffice. Per quanto riguarda l'olio, preferiamo di gran lunga l'olio extravergine d'oliva all'olio di semi, non è da tanto che lo sperimentiamo coi dolci, la nostra paura era proprio che si sentisse troppo, ma come dici tu, bastano pochi accorgimenti. Con gli aromi, con la scorza di limone o di altri agrumi si crea un'armonia perfetta.
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  22. Imma: GRAZIE!!!Il monoporzione è comodissimo... magari avessi trovato prima questi stampini!
    UN ABBRACCIO

    Rossella: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Gunther:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Pinar:GRAZIE!!!Fai proprio benissimo a fartene una scorta...farei la stessa cosa anch'io!!!UN ABBRACCIO

    Manuela e Sivia:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Laura: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Scarlett:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Ale:GRAZIE!!!Sono daccordo con te...trovo che l'abbinamento yogurt con quel che basta di olio sia perfetto per ottenere un dolce morbido anche per i giorni successivi...magari sbaglio ed è solo un'impressione!UN ABBRACCIO

    Simo:GRAZIE!!!Bella l'idea della frolla all'olio...anch'io l'ho vista da qualche parte e sono tentatissima a farla!UN ABBRACCIO

    Daniela: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Morena:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Mary:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Laura:GRAZIE!!!Trovare i pistacchi non salati è stata una vera e propria impresa...li ho scovati in un negozietto che apre solo d'inverno per vendere le arance di Sicilia...sono stata fortunata! Hai fatto i maritozzi?!!!Spero che ti piacciano!!!!ABBRACCIO

    Terry:GRAZIE!!!Pesto con ricotta??? Buuuoooonooo che dev'essere...vengo a dare una sbirciata!!!!UN ABBRACCIO

    Dauly:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Ginette:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Salsadisapa:GRAZIE!!!Forse sono stata un pò polemica...ma leggere che usare l'olio è un'eresia...non mi è andata giù, poi chiaro c'è dolce e dolce però era abbastanza chiaro che era riferito a tutti gli impasti! UN ABBRACCIO

    Alice:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Federica:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Lo:GRAZIE!!!Sono riuscita a trovarli solo in un negozietto di arance di Sicilia...spero che anche tu riesca a trovarli, sono davvero un tocco in più!
    UN ABBRACCIO

    Luca e Sabrina:GRAZIE!!!Anch'io uso solo esclusivamente olio evo...in passato solo raramente quello di girasole biologico...mi trovo bene e riesco a coprirlo.
    UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  23. ...ma hanno un colore magnifico :) per non parlare dell'alveolatura, fantastica :):) rifarei volentieri colazione!!
    condivido in pieno il tuo pernsiero:anch'io uso moltissimo l'olio (praticamente sempre evo) :) lo trovo perfetto per biscotti o altre preparazioni da colazione...dà quel tocco "rustico" :)

    RispondiElimina
  24. Fantastici questi cake,un connubio di sapori eccezionale,bravissima :*

    RispondiElimina
  25. Sono una favola...buonissimi! ciao Luisa

    RispondiElimina
  26. Amica miaaaa che spettacolo sto plum-cake!!!!!!!!! che ottimi sapori che hai abbinato! Brava!!!!! baciotti :-D

    RispondiElimina
  27. ma sono carinissimi! mi piace lo stampino monoporzione! ;-)

    RispondiElimina
  28. Buongiorno! Belli questi cake al profumo di mandarino! E sull'olio, neanche io mi sognerei di usarlo in pasticceria, ma in alcuni dolci lo metto. Dunque promozione a pieni voti per questa tua ricetta che mi piace, anche per questo accostamento agrumi-pistacchi. A presto
    Sabrine

    RispondiElimina
  29. Sai che anch'io sto cercamdo come una pazza, i pistacchi non salati, che naturalmente non trovo da nessuna parte. I tuoi plum cake sono bellissimi oltre che buonissimi. L'abbinamento con il mandarino dev'essere da svenimento.
    Sono ritornata dopo 10 giorni senza connessione e trovo delle cose stupende!!
    Un grosso abbraccio!!!

    RispondiElimina
  30. le tue foto sono ogni giorno più belle!!! questa meriterebbe la copertina di una di qll belle riviste di cucina!!
    deliziosa la ricetta!!!

    RispondiElimina
  31. Carissima, il taglio del plumcake è assolutamente fantastico e i pistacchi sicuramente donano una nota più ricca al sapore!
    Grazie per le tue parole di comforto, è molto importante per me...
    UN abbraccio

    RispondiElimina
  32. Marifra questi cake sono stupendiiii!!!!!
    Da urlo..... baci!

    RispondiElimina
  33. Ils sont tout mignons!! On ne peut résister à cette Merveille;)xxx

    RispondiElimina
  34. Tesorooooooooo un bacio al volooooooooooooooo

    RispondiElimina
  35. Ciao cara prima di tutto complimenti per gli abbinamenti e poi complimenti per gli stampini,bellissimi.

    RispondiElimina
  36. Bellissimi i tuoi plum cake...assolutamente da provare.
    Per il discorso dell'olio io lo adopero spesso , certo il burro conferisce un altro profumo ma l'olio, extra o di semi di qualità, si può usare tranquillamente.
    Pensa che ho ereditato un libro in cui tutti i dolci sono preparati con l'olio, compresa la pasta frolla e ti assicuro che i risultati sono ottimi
    Un bacione

    RispondiElimina
  37. sono venuti bellissimi e belli alveolati..devono essere straleggeri..

    RispondiElimina
  38. Ciao Marifra :) è la prima volta che compaio sul tuo blog, nonostante tu commenti spesso da me ;) devo dire che è davvero molto carino, le foto molto curate e gradevoli...le ricette originali e interessanti! Sei proprio brava, ecco!
    Ehi, ma sai cos'ho in forno? Un cake...ai pistacchi! Certo, io non ho quei begli stampini deliziosi, che le volte che ho trovato, miracolosamente, mi sono lasciata scappare perchè qualcuno mi diceva che ne ho già troppi in giro...sob!!!

    RispondiElimina
  39. che belli mari...e che belle foto!!:) smack

    RispondiElimina
  40. Io appartengo a quelacategoria che non è tanto d'acordo con l'utilizzo del'olio nei dolci. Ma è vero che ci sono le eccezioni e mi fido ciecamente di quanto dici, si vede che questi mini plumcake sono ottimi!

    RispondiElimina
  41. chi l'ha detto che l'olio non è indicato per i dolci?!?!? questi dolcetti ne sono una golosa prova!basta non usare un olio molto forte di sapore,tipo quelli che "pizzicano" in gola.
    ciao Reby

    RispondiElimina
  42. wow.buono questo abbinamento! ciao carissima.

    RispondiElimina
  43. favolosi!!! appena posso copio!! baci baci e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  44. Marzia:Grazie cara!!!Un abbraccio

    Nanny: Grazie!!!Un abbraccio

    Luisa:Grazie!!!Un abbraccio

    Claudia: Grazie!!!Un abbraccio

    Micaela:Grazie!!!Un abbraccio

    Sabrine:GrazieGrazieGrazie non solo per il complimento ma soprattutto per la visita...e spero che tu abbia capito il motivo!!!Un abbraccio

    Solema:Grazie!!! Trovare i pistacchi non salati è difficile...non ne capisco poi il motivo!Io ci sono riuscita in un negozio di arance di Sicilia, magari prova un qualcuno con prodotti del genere!...certo 10 giorni senza connessione è dura...io non ci sarei riuscita!!!Un abbraccio

    Chiara:Grazie!!!E' un bellissimo complimento...troppo buona e gentile!!!! Un abbraccio

    Rossa di sera:Grazie!!!UN ABBRACCIO FORTE!!!!!!!!!!!!
    Stefi:Grazie!!!Un abbraccio

    Lexibule:Grazie!!!Un abbraccio

    Pagnottella:Grazie!!!Divertitiii!!!!!Un abbraccio

    Fantasia:Grazie!!!Un abbraccio

    Grazia:Grazie!!!Devo comprarlo anch'io questo libro...interessante!!!Un abbraccio

    Genny:Grazie!!!Un abbraccio

    Arietta:Grazie per aver ricambiato la visita!!!Sembra già di sentirne il profumo....un cake!!!Un abbraccio

    Roberta:Grazie!!!Un abbraccio

    Tania:Grazie!!!Non sono per l'uso esclusivo dell'olio...ma eliminarlo del tutto no!!!Secondo me bisogna cercare l'olio giusto ed usare delle piccole accortezze! La rusticità in certi dolci sa dartela solo l'olio!Un abbraccio

    Rebecca:Giusto!Bisogna saper scegliere il tipo d'olio!Grazie!!!Un abbraccio

    Lisette:Grazie!!!Un abbraccio

    Katty:Grazie!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  45. Sono stupendi Marianna, io poi adoro i pistacchi e te la rubo di certo.
    Complimenti e ritira il premio mi raccomando!!!
    Bacioni.

    RispondiElimina