domenica 15 agosto 2010

CROSTATA RICOTTA PERE E MANDORLE

Bene, anzi male. Le ferie sono finite e si ritorna alla normalità. E’ un po’ come se dovessi rientrare a scuola a settembre dopo le vacanze estive, solo che quelle duravano tre mesi e le lezioni solo sei ore, e non come le mie ferie (parolona chiamarle tali per quanto sono state brevi), solo quindici miseri giorni. Tornando poi ad essere impegnati in ufficio l’intera giornata… sigh…

Cosa ho fatto di bello? Oltre al mare-sole-spiaggia e ad aver latitato moltissimo in rete (mi dispiace, mi siete mancate tantotantotanto e spero che oggi abbiate passato un buon ferragosto!!)... niente, non ho cucinato-sperimentato n-i-e-n-t-e di particolarmente buono ed interessante! In pratica io e la mia cucina, dopo un intenso e lungo scambio di sguardi, di comune accordo siamo giunte all’unica decisione possibile: ferie per entrambe. All’aria tutti i buoni propositi di non staccare completamente dal blog e di continuare a postare ricette. Mi sono detta che in fondo m’avrebbe fatto pure bene, quindi via ogni senso di colpa.

La crostata con ricotta e pere è saltata fuori in un bel pomeriggio dei primi giorni di agosto, quando ancora l’accordo con la cucina non c’era. L’avevo adocchiata un po’ di tempo addietro da “voglia di cucinare torte crostate e ciambelle” un libricino tanto carino quanto interessante per la semplicità delle ricette incluse. Complici le profumatissime pere dell’albero in giardino (ecco si… oltre a pesche, mele, albicocche, fichi e prugne… anche le pere… Coscia se non sbaglio… almeno a frutta sono messa davvero bene!). Complici, inoltre, l’assenza di sole e la gran voglia di dolce, magari da tenere pronto anche per la colazione dell’indomani, ho quindi pensato bene di materializzarla… trovandola veloce da realizzare, semplice e fresca… fresca? L’ho messa in frigo per timore che il caldo potesse rovinarla e… buonissimaanche il giorno dopo



Ingredienti:


per la frolla:

- 220 gr. di farina “00”

- 80 gr. di zucchero

- 40 gr. di mandorle tritate

- 40 gr. di burro

- 1 uovo

- 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia o buccia grattugiata di un limone bio

- Un pizzico di lievito per dolci

- Un pizzico di sale


per il ripieno:

- 250 gr. di ricotta

- 100 gr. di zucchero

- 4/5 pere


Preparare le frolla sulla spianatoia lavorando il burro con lo zucchero, al centro della fontana di farina e di mandorle. Unire l’uovo, la vaniglia o la buccia grattugiata del limone biologico, il sale. Formare una palla e farla riposare in frigo per mezz’ora.

Preparare il ripieno lavorando a crema la ricotta con lo zucchero. Sbucciare le pere, tagliarle a dadini ed incorporarle alla ricotta.
Riprendere la frolla, staccarne i due terzi, stenderla con il matterello aiutandosi con la carta da forno e foderarci uno stampo da forno da 22 cm di diametro. Versare all’interno la crema di ricotta. Stendere la restante frolla e tagliarla a listarelle. Disporre le listarelle sulla ricotta in modo da formare una grata. Infornare a forno già caldo a 180° per circa 40 minuti o a seconda del proprio forno.


Dopo i 40 minuti ho spento il forno ed ho acceso il grill per un 5 minuti in modo da avere una superficie più dorata. Lasciare raffreddare poi la crostata in forno… naturalmente spento.


UN ABBRACCIO!!!

44 commenti:

  1. Bentornata! ... e meno male che non hai cucinato niente... questa crostata è goduriosa e appena rientro me la faccio!!!

    RispondiElimina
  2. Questa crostata è splendida,sembra che il profumo sia arrivato sino a me. Il giorno del rientro è sempre un po' duro, ma poi si torna alla normalità, sto pensando quando toccherà a me..Ci sono dei premi sul mio blog, te li offro con immenso piacere.
    un abbraccio Daniela

    RispondiElimina
  3. Bentornata tesoro, anche tu mi sei mancata! Che rientro dolcissimo stamattina, potessi avere quella bella fetta di crostata a colazione...goduriosa! In questi giorni le pere coscia regnano nella mia cucina; ne ho comprata una maxi confezione che...peccato che non sappia di niente!
    C'è un premio sul mio blog, se vuoi e ti fa piacere prendilo pure io ne sarei felice.
    Un bacione grande, buona giornata

    P.S. voglio anch'io le posate con i girasoli ^__^

    RispondiElimina
  4. Bentornata!!!!
    e che rientro in dolcezza!!!! una splendida e deliziosa crostata!!!
    Foto stupende... ti posso rubare posate e piattino a pois!?:)))

    un abbraccione

    RispondiElimina
  5. Bentornata carissima!! Eri a fare un corso vanzato di fotografia? ;-)Riceta e foto meravigliose....come te :-)
    Un bacione grande!

    RispondiElimina
  6. Buona. Poi solo 40 gr. di burro, mi va benone!!!!La faccio!!!!!!Le pere sono le mie quindi non ho scuse, ho tutti gli ingredienti. Grazie e buona giornata deny

    RispondiElimina
  7. Bentornata cara!!! che bella crostata!!!! dalle foto si evince l'interno gustoso alla frutta!!!! davvero bella e buona!!! bravissima tesoro...un bacio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. Deliziosa questa crostata, le posate sono adorabiliiiii!
    Io per ferragosto ho fatto un semplice tiramisù con mia madre, per il dopo grigliata :)
    Si, esatto, in sacchetti di plastica o in un contenitore ermetico, si conserva come nuovo!io ne ho già colto una parte, l'altra questa settimana, prima che parto..per un anno sono a posto!eheh..la stessa cosa funziona con prezzemolo e menta :-p

    RispondiElimina
  9. sei tornata alla grande! é una torta da fare, me la segno! Un bacione....

    RispondiElimina
  10. ciao tesoro ben tornata all'opera allora!!!che delizia di crostata che ci presenti oggi, c'è tutto quello che rendo un dolce strepitoso!!!un abcione grande,imma

    RispondiElimina
  11. Che belle queste immagini!
    Hanno un che di "country chic"...

    La torta me la immagino deliziosa e credo di aver ragione, giusto?! ;)
    A presto!

    RispondiElimina
  12. ma che torta magnifica!! voglioa nche io un 15 agosto cosi, complimenti per le foto trovo che sei migliorata nella fotografia molto complimenti per la cucina invece sei sempre magnifica

    RispondiElimina
  13. che delizia!!!! il modo migliore per affrontare il rientro lavorativo in dolcezza :P

    è bellissima questa crostata e le foto MAGNIFICHE!

    un bacione

    RispondiElimina
  14. che delizia! rustica e golosa come piace a me!

    RispondiElimina
  15. ciao bentornata!!questa crostata è una delizia unica!!!!bravissima!

    la farina di miglio è priva di glutine quindi o la misceli con la manitoba o 0 o 00 nella misura del 15-20% sul totale della farina da usare nella ricetta,altrimenti se devi usarla in purezza è molto difficile ottenere risultati soddisfacenti al limite devi provare a miscelarla con dell'amido di mais ma sono esperimenti non so cosa cosa viene fuori!
    prova anche a fare una ricerca su google magari qualcuno l'ha già provata.
    ciao!!

    RispondiElimina
  16. Bentornata!!Hai fatto benissimo a fannulleggiare :) le ferie servono anche a questo!
    Specie se al tuo rientro poi ci regali una così deliziosa crostata..che buona, bravissima!!Baci e buon rientro nella vita quotidiana!

    RispondiElimina
  17. Bentornata mi spice che tue ferie siano finite...la crostata è meravigliosa e certamente buonissima ciao Luisa

    RispondiElimina
  18. lo so che magari tu vorresti essere ancora in ferie, ma bentornata!

    la crostata è uno spettacolo, e anche le posatine ;)

    RispondiElimina
  19. Bentornata, carissima! Bellissimo rientro con questa bellissima crostata che mi piace un sacco! Brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Insomma...c'è chi torna..e c'è chi và!
    una crostata davevro ricercata e delicata nel sapore! ci piace come l'hai composta nel ripieno! friabile fuori e morbidissima dentro!
    un bacione
    PS: la fetta è per noi???

    RispondiElimina
  21. Bentornata... hai fatto benissimo a rilassarti perchè così ti ricarburi e sarai pronta per tantissime buone ricettine.
    Questa per esempio mi piace da morire: pere e ricotta!
    Inoltre ti è venuta davvero bella...

    RispondiElimina
  22. grazie della visita, cara, che ricambio con piacere...anche per scoprire una torta meravigliosa! oggi sono un pò giù, saranno queste nuvolacce...e un dolcino ci sta proprio, ne prendo una fettina! ps: che belli quei piattini lilla!

    RispondiElimina
  23. Bentornata carissima....come al solito blogger non mi ha avvisata che eri rientrata dalle ferie....ma ormai lo so e lo perdono....tanto so che prima o poi un giretto lo faccio da tutte.
    La ricetta è stupenda, io adoro le crostate in tutte le salse, ma la tua è molto raffinata e le foto bellissime....
    Complimenti carissima e un abbraccio

    RispondiElimina
  24. La torta è già bellissima ma le foto le aggiungono un qualcosa di intrigante che la rende assolutamente speciale... Complimenti per il dolce e per la presentazione :-)

    RispondiElimina
  25. Carissima, bentornata, anche se possiamo capire la sensazione che stai provando di fronte ai giorni di vacanza volati e le giornate di lavoro in ufficio che ti aspettano. Però poi si riprendono i ritmi, si torna a cucinare, a scambiarsi idee, impressioni, ricette ed è bellissimo lo stesso! Noi dobbiamo ancora partire per le vacanze e vorremmo solo che quei giorni durassero a lungo!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  26. Bentornata Marifra, peccato siano finite le vacanze, la ripresa è sempre dura. Questa crostata invece è spettacolare, mette appetito e voglia di dolce. Ti abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  27. Solo a vederla mette l'acquolina!!! Complimenti,ottimo accostamento di sapori!

    RispondiElimina
  28. bentornata!!! questa crostata ha tutti i miei ingredienti preferiti...troppo buona!
    Belle le posate...;)
    le tue foto sono splendide!!!

    RispondiElimina
  29. bentornata !!non dire così ,,,che le ferie non sono ancora arrivate ...; la crostata è eccezionale !un abbraccio

    RispondiElimina
  30. ciaoooo!!!
    che spettacolo delizioso questa crostata!!!! sa proprio di buono, di casa, mi piace un sacco!!!!!!!!!
    baci

    RispondiElimina
  31. questa me la segno... pere e ricotta è un classico ma sempre nuovo... lo adoro in tutti i modi, il tuo compreso!!! Bravissima, che belle foto anche! M

    RispondiElimina
  32. che bella e buona crostata e che foto al solito meravigliose.....come stai?
    un bacio
    tamy

    RispondiElimina
  33. Ciao tesoro bentornata!!! Complimenti per questa meravigliosa crostata e per le foto stupende! Bravissima, un forte abbraccio

    RispondiElimina
  34. Ma come fai? Fai sempre delle foto magnifiche e questa crostata è un vero incanto! Bentornata! A presto!

    RispondiElimina
  35. Anche io come sai sono tornata ..ma sono stata contenta ...
    Le mie ferie sono consistite in un lavoro full time...ma non mi lamento!!
    Ed ora finalmente con il mio forno e i miei atrezzi posso rubarti l'idea dei questa bellissima crostata!
    Baci

    RispondiElimina
  36. Bella torta per consolarsi della fine delle ferie...non ho mai pensato ad abbinare la ricotta a pere o mele, ottimo risultato, e foto semplicemente perfette, brava

    RispondiElimina
  37. Il tuo ritorno è morbido e squisito, credo che se tutti coloro che rientrano dalle vacanze la mangiassero a colazione, l'impatto con la routine sarebbe meno traumatico! Bentornata!

    RispondiElimina
  38. Bellissima crostata e bentornata cara!
    Baciiiiiii!

    RispondiElimina
  39. Fantastica! Chissà che delizioso prufumo affena sfornata! E che gusto, io adoro la ricotta! ma cnhe le pere e le mandorle ;-) Brava!

    RispondiElimina
  40. torta alla pere e ricotta, è una psecilità del sud italia vero? solo vederla mette appetito, brava

    RispondiElimina
  41. doveroso il bentornata, anche se stavi meglio in vacanza ! la voglia di cucinare a me ancora non è tornata , anche se mi sono cimentata in marmallate che posterò a breve, costretta dalla precarietà della frutta (-che sennò si spreca!!!)che ho raccolto da mia madre, ma per il resto finchè fa caldo non mi vengono le dovute ispirazioni!!!! complimenti per la crostata che vedo povera di grassi, proverò queste dosi, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  42. Oddio questa crostata deve essere deliziosa!!! e poi fatta con le pere di casa...chissà che sapore! carissima ti invidio moltissimo la produzione di frutta del giardino ;)

    RispondiElimina
  43. Che bei gattini, io adoro i micini!!Complimenti sei molto brava!se hai voglia ti aspetto per offrirti un bel pezzetto di torta, con immenso piacere!!!!Ciao e miao!!!

    RispondiElimina
  44. Grazie e comlpimenti anche a te per il blog....le ricette sono davvero incredibili e belle anche le foto...!!!!Questa crostata poi e' tra le mie preferite......devo rifarla ....adoro le crostate con la ricotta.........Buona pasqua!!!!!

    RispondiElimina