sabato 8 maggio 2010

GNOCCHI DI PATATE

Insomma, dopo aver visto gli gnocchi della cara Castagna qui, mi è venuta la fissa degli gnocchi per pranzo. Solo che ho utilizzato la ricetta insegnatami da mia madre che a sua volta la imparò da mia nonna… beh sissisi, proprio quella… la ricetta di famiglia. Che poi tanto di famiglia non è perché non ha niente di speciale (…tanto lo so che tutti utilizzano le stesse dosi e seguono la stessa tecnica, quindi prendetela così…). Non avendo l’apposita assicella rigata… ne andrò alla ricerca il prima possibile, e scartando a priori l’idea di utilizzare i rebbi della forchetta… sarei costretta a dover spacciare come gnocco una bruttura, di solito a casa si fanno lisci e, a dire il vero, non sono neanche tanto male perché il sugo s’attacca alla grande lo stesso


Ingredienti:

- 1 kg di patate

- 1 uovo intero

- Farina q.b. (circa 250 grammi)

- Pomodorini freschi

- Basilico fresco

- Cipolla

- Olio extravergine d’oliva

- Sale q.b.


Dopo aver lavato la buccia, mettere le patate in una casseruola coprendole d’acqua fredda e lessarle a fuoco non forte (per evitare che la buccia possa spaccarsi e che quindi le patate possano impregnarsi d’acqua) per una mezz’oretta circa o a seconda della grandezza delle patate stesse. Per verificare la cottura di solito controllo pungendole con una forchetta, se non si sente resistenza fino al centro è cotta. Sgocciolarle dall’acqua di cottura, sbucciarle e passarle subito nello schiacciapatate, facendo cadere il passato sulla spianatoia. Al centro della purea formare una fontana, rompere un uovo, aggiungere un pizzico di sale e tanta farina quanto basta per ottenere un composto dalla consistenza liscia ed elastica. Formare con l’impasto tanti cilindretti di circa 1 cm di diametro, facendo rotolare sulla spianatoia piccole parti dell’impasto, e tagliarli a pezzetti di 2 o 3 cm di lunghezza. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolarli con un mestolo non appena torneranno a galla e condirli con un sughetto preparato con cipolla, olio, pomodorini e basilico.


UN ABBRACCIO!!!

26 commenti:

  1. sono semplicemnte golosissimi tesoro e poi c'è di bello che ogni famiglia ha la sua ricetta collaudata...io ricordo che mia nonna mi diceva smepre che per una buona riuscita degli gnocchi ci voleva la patata vecchia....come dire gallina vecchia fa buon brodo:-)...bacionissimi,imma

    RispondiElimina
  2. Davvero golosi questi gnocchi, la foto è favolosa. buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  3. Tesoro che carina!abbiamo mangiato entrambe gli gnocchi.tr l'altro le nostre ricette di famiglia sono uguali,hai visto???vuol dire che è veramente la ricetta perfetta!
    Ho visto che li hai conditi con il sugo,a breve posterò il mio condimento.
    Ps prendi il rigagnognocchi,cosa niente ed è troppo divertente!!

    RispondiElimina
  4. Che bella foto e che bella ricetta!
    Un abbraccio!
    Marilù

    RispondiElimina
  5. gnocchi forever....li adoro soprattutto quando sono fatti in casa!!!! brava e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. ne mangerei a tonnellate,gli gnocchi sono una mia passione, bravissima!

    RispondiElimina
  7. Squisiti e invitantissimi! Bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Mhh, è da un pò che non preparo gli gnocchi di papate e me ne hai messo una gran voglia :) Complimenti e buon week end!

    RispondiElimina
  9. Mhh, è da un pò che non preparo gli gnocchi di papate e me ne hai messo una gran voglia :) Complimenti e buon week end!

    RispondiElimina
  10. Ciao!Che buoni i tuoi gnocchi! :)
    Buon w.e.

    RispondiElimina
  11. Anch'io oggi gnocchi, che buffa coincidenza! Ma li avrei molto volentieri scambiati con i tuoi fatti in casa; hanno la stessa froma di quelli che prepara la mia mamma ^_^ Con il semplice condimento al pomodoro fresco sono i miei preferiti. Un abbraccio cara, buona domenica

    RispondiElimina
  12. Adoro gli gnocchi,io li faccio con le patate ma a volte uso anche i fiocchi e la semola,avrei già pranzato,ma domani quasi quasi li provo con la tua ricetta adoro sperimentare.Buona domenica,baci.

    RispondiElimina
  13. Favolosi! la foto parla chiaro: mangiamiiiiii!!!

    bravissima! ciao!

    RispondiElimina
  14. ma quanto sono buoni gli gnbocchi, semplice fragarnti... con il pomodorino fresco profumatissimi, brava!!!

    RispondiElimina
  15. Direi deliziosi! Sicuramente questi non fanno male, anzi bene! Buon fine giornata deny

    RispondiElimina
  16. anche lisci sono invitanti,gli gnocchi sono sempre una festa.Ma perchè hai scartato a priori i rebbi della forchetta?un bacio Damiana!

    RispondiElimina
  17. Un piatto sempre graditissimo e che a noi ricorda sempre le feste. Un piatto perfetto per il pranzo della domenica.
    baci baci

    RispondiElimina
  18. Adoro gli gnocchi di patate,nella mia ricetta non c'è l'uovo,la cosa mi incuriosisce,proverò!

    RispondiElimina
  19. Marifra che tentazione! Li mangerei da qui ;D. Per le righe usa la forchetta, oppure la grattugina del parmigiano ;D. Io l'ho usata l'ultima volta e mi sono divertita a creare gnocchi con le borchie! ;D Appena li faccio ti farò vedere un pò. Buona domenica cara!

    RispondiElimina
  20. Ciao Marifra, sono semplici ed invitanti!!! anche lisci sono bellissimi e, come dici tu, il sugo si amalgama lo stesso alla grande...un bacio e buona Domenica

    RispondiElimina
  21. che belli che sono!! adoro i gnocchi.

    RispondiElimina
  22. Che buoni gli gnocchi!!!!! La foto è spettacolare, fa venire una fame!! ;)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  23. boni gli gnocchetti fatti in casa!!

    RispondiElimina
  24. per me gli gnocchi sono il massimo,mi piacciono in tutti i modi pensabili. buoniiiii!!!!
    ciao Reby

    RispondiElimina
  25. buoni gli gnocchi mi piacciono in tutti i modi !

    RispondiElimina
  26. Che padellata invitante!!!!Adoro gli gnocchi e i tuoi sono una vera tentazione!!!Un bacio grosso

    RispondiElimina