lunedì 18 gennaio 2010

RISOTTO CON RADICCHIO E FINOCCHIO

Bene, durante l’influenza beccata tra San Silvestro e Capodanno diciamo pure di essermi fatta una cultura sulla preparazione dei risotti… tanto per passare il tempo!!! Le preziosissime informazioni le ho trovate sull’enciclopedia della cucina italiana (mai aperta in vita mia…ma sicuramente fonte per le mie prossime ispirazioni). Riassumo brevemente:

Il procedimento base prevede quattro operazioni fondamentali:

1- Soffriggere. In una casseruola si lascia appassire a fuoco mooolto basso, nel burro oppure nell’olio, la cipolla che deve diventare trasparente e quindi ATTENZIONE non deve dorare (cosa che invece ho sempre fatto!!!). Per evitare che colori troppo la cipolla si aggiunge poco alla volta dell’acqua o brodo caldo. La cipolla può essere sostituita con lo scalogno oppure con l’aglio sbucciato (in particolare nei risotti di pesce) che poi dovrà essere tolto (e qui ogni volta mia madre con una predica che non finisce più sul non toglierlo altrimenti scompare tutto il sapore finale del risotto…).

2- Tostare. E’ la fase successiva, quando la cipolla è appassita si unisce il riso e lo si lascia tostare almeno per un minuto, mescolandolo spesso fino a quando i chicchi non diventino opachi (mai fatto in vita mia!!!). Operazione fondamentale affinché il riso perda la sua umidità e assorba meglio il condimento. Se la ricetta lo prevede versare il vino e lasciarlo evaporare alzando la fiamma e continuando a mescolare il riso.

3- Cuocere. Si versa semplicemente il brodo caldo un mestolo per volta fino a coprire il riso per un paio di centimetri. Quando il brodo verrà assorbito dal riso ripetere l’operazione sempre mescolando per evitare che si attacchi al fondo (non rabbrividite… ma io ho sempre messo tutto il brodo in una sola volta e portato il riso a cottura, alla faccia dei due centimetri!!!). Questa fase si ripete fino a cottura del riso.

4- Mantecare. Spenta la fiamma, si unisce il burro o parmigiano (a seconda cosa sia previsto dalla ricetta), si mescola con un cucchiaio di legno il tutto, si copre la casseruola e si lascia riposare il risotto per un paio di minuti.

E quale tipo di riso utilizzare? Sono indicati i risi che sono in grado di rilasciare lentamente l’amido in cottura; sono sostanzialmente i fini o superfini (Carnaroli, Violone Nano, Baldo, Arborio).

Quindi, detto ciò, passerei dalla teoria alla pratica senza perdere altro tempo in spiegazioni ed informazioni…



1.Risotto radicchio e finocchio

Ingredienti:


- Riso (io ho utilizzato il “Vialone Nano”)

- 1 cespo di radicchio di Chioggia

- 1 finocchio

- Cipolla

- 1 mazzetto di spinaci

- Brodo vegetale

- Olio evo

- Sale qb


Preparare il brodo vegetale. Pulire, lavare sotto acqua corrente il radicchio e tagliarlo grossolanamente a listarelle; pulire, lavare il finocchio e affettarlo sottilmente; pulire e lavare gli spinaci più volte in acqua e spezzettarli.

Affettare la cipolla e farla appassire per alcuni minuti in una casseruola con l’olio a fiamma bassa per evitare che imbiondisca. Aggiungere il radicchio e il finocchio, salare, versare un mestolo di brodo vegetale e lasciar cuocere per una quindicina di minuti circa.

In un’altra casseruola, versare e lasciar scaldare un cucchiaio di olio abbondante, tostare il riso mescolando spesso e infine versare un mestolo di brodo e poi gradatamente altro brodo per portare a cottura il riso. Circa a metà cottura (forse anche meno) unire gli spinaci.

A cottura ultimata del riso, spegnere la fiamma, aggiungere le altre verdure, mescolare ed infine servire!


2.Risotto radicchio e finocchio

UN ABBRACCIO!!!

36 commenti:

  1. Bè col radicchio, visto il colore, non potevi che usare il "violone"...HO FATTO LA BATTUUUUUUUUUUUTAAAAAA ^___^
    dai a parte gli scherzi...
    Consigli utilissimi, grazie per averli condivisi con noi!
    Questo risotto sarà sicuramente profumatissimo, con il finocchio e sicuramente leggero...a pagno piacciono molto i risotti, proverò a fargli assaggiare il tuo, gli piacerà i suoi gusti sono sopraffini...il tuo risotto è dal sapore "elegante"
    baci e buona notte cara :-)

    RispondiElimina
  2. mazza che buono e depurativo!
    e quante belle dritte per un risotto ad hoc!

    e poi..mi piace tantissimo la presentazione!! bravissima :D

    RispondiElimina
  3. Eh si, fare il risotto perfetto non è mica cosa semplice...il tuo merita dieci e lode!
    Bacioni e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  4. Un bel risottino colorato e profumato così lo vorrei anche io!!
    Grazie per questa nuova ricetta ;)

    RispondiElimina
  5. Che delizia!buon inizio settimana cara!

    RispondiElimina
  6. un abbinamento di sapori che non avrei pensato mai di mettere insieme...uhm ha un bell'aspetto complimenti e grazie per la dritta!!!baci

    RispondiElimina
  7. che meraviglia questo risotto troppo saporito!!e poi vedo che è venuta una vera delizioso e complimenti per le foto molto belle!!baci imma

    RispondiElimina
  8. Ciao!wow..che mix di colori per questo risotto! davvero buono ed originale! ricchissimo di verdure!
    bella idea!
    un bacione

    RispondiElimina
  9. Io li faccio esattamente così i risotti!!!!!!!! Mi piace il tuo.. con radicchio, spinaci e finocchio!!!!! da paura!!!!! baci buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  10. che meraviglia, il dolce del finocchio contrasta il radicchio, idea geniale!!! Bacioni

    RispondiElimina
  11. Che buono!! Le foto sono favolse bravissima. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  12. adoro i risotti!!
    farò tesoro delle tue utilissime informazioni per gustare risotti ancor più deliziosi!
    segno subito la tua ricettina, davvero appetitosa!
    baci
    fantastiche le foto!!

    RispondiElimina
  13. Deve essere semplicemente squisito, che profumo! Clementina

    RispondiElimina
  14. Informazioni certamente utilissime!
    Mai provato quest'abbinamento, stuzzicante!

    RispondiElimina
  15. Qui in zona da me (Venezia) il radicchio abbonda...nella mia tavola pure, dai risotti agli gnocchi...ai muffins dell'altro giorno, brasato o ai ferri o condito in insalata...lo amo!
    mai pensato di sposarlo ai finocchi in risotto...ma ti giuro che mi ispira! brava!...anche per le ottime dritte per un risotto fatto bene!:)

    ciaoooo

    Terry

    RispondiElimina
  16. Grazie cara per aver condiviso questi consigli e complimenti per il risottino... gustosooo!!!!

    RispondiElimina
  17. che buono!!! gustoso e unico! ciaooooooo

    RispondiElimina
  18. wowwwwwwwww ma che bella lezione gustosa...ottimi suggerimenti per il risotto perfetto e ottima proposta nella tua ricetta...un bacione

    RispondiElimina
  19. Come dicevo un bel ripasso sulle tecniche serve a perfezionare i nostri gesti quotidiani! E poi il risotto è una vera coccola :-)))

    RispondiElimina
  20. Pagnotella: Tesoro GRAZIE!!!Già, forse è stato scontato...ma va bene così!UN ABBRACCIO!!!!

    Roberta: GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Simo:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Laura:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Nightfairy:GRAZIE!!!E buona settimana anche a te!!!UN ABBRACCIO

    Scarlett:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Imma:GRAZIE, grazie troppo cara!!!UN ABBRACCIO

    Manuela e Silvia:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Claudia:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Colombina:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Daniela:GRAZIE!!!Troppo gentile!!!UN ABBRACCIO

    Chiara:GRAZIE, grazie davvero per i complimenti!!!UN ABBRACCIO

    Clementina:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Tania:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Terry:GRAZIE!!!Beata te...dalle mie parti no ed io l'ho sempre utilizzato solo nell'insalate...cosa mi sono persa in tutti questi anni!!!UN ABBRACCIO

    Betty:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Federica:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Lo:GRAZIE!!!UN ABBRACCIO

    Twostella:GRAZIE,a volte il ripasso serve davvero;la tecnica di preparazione o di cottura fa cambiare eccome il sapore finale ad un piatto.UN ABBRACCIO!!!

    RispondiElimina
  21. Ciao carissima finalmente ritorno anche sul tuo blog..che bontà questo risotto..grazie per i consigli sempre utilissimi!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  22. decisamente gustoso questo risotto! radicchio e finocchio = binomio perfetto!

    RispondiElimina
  23. Ahahaha...ma sai che anche io faccio come te...se sono a casa malata o che mi prendo 10 min di riposo inizio come dice la mia princess ad acculturarmi culinariamente...ahahah...sfoglio libri e riviste...leggo leggo e poi...metto in pratica!!!
    Questo risottino è semplicemente meraviglioso...mi hai fatto venir vogliaaaaaa!!!
    ciaooooo

    RispondiElimina
  24. risotto interessantissimo , come tutti gli otimi consigli, alla fina anche stare male porta i suoi frutti.......
    ottima preparazione, brava!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  25. Ma questo risottino lo hai fatto a posta per me!?
    Leggero e sano, grazie per averci spiegato dettagliatamente le tue dritte! Un bacio

    RispondiElimina
  26. Vedi, non avrei mai pensato di fare il risotto con il finocchio, bella idea davvero!!
    Bravissima.

    RispondiElimina
  27. deve essere buonisimo questo risotto, io proprio in questi giorni l'ho fatto con carciofi e finocchi.... devo provarlo anche così!!!!

    RispondiElimina
  28. l'abbinamento col finocchio non mi sarebbe mai venuto in mente... bellissima idea!

    RispondiElimina
  29. Adoro i risotti in tutte le salse!!e devo proprio dire che è un'arte anche il saperlo fare bene...anch'io ho spulciato di qua e di là per imparare bene a farlo e devo dire che me la cavicchio...ma anche tu sei stata bravissima...ottimo il tuo!!

    RispondiElimina
  30. Tesoro, questo risottino è squisito!!!!!
    Un abbinamento che non ho ancora mai sperimentato......stupendo!!!!!!

    RispondiElimina
  31. Fantastico questo risotto e grazie per i consigli,anch'io facevo dorare la cipolla :)

    RispondiElimina
  32. Grazie per tutte le notizie, domani pubblicherò un bel risotto anche io!!!! un bacione

    RispondiElimina
  33. ottimo risottino!! adoro il radicchio!! lo proverò quanto prima!! un bacio!
    katty

    RispondiElimina
  34. ha un'aria detox niente male... =)
    quel "e finocchio" suggerisce tisane, erboristerie, leggerezza... e invece mi sa che è uno sfiziosissimo risotto!

    RispondiElimina
  35. Fiorix: GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Laura: GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Lidia: GRAZIE!!!!Ultimamente è così che anch'io passo il tempo,è così utile per capire e conoscere meglio le varie tecniche di preparazione e cottura!UN ABBRACCIO

    Iana:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Rebecca:GRAZIE!!!!E' vero...non avrei mai capito per bene le varie fasi!!! UN ABBRACCIO

    Elisakitty's Kitchen: GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Chabb:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Vale: GRAZIE!!!!Carciofi e finocchio non dev'essere per niente male!Proverò anch'io!!!
    UN ABBRACCIO

    Paola:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Morena:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Stefi:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Pizzicotto77:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    Katty:GRAZIE!!!!UN ABBRACCIO

    cavoliamerenda:GRAZIE!!!!Sono contenta di conoscerti e ti ringrazio per la visita!
    UN ABBRACCIO a presto!!!

    RispondiElimina