venerdì 16 aprile 2010

CROSTATA SETTE COLLI

Scusate scusate scusate… non volevo far preoccupare nessuno, e ringrazio di cuore tutti per i commenti che mi avete lasciato!!! Viva sono viva… però… se non fosse stata tragica sarebbe stata comica!! Ho finalmente compreso il significato “attenzione: può causare alterazioni visive, sonnolenza e perciò compromettere la capacità di guida dei veicoli”, non che io abbia avuto alterazioni visive o allucinazioni, ma tanta stanchezza e sonnolenza tale da compromettere la guida siii!! Ho trascorso gli ultimi giorni deambulando mooolto a fatica, prendendo antidolorifici come fossero caramelle e cercando di campare tirando avanti come sempre… lo so, non avrei dovuto e quindi non sono un buon esempio da prendere in considerazione, anche perché l’unico risultato è stato quello di finire d’urgenza al pronto soccorso, per i dolori lancinanti e con il sospetto di appendicite o con chissà cos’altro, il tutto finito con un parziale lieto fine. Parziale perché non è appendicite, per il resto mi hanno rispedita a casa senza diagnosi e con tutti i dolori al seguito. Mi verrebbe da gridare evviva la sanità!!! Comunque, il giorno dopo (cioè oggi), almeno mi hanno fatto una radiografia, ma anche con questa mi hanno rispedita a casa con solo una simil-diagnosi (simil?? quindi non certa!!) del tipo “…si, dovrebbe essere questo!!” Con la prescrizione di altri antidolorifici e con la raccomandazione da parte dei medici del pronto soccorso, dopo la lettura del referto dei medici del reparto, e per niente convinti della diagnosi dei colleghi, di farmi prescrivere degli esami più approfonditi (quali?? boh!!) dal mio medico di base se non dovessero sparire i dolori in un giro di 5/6 giorni… quindi?? evviva la sanità!!! Per dirlo in termine medico, dovrei avere una coxoalgia… insomma, un’infiammazione all’anca… ecco, lo sapevo… è l’età che avanza!! Ariecco il trauma degli anni che avanzano!!! Spero davvero che non sia così in ogni ospedale e di riprendermi presto… e mica posso andare in giro zoppa!! Io ho un blog da mandare avanti!!

Bello l’header, vero?!! Ringrazio la carinissima Imma!!! Me l’ha creato lei, ammetto che in questi giorni è stata la sua gentilezza, cortesia e disponibilità a farmi tirare avanti… a me piace davvero tanto!!

Questa crostata l’ho fatta in giorni migliori… eheheh, anch’io ho le ricette da parte e pronte per essere postate nei momenti come questo!!! Purtroppo non ho la fortuna di possedere “Le ricette di Nonna Papera”, nonostante l’abbia cercato. Ma ho la fortuna di conoscere Sabrine!! Non appena le ho chiesto una ricetta per provarne una anch'io, spiegandole la mia difficoltà nel reperire il libro, mi ha subito gentilmente inviato questa crostata "Crostata sette colli" tramite mail, ed eccola qua… acci acci acci, quanto mi manca la mia cucina, il mio blog e tutti quanti voi… devo rimettermi presto, anzi prestissimo!


Ingredienti:

- 200 gr. di farina “00”

- 150 gr. di burro

- 125 gr. di zucchero

- 125 gr. di mandorle

- 2 cucchiai di rum

- 4 uova

- 150 gr. di marmellata di fragole

- Un pizzico di cannella

- Un pizzico di sale


Tritare le mandorle, io ho usato il mixer dove però ho aggiunto alle mandorle intere un cucchiaio di zucchero preso da quello indicato negli ingredienti. Fare rassodare le uova per circa 8/10 minuti in acqua bollente.

Sulla spianatoia setacciare la farina e impastarla con il burro un po’ ammorbidito, incorporare poco alla volta lo zucchero, le mandorle tritate, il sale, la cannella in polvere e in ultimo i tuorli delle uova rassodate e sciolti nel rum. Imburrare la tortiera, stendervi i tre quarti dell’impasto. Distribuire la marmellata sulla superficie e con il resto della frolla preparare “sette” collinette o strisce spesse non più di un centimetro. Appoggiarle sopra la marmellata e cuocere per tre quarti d’ora in forno a circa 150°.



Beh, ecco... in realtà, non avendo (purtroppo!!) il libro, non avrebbe molto senso partecipare alla raccolta rischiando così di far torto a qualcuno... ma per saperne di più su "Le ricette di Nonna Papera: 40 anni dopo" basta andare qui!

UN ABBRACCIO!!!

43 commenti:

  1. Crostata deliziosa ed anche la nuova veste del blog!
    Per i dolori non dirmi nulla...io per il collo sto risolvendo con fisioterapia e osteopatia..

    RispondiElimina
  2. Buonissima la crostata, e bello anche il nuovo vestitino del blog!!! Mi dispiace sapere che non stai bene, ti auguro che tutto si risolva al piu' presto!! UN bacione!!!

    RispondiElimina
  3. una crostata golosa! foto splendide! complimenti!

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima!! Ho letto tutto quello che ti è capitato e me ne dispiace tantissimo!!Ti auguro di cuore che tutto passi in fretta! la tua crostata mi piace molto dev'essere una bontà!!Bacioni e a presto!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Mi dispisce che tu stia male, ti auguro di trovare al più presto la causa,e che tu guardisca presto! Complimenti per la crostata che è il mio dolce "secco" preferito ne mangerei volentieri un pezzetto!!!! :D
    Auguroni e un grande abbraccio Arianna

    RispondiElimina
  6. La crostata è bellissima, ma la cosa più importante è che tu ti stia rimettendo!

    RispondiElimina
  7. Molto carina la veste nuova ma mannaggia a te!
    Non prendere + così tanti antidolorifici,ok???
    E ora fai tutte le analisi del caso...(Coaxalgia? sai che non la conoscevo??)
    A presto, rimettiti!
    CAstagna

    RispondiElimina
  8. Prima di ogni altra cosa ti faccio tanti AUGURI perchè possa rimetterti in forma il più presto possibile e se posso darti un piccolo consiglio...cerca un bravo osteopata! I miei problemi alla alla schiena e alla caviglia li ho risolti velocemente in questo modo perchè se era per il mio medico e l'ortopedico...stavo fresca!!!

    E ora veniamo a cose più golose ;) Questa crostata ti è venuta una meraviglia e le foto ne rendono perfettamente la bontà. Eh, Nonna Papera li aveva capiti i miei gusti, con la darina di mandorle e la cannella ^_^ Un bacione tesoro

    RispondiElimina
  9. Ti auguriamo che il dolore passi da solo, altrimenti probabilmente ti faranno fare una risonanza o una tac, di fatto con una radiografia non si vede nulla, però di prassi è la prima cosa che viene fatta fare.
    Comunque devi guarire presto, hai un blog da mandare avanti!
    La tua crostata è di quelle strabuone e con le ricette di Nonna Papera non si sbaglia mai. Vorremmo solo poter trovare uno di questi vecchi periodici, ma dove non lo sappiamo!
    Un baciotto da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. Mi dispiace per i tuoi...acciacchi!!
    Complimenti per la bellissima crostata e per il nuovo look del blog!! :)
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  11. Sono felice che sia quasi tutto a posto,un pò di pazienza e non parlare più di età,abbi pietà.Per la crostata invece nessuna pietà è troppo buona per poterla risparmiare.Un bacio e un abbraccio Damiaan!

    RispondiElimina
  12. ammazza che avventura tesoro...e chissà che presto finisca e con esiti certi!:)
    ah la sanità!!!
    cmq forza!header stupendo e ricettina pure... adoro sta raccolta:)

    RispondiElimina
  13. Voglio una fettaaa!!! quando inventeranno il tele trasporto!!blog stupendoe anche le foto ,mi viene da dire che mi sento piccola piccola!!!!Ciao!!

    RispondiElimina
  14. ciao tesoro!! mannaggia ma che ti è successo!! ma è mai possibile che stiamo tutte male??
    speriamo in tempi migliori dai!!
    è bellissima la nuova grafica!! e le tue ricette sempre meravigliose!! tvb un bacione tesoro!

    RispondiElimina
  15. Un grosso augurio riguardo la salute,per quanto riguarda la ricetta e la presentazione devo darti un voto: 10 e lode!
    Anche per me è stato impossibile reperire questo manuale :(

    RispondiElimina
  16. Deliziosa la crostata e molto carino anche il nuovo look!!
    Per il resto ti faccio tanti auguri, che almeno tu possa trovare la causa del dolore, così da poterlo curare
    Un bacione! e... su col morale!

    RispondiElimina
  17. le foto di quanto sia' di una bonta' disarmantela tua crostata parlano da se!!tu invece cerca di fare tutti gli esami che ti hanno prescritto e mettiti alla ricerca di dottori seri che prendono seriamente il loro lavoro,anche se pochi, esistono ancora....baci e speriamo che tutto si risolva presto!!!

    RispondiElimina
  18. Tesoro ben tornata!!anche se ancora un po ammaccata sono felice di leggerti finalmente!!!l'header sta benissimo nel tuo blog e la crostata è fantastica!!!!ti abbraccio forte forte,imma

    RispondiElimina
  19. Ciao carissima, che bello risentirti. Spero che ti rimetta presto, bisogna avere pazienza, però vedrai che capita la causa poi si trova il rimedio :)
    La crostata è il mio dolce preferito e questa è una meraviglia assoluta....ne volgio una fettaaaaaaa!!!
    Un bacione grande, elena

    PS: il nuovo header è proprio bello, Imma è stata bravissima e carinissima.

    RispondiElimina
  20. Visto? Pure qui il rhum... Continuo a pensare che nonna papera fosse un pochino alcolista!

    Mi spiace per i tuoi dolori e molto di più per la sanità. Spero tu riesca a risolvere velocemente, e attenta mentre guidi!

    RispondiElimina
  21. p.s. tesoro dimenticavo,anche mio figlio quello di 4 anni ha avuto 3 episodi di coxalgia ed ogni episodio arrivava dopo un influenza al punto che abbiamo fatto radiografia ecc.(per il sospetto del morbo di pertez)ma nn è uscito niente..l'ortopedico ha detto di curare il sintomo con l'antidolorifico ogni volta che avverte il dolore quindi in parole povere nemmeno loro sanno da cosa dipende questo problema....lui prende il nureflex a sciroppo....so che significa il dolore perche pensa il mio bimbo che è una forza della natura quando ha questo dolore si blocca e nn vuole nemmeno camminare....bacioni grandi,imma

    RispondiElimina
  22. carissima ti capisco... se non altro però non è appendicite dai!!! anch'io oggi sono uno straccio, ho la pressione sottoterra!!! l'header è stupendo e anche la crostata! un bacione.

    RispondiElimina
  23. Bellissima e buonissima... peccato che non posso assaggiarla... un baciotto

    RispondiElimina
  24. Mariàààààà che bello leggerti anche qui.. Noi ci siamo tenute in contatto tramite e-mail.. e ripeto anche qui.. per fortuna che te la caverai con un antinfiammatorio e riposo!!!! e torni come nuova dai!!! bellissima la tua crostata!! Magari entrare in possesso di quel manuale di nonna papera!!! smack e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  25. Ho appena letto quello che ti è capitato e mi spice tantissimo, ti auguro che tutto si risolva al piu' presto.
    Complimenti per la golosa crostata.
    Un Bacione Daniela.

    RispondiElimina
  26. Spero che tu stia al più presto meglio, anch'io ho avuto dei dolori alla schiena e gambe per diverso tempo e non ti dico quante visite ortopediche e analisi ho dovuto fare prima di capire cosa fosse!!! Uno mi diceva una cosa, un altro medico un'altra! non stancarti mai di andare fino in fondo, meglio una premura eccessiva che una superficialità quando si stratta di salute, un bacione, a presto! :)

    RispondiElimina
  27. Tesoro bello...mamma mia che commedia!
    ma quante gitarelle all'ospedale ti sei fatta????

    dai riprenditi al più presto se non altro per le ricette ahhahahah ^_^ hei scherzo era per farti sorridere un pò e non pensare ai doloracci cattivoni!
    Bellissimissimo l'header quella liquirizia è simpaticissima! Brava Imma!

    Crostata da sballo con le mandorle nell'impasto! la marme di frafole rende tanto allegro il spaore...
    bacioni e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  28. Ciao! siamo felici di sapre dellos campato pericolo ;)
    ottima questa crostata! ne prendiamo un pezzetto allora ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  29. Una crostata buonissima e mi spaice che tu non stia bene ti auguro di risolvere il problema al più presto felice weekend LUISA

    RispondiElimina
  30. Ciao gioia quanto mi dispiace per le tue vicende..purtroppo non c' è da fidarsi neanche dei medici oggi giorno..dispiace ammetterlo ma non funziona solo da te così..speriamo che ti riprenda presto e che sia solo un dolore passeggero..e aspettandoti nel frattempo ci gustiamo questa meravigliosa crostata!!!Un bacione cara

    RispondiElimina
  31. speriamo che passi in fretta!! per un periodo ho avuto forti dolori ad una gamba che nn quasi nn riuscivo a camminare e alla fine mi hanno detto che dipendeva dalla scoliosi o roba simile poi da un'ernia al disco, posso immaginare come stai!! andando in un centro di massaggi e riabilitazione per fortuna sto molto meglio:) ma credo che il mio problema era più dovuto a forte stress
    e la tua crostata è un buonissimo perfetto rimedio anti stress, dona il sorriso solo guardandola!!! è una meraviglia!!!! la farò per questa sera, vado in cucina!!
    bacioni e un abbraccione!!!!

    RispondiElimina
  32. Ho appena fatto la confettura di fragole e questa crostata capita ad hoc! Buona serata

    RispondiElimina
  33. Cara,ci manchi anche tu, cerca per la prossima volta di stare più attentina con le medicine!!!!!!
    Questa cfostata è semplicemente deliziosaaaaaaaaaaaa!!!!
    Rimettiti presto, un grandissimo abbraccio!!!!!!!

    RispondiElimina
  34. bella crostata, nonostante gli acciacchi non hai perso il tuo tocco! ti auguro di stare presto meglio e ... un buon terapista.
    ciao Reby

    RispondiElimina
  35. Com ti capisco, cara
    :-)
    Rimettiti al più presto, e complimentissimi per questa meraviglia di crostata

    RispondiElimina
  36. Ti auguro di rimetterti presto, anche per me non è un periodo fortunato e ho deciso di mettere il sale in tasca, mi sta capitando di tutto e di più!! Mah!!
    Bellissima questa crosta e le foto sono perfette cara, complimentiiii!!

    Baciotti

    RispondiElimina
  37. Spero che ti rimetterai presto da tutti i tuoi problemi di salute!
    La crostata è fantastica e... lo sai che la foto ti è venuta davvero bene? A presto!

    RispondiElimina
  38. Consolati...io dalla fine di agosto ho male ad un ginocchio che mi ha fatto camminare male: risultato mi faceva male anche l'altra gamba e le anche..
    2 fisiatri,ultrasuoni, radiografi;co colsultato un ortopidico (privatamente che mi dice che mi deve mettere una protesi al ginocchio) col cavolo!!!
    Ora ne voglio sentire altri due e poi si vedrà..
    Unica cosa positiva: l'ortopedico mi ha prescitto delle pillole e il ginocchio non mi fa più male...ma non potevano essere prescritte prima..magari dal medico di base e 8 msi fa??

    Mi consolo con la tua crostata: ottima!!
    Baci e buona domenica

    RispondiElimina
  39. Sto lontana dal blog qualche giorno e guarda te cosa mi combini! :)
    Augurandoti una rapidissima guarigione ti mando un grosso abbraccio.
    La torta è bellissima e mi intriga un sacco l'idea del tuorlo d'uovo sodo... da provare! Ciau!

    RispondiElimina
  40. l'apsetto della tua crostata (squisita) mi ha fato ricordare quelle che faceva mia zia..cosi fine le stesse strisce grazie un bel ricordo
    ma che combini!! mannaggia

    RispondiElimina
  41. magnifica la crosta sette colli, la sanità ahi è quello che è purtroppo, ma ora come stai?

    RispondiElimina
  42. ma non si deve mettere la pasta in frigo per almeno mezz'ora? eè tipo la linzer torte?

    RispondiElimina
  43. non si deve mettere la psta in frigo per almeno mezz'ora? e' tipo la linzer torte? grazie

    RispondiElimina