martedì 18 ottobre 2011

STRUDEL DI MELE

L’altro giorno, cercando di informarmi un po’ sull’origine e sugli ingredienti dei tortelli di zucca, visto che sabato ho avuto la fortuna di trovarne una intera anch’io altro che quel paio di spicchietti dell’anno scorso e poi basta, ancora me li ricordo, ho intravisto uno strudel di mele. A dire la verità ne ho visti più di uno, molto simili fra loro e tutti tremendamente invitanti. Sul momento non è stata folgorazione però, poco dopo, quando ho verificato di non avere in casa mostarda, in fondo chi l’ha mai utilizzata prima?, ho ripensato allo strudel. E caso ha voluto che nell’ultima spesa io abbia messo dentro al carrello delle mele renetta, di tanto in tanto mi piace preparare la mia torta di mele preferita, giusto per coccolarsi un po’ visto il periodo :-) Quindi strudel. Di mele ne ho usate solo due, sono state sufficienti. Tra gli ingredienti del ripieno ho aggiunto anche l’uvetta, i pinoli e per un attimo sono stata tentata di sostituire il pan grattato con gli amaretti sbriciolati, ma solo per via dell’obiettivo “voglio fare i tortelli di zucca mantovani” saltato :-) Per la base invece ho numerosi punti interrogativi, non m’ha convinta per niente, comunque ve la scrivo e se qualcuno ha la sua base perfetta, quella che funziona alla grande, me lo faccia sapere!!!!!!! Io intanto continuo a cercarla :-)))

Autunno

Ingredienti:

Per la base:

- 250 gr. di farina
- 1 uovo
- 2 cucchiai d’olio
- 1 cucchiaio di zucchero
- Sale una presa
- 1/2 bicchiere d’acqua tiepida

Per il ripieno:

- 2 mele renetta (grandi)
- 50 gr. di uvetta
- 50 gr. di pinoli
- 100 gr. di zucchero
- Buccia grattugiata di mezzo limone biologico
- 1 cucchiaino di cannella in polvere
- 3 cucchiai di rum
- 3 cucchiai di pan grattato

Mela

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, sistemare all'interno l'uovo, l’olio, lo zucchero, il sale e l'acqua. Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta morbida e liscia. Formare una palla e lasciarla riposare per una trentina di minuti.
Preparare il ripieno mettendo in una ciotola le mele sbucciate e tagliate a pezzetti non troppo grandi, i pinoli, l’uvetta ammollata nel rum e tutto il rum, lo zucchero, la cannella, la buccia grattugiata del limone e il pan grattato, mescolare il tutto e mettere da parte.
Riprendere la pasta e stenderla il più sottile possibile, senza bucarla, su un foglio da carta da forno infarinato. Versare il ripieno, sistemarlo per bene e avvolgere lo strudel aiutandosi con la carta da forno. Chiuderlo per bene in modo che non fuoriesca il ripieno. Infornare a 180° per circa 25/30 minuti.

Strudel di mele

UN ABBRACCIO!!!

102 commenti:

  1. per i tortelli non so aiutarti perchè non mi piacciono, ma questo strudel me lo mangerei volentieri! bellissime foto:)

    RispondiElimina
  2. Ciao! anche noi vogliamo farlo!! semplice, gustoso e con pochi semplici ingredienti!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. Un dolce che annuncia il freddo , buonissima!

    RispondiElimina
  4. hi :) they look so fresh and appetizing! the images are so beautiful!

    p.s: well if you comment on my site, could you please do it in italian language :) i like it :) more gusto and zesty :) i would translate it on google :) thanks :) a presto :)

    RispondiElimina
  5. lo strudel per me vuol dire inverno, una tazza di cioccolata o tè speziato e una coperta calda ...per i tortelli anche io vorrei provare afarli..di zucche ne ho comprate ma solo in pezzi ...magari ne compro una intera ...bacioni

    RispondiElimina
  6. Stupende le tue foto!!! e delizioso lo strudel....

    RispondiElimina
  7. Mamma mia quanto mi piace lo strudel cara Marifra, ogni volta che ho l'occasione di vederlo lo prendo sempre per poterlo gustare.
    Ciao e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  8. Amo lo strudel di mele e adoro la zucca :) La mia ricetta dello strudel l'avevo scritta qui: http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/2011/03/dolcezza-alle-mele.html#comments e come base pronta, in genere, preferisco quella della Buitoni. Ho in mente di postare a breve anche la ricetta degli gnocchi di zucca.. I tortelli non li ho mai fatti, mangiati sì e sono buonissimi!! Complimenti per le foto :)

    RispondiElimina
  9. Un'immagine perfetta per il dolce che hai proposto e che deve anche essere squisito.

    RispondiElimina
  10. bellissime foto e ricetta squisita!

    RispondiElimina
  11. Adoro lo strudel e il tuo è davvero invitante, brava!Un bacione

    RispondiElimina
  12. Oggi pomeriggio provo a farlo....grazie, sento già il profumo della cannella

    RispondiElimina
  13. Ciao! Per i tortelli purtroppo non posso proprio aiutarti, pensa che anche io sto cercando da tempo la ricetta perfetta....
    Ottimo il tuo strudel, ne mangerei una fetta subito!!!!

    RispondiElimina
  14. Meraviglia... io i tortelloni di zucca li sperimenterò quest'anno non appena avrò il coraggio di tagliare quella stupenda zucca con manico che ho preso a una fiera bio!! Ti aggiornerò se vorrai! ;))

    Anche io non ho trovato ancora una base per strudel degno di questo nome!! Con questo gelo che ha invaso Milano, non me l'aspettavo proprio una bella torta con le mele come dici tu non guasterebbe!! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace non poterti aiutare per la pasta, non ho mai fatto lo strudel e non ho suggerimenti ma a me il tuo sembra fantastico. E' davvero il dolce coccola d'autunno. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  16. Io non ho mai fatto lo strudel e per la base non riesco ad aiutarti! Certo che il ripieno con gli amaretti te l'avrei promosso a pienissimi voti! Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  17. ma sai che gira e rigira lo strdel di mele è il mio dolce preferito??? e brava che hai messo il pangrattato e non i biscotti (proprio come faceva la mia nonna). Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Un dolce che sa di autunno di delicato e di goloso....un incanto tesoro!!!Pe i tortelli ami fatti ma è una cosa che ho davvero desiderio diimparare a realizzarli!!baci,Imma

    RispondiElimina
  19. anche a me piuace fare la base dello strudel a mano,niente sfoglia industriale...e tutto un 'altro gusto,per non parlare della genuinità e delle calorie,visto che la sfoglia è piena di grassi einvece questa pasta è anche leggera....l'unico accorgimento che ho trovato su un libro di ricette altotesine,è mettere anche un cucchiaio di aceto bianco nella pasta,la rende molto elastica,così che si riesce a stendere come un velo...Complimenti perchè anche con le foto non ti smentisci mai!!!ma quanto devo imparare ancora?!!!un abbraccio,MARIKA

    RispondiElimina
  20. bellissimo e goloso!!sempre bravissima!baci!

    RispondiElimina
  21. una fettina a me!!!!
    facciamo anche due :))))

    RispondiElimina
  22. che ricordi! me lo faceva spesso la mia mamma!
    ciao!

    RispondiElimina
  23. tu parli di zucca...poi di strudel..fai foto di mele...insomma: mi vuoi male ??? ^_^addddoro

    RispondiElimina
  24. complimenti sembra molto buono.. mi ricorda un recente viaggio in austria.. è bellissimo entrare nelle pasticcerie con il profumo di strudel appena sfornato..

    RispondiElimina
  25. Adoro lo strudel di mele, soprattutto quello preparato da mia madre austriaca....molto buono è anche lo strudel di ciliege! Bellissime le foto! : )

    RispondiElimina
  26. Sembra impossibile che delle semplici mele possano dare vita ad una simile delizia... anch’io adoro lo strudel... un bacio

    RispondiElimina
  27. Adoro lo strudel. Io di solito lo faccio con la frolla perchè non ho mai avuto il coraggio di provare a fare la vera pasta strudel. A me piace anche così ma se vuoi provare guarda il post dello strudel del Nanni...quella sarebbe la vera pasta strudel.
    Se provi fammi sapere quanto è difficile ;)

    RispondiElimina
  28. adoro lo strudel di mele!!!!!
    quel profumino per tutta la casa e quello scrigno che racchiude un delizioso ripieno!
    il tuo è davvero ricco e delizioso!!!
    complimenti!!

    RispondiElimina
  29. wow hai la stessa ricetta della pasta che mi aveva insegnato la nonna...che ricordi e che bontà!!!

    RispondiElimina
  30. Delizioso! Uno di quei dolci coccolosissimi a cui è impossibile resistere.

    RispondiElimina
  31. Ma è la mia ricetta!! la variazione stà solo nel rhum:) devo provare anche questa alternativa!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  32. Da buona tedesca adoro lo strudel, da noi va servito con una salsa di vaniglia, una pallina di gelato alla vaniglia e un grosso ciuffo di panna.Beh a noi del nord se non è super calorico non piace!! ahahahah!!!! felice giornata Gilda

    RispondiElimina
  33. mmmh buonissimo!
    mia mamma ogni tanto lo fa, e ogni volta mi ricorda le vacanze in Trentino che facevo da piccola :)

    RispondiElimina
  34. Lo strudel io lo adoro!! io ho fatto non so quanti strudel prima di raggiungere per me la perfezione.. certo è questioni di gusti.. Io la apsta la faccio come suggerito dallo chef su in Trentino.. ovvero..s enza l'uovo.. Se ti va prova la mia ricetta.. la trovi nel mio blog :-D :-D buona giornata baci

    RispondiElimina
  35. Ah lo strudel. Il dolce più buono al mondo.

    RispondiElimina
  36. Qui dove sono ora (in Germania) trovo strudel di mele ovunque, nei Bäckerei, nel banco surgelati. Solo l'impasto o solo il ripieno pronti.
    Insomma potresti mangiare strudel di mele tutti i giorni in meno di 5 minuti :)
    Anche se a me non piacciono :D ahahah

    Però ho assaggiato la variante con frutti di bosco e l'ho apprezzata molto di più :D

    Marco di Una cucina per Chiama

    PS. Le foto sono bellissime!

    RispondiElimina
  37. Lo strudel è in assoluto il mio dolce preferito! Per quanto riguarda la pasta ce ne sono infinite versioni, la tua non mi sembra niente male.

    RispondiElimina
  38. lo strudel mi manca , mai fatto ,forse è il caso di provare che dici? un salutone , a presto

    RispondiElimina
  39. ma che bel! proprio autunnale!! e questo strudel di mele... ci vuole oggi !!un bacio

    RispondiElimina
  40. Sono rimasta appiccicata al monitor !

    RispondiElimina
  41. A me sembra già perfetta cosi' la base di questo strudel..vien voglia di mangiarlo al solo vederlo..mio marito ogni tanto me lo chiede ed io ancora non mi sono decisa a farlo..intanto mi segno la tua ricetta :))
    I tortelli di zucca sono buonissimi anche se hanno un gusto davvero particolare che non a tutti puo' piacere :)
    baci

    RispondiElimina
  42. Lo strudel è sempre buonissimo ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  43. Hai fatto delle foto spupende, particolarmente bella la foto della mela.E che dire del tuo strudel, davvero invitante.Per quanto riguarda i tortelli di zucca, il ripieno io lo preparo con zucca cotta al forno, alcuni amaretti sbriciolati e del formaggio grana, impasti il tutto nel mortaio sino a dare una consistenza piuttosto solida.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  44. Lo strudel non è semplice da fare, complimenti
    ciao

    RispondiElimina
  45. ciao Marifra, la cosa carina è che proprio ieri mio nipote mi ha chiesto: Zietta (?!?) mi dai la ricetta della pasta dello strudel? Il ripieno mi è venuto ma la pasta un po' meno!
    Ecco, così oggi mi sa tanto che andrò a rovistare tra le mie ricette, per farlo anch'io. La mia ricetta della pasta è un po' diversa dalla tua e l'imparai un bel po' di tempo fa ad un corso di pasticceria-base. E' un secolo che non la faccio... se mi viene bene ti faccio un fischio!
    Quanto al ripieno lo faccio proprio come il tuo (anche con gli amaretti, ma a te servivano per altro...)! Ottimo! I dolci con le mele mi piacciono tanto, sono golosissimi ed io credo che anche il tuo strudel lo fosse! Un bacione

    RispondiElimina
  46. buonissimo! l'ho fatto solo una volta, ma la base non era un granchè!
    buona giornata, a presto :)

    RispondiElimina
  47. Sencillo y delicioso!!!!!!!!!

    Las fotos como siempre ¡preciosas!

    Besos

    RispondiElimina
  48. adoro lo strudel di mele...il tuo è meraviglioso... insomma ne voglio una fettaaa! ;)

    RispondiElimina
  49. mi sembra come di essere lì
    devo risponderti ancora ad un tuo commento di un po' di tempo fa... pensavo via mail. ci metto un po' (su tutto, lo sai), ma non mi dimentico mica! ;)

    RispondiElimina
  50. splendido questo strudel....con un fiocco di panna... e una tazza di tè caldo... si davvero favoloso! bacii

    RispondiElimina
  51. mamma mia che bontà, una fetta è rimasta per me??

    RispondiElimina
  52. ...che incanto queste foto..e la ricetta!!

    RispondiElimina
  53. deve essere squisito,mi piacerebbe realizzarlo...ti copio la ricetta:)

    RispondiElimina
  54. Lo strudel (l'ho già detto mille volte!) e'in assoluto il mio dolce preferito...che belle le tue foto, che meraviglia il tuo dolce...che bello il tuo blog!
    bacione

    RispondiElimina
  55. In effetti la base non dovrebbe essere più tipo sfoglia? Non so, non l'ho mai fatto, ma me lo immagino così lo strudel :)

    RispondiElimina
  56. Quanto mi piacciono le tue foto e le tue ricette!!!

    RispondiElimina
  57. Adoro lo strudel!e la tua versione è squisita! Ciao

    RispondiElimina
  58. Me encanta el strudel. El tuyo parece delicioso.
    Buen día

    RispondiElimina
  59. l'ho mangiato una sola volta in Austria ed ecco perchè non ho il coraggio di farlo, il tuo ha un aspetto molto invitante!

    RispondiElimina
  60. lo strudel mi riporta ricordi bellissimi, vacanze in montagna, fuori tutto buio e gelido e tu al calduccio con maglione a lana grossa, tazza di cioccolata fumante davanti (con cui ti scaldi le mani) e fettona di strudel che rifocilla dopo le fatiche di una giornata intera sugli sci!

    RispondiElimina
  61. buono! anche io l'ho fatto giorbi fa, ma sono stata molto pigra e quindi ho usato un rotolo di pasta sfoglia già pronta..cmq l'odore che si sparge in casa tra mele, cannella e uvetta è delizioso!

    RispondiElimina
  62. buono! anche io l'ho fatto giorbi fa, ma sono stata molto pigra e quindi ho usato un rotolo di pasta sfoglia già pronta..cmq l'odore che si sparge in casa tra mele, cannella e uvetta è delizioso!

    RispondiElimina
  63. buono! anche io l'ho fatto giorbi fa, ma sono stata molto pigra e quindi ho usato un rotolo di pasta sfoglia già pronta..cmq l'odore che si sparge in casa tra mele, cannella e uvetta è delizioso!

    RispondiElimina
  64. son contenta che hai scelto di fare lo strudel, a me la zucca non piace! questo delizia con le mele invece mi fa impazzire! Un abbraccio forte....

    RispondiElimina
  65. Amo alla follia tutti i dolci con le mele... strudel compreso! Molto bella la foto della mela :)

    RispondiElimina
  66. La dovevi stendere con i pugni,ecco perchè la pasta non ti ha convinta e magari farci anche una bella voragine come capita a me!!Per il resto è tutto ok!!Ok????<Di più e Okkkeissima!!Baci bella fanciulla e buona serata!!

    RispondiElimina
  67. wowwwwwwww che bonta' :)se t va passa da me e partecipa al mio contest :)

    http://bacidizucchero.blogspot.com/2011/10/contest-natalizio-il-primo-contest-di.html

    valgono anche ricette gia' postate ..

    RispondiElimina
  68. una pasta leggera con pochi grassi , molto interessante , uno strudel davvero appetitoso bravissima, i tortelli non li ho mai fatti e mi piacerebbe assaggiarli ,ti abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  69. Ma che buono e che belle le mele che hai usato... i tortelli di zucca non li ho mai fatti, solo magnati :-), perciò non so consigliarti. se li fai tu, però, poi te li copio :-) baciii

    RispondiElimina
  70. Sento il profumino....che voglia che mi hai fatto venire!!

    RispondiElimina
  71. Ma lo sai che ho passato la maggior parte degli anni della mia vita a detestare lo strudel, che, guardacaso ogni poco mi trovavo davanti...poi ho iniziato ad apprezzarne il sapore e la consistenza...e adesso è una vita che non lo mangio più! Posso prendere in prestito la tua ricetta!' Dopo aver visto quella foto non posso più resistere di fronte a cotanta bontà! ;-)

    RispondiElimina
  72. io adoro lo strudel di mele, ho già l'acquolina in bocca al solo pensiero.
    Il tuo post è proprio invitante...domani lo preparerò ai miei bimbi...
    buona notte
    nunzia
    cosedilino.blogspot.com

    RispondiElimina
  73. La receta es estupenda pero esa manzana sobre la mesa es preciosa!!! que color tan bonito, me encanta esa foto!!!
    Un abrazo

    RispondiElimina
  74. che buono lo strudel, uno dei dolci invernali che preferisco...
    e vogliamo parlare della marmellata di mele cotogne? la adoro, peccato che qui non si trovino facilmente le mele cotogne altrimenti ne avrei fatta a quintali!

    RispondiElimina
  75. Vado matta per lo strudel di mele, me lo faceva sempre un'amica di nonna usando la ricetta padovana ed era delizioso. Purtroppo è tantissimo tempo che non lo mangio, perché l'amica di nonna ormai è troppo vecchietta ed io non sono mai riuscita a capire come faceva anche se mi ero scritta la ricetta. Chissà forse con la tua ci potrei riuscire...

    RispondiElimina
  76. Io solitamente uso una semplicissima brisé, oppure addirittura la pastasfoglia, fatta da me o comprata (fai finta di non aver letto). In quanto al ripieno il tuo mi sembra davvero ottimo e un diverso dal solito! I tortelli li ho sperimentati una volta sola, ma su Youtube c'è un link geniale: la nonna del mio capo, mantovana, che li spiega passo passo. Mi hanno detto che quella ricetta è infallibile. Vuoi il link?

    A presto
    Mari

    RispondiElimina
  77. Amo particolarmente lo strudel di mele e di solito lo faccio con una semplice pasta sfoglia!! Il tuo deve esser e eccezionale e voglio provarlo...Ti ho già detto di passare a dare un' occhiata al mio contest? Mi farebbe molto piacere se partecipassi!! Un bacione...

    RispondiElimina
  78. sembra buonissimo, vien voglia di allungare le mani verso una fetta!

    RispondiElimina
  79. Lo strudel di mele è uno dei miei dolci preferiti, credo anche di avere trovato la base perfetta. Appena la rifaccio te ne dò conferma e la condivido. Comunque dalle foto sembra perfetta anche la tua!

    RispondiElimina
  80. che meravilgia, ne mangerei una fetta proprio adesso!
    bacioni

    RispondiElimina
  81. che bell'aspetto il tuo strudel :P

    RispondiElimina
  82. Io che rimango sempre folgorata dal tuo delizioso blog! Foto e ricetta super!
    Mari sei bravissimissima!!!

    RispondiElimina
  83. bellissime sia la ricetta che le foto!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  84. Che meraviglia!Bravissima,cara!

    RispondiElimina
  85. Ho una specie di blocco,lo strudel non mi riesce,quindi ne prenderei volentieri del tuo! Kiss

    RispondiElimina
  86. Mi dispiace anche io non ti posso aiutare non ho mai fatto lo strudel, però lo mangio e il tuo mi sembra ottimo!

    RispondiElimina
  87. Grazie della visita...il tuo blog è incantevole!e io aspetto i tuoi nuovi lavori a maglia!
    Un sorriso.
    Niki

    RispondiElimina
  88. Gracias por tu comentario, así he podido conocer el blog tan magnifico que tienes, a partir de ahora pon otro plato en la mesa porque me quedo a comer.
    Un beso y buen fin de semana

    RispondiElimina
  89. che buono lo strudel! io lo adoro!

    RispondiElimina
  90. Tesoro ti ricordi la pubblicità.....
    MI VUOI TUTTA CICCIA E BRUFOLI?
    Hi hi hi hi!!
    Qui cara c'è da leccarsi i baffi su tutto:)
    Grazie per la visita al mio blog,mi ha fatto un enorme piacere!!
    Ricontracambio molto volentieri:)
    Buon weekend
    Baci
    Sabrina!!

    RispondiElimina
  91. te l'ho mai detto che ti adoro?

    RispondiElimina
  92. Ciao Marianna, grazie.
    Non sai quanto mi faccia piacere sapere che attraverso il mio blog riesco a trasmetterti queste sensazioni. Se le mie emozioni passano e arrivano dall'altra parte, l'obiettivo è raggiunto.
    Comunque voi food blogger mi state torturando, è una vera tragedia, per la mia linea, avventurarmi alla scoperta di questo mondo di prelibatezze!
    Un caro saluto, a presto

    Viviana

    RispondiElimina
  93. Ecco,sono passata da te e subito m'è scattata la voglia, strudel anch'io!!!!!!!!! baci

    RispondiElimina
  94. gran belle foto ma sopratutto magnifico strudel :-)) complimenti

    RispondiElimina
  95. questo strudel ha un aspetto davvero delizioso! anche io sto trafficando con le mele in questi giorni, quelle annurche per lo più, piccole ma adorabili! per i tortelli la ricetta farebbe comodo anche a me, dato che il prossimo appuntamento con la cucina collettiva di real fame sarà ad halloween!!
    baci e complimenti anche per le foto!

    RispondiElimina
  96. ciao Marifra. Passo per un saluto veloce e per dirti che il mio strudel poi l'ho fatto e postato un paio di giorni fa. Guarda se la "mia" pasta ti sconfinfera. In alcuni posti ho visto che il "vero" strudel prevede che il guscio venga tirato sottilissimo; ne deduco che, se è vera questa indicazione, la mia non è la "vera" pasta. Ma chissene? Ti posso assicurare che è buona. Se la proverai mi piacerebbe sapere che ne pensi; sei uno dei miei "miti" culinari pertanto tengo alla tua opinione! Un bacione e a presto

    RispondiElimina
  97. Ecco, dopo le tue belle foto, la voglia di strudel è d'obbligo..un saluto e grazie per lo spunto autunnale..quelle mele hanno dei colori meravigliosi;)) Lys

    RispondiElimina
  98. ho appena scoperto il tuo blog!!! è bellissimoooo!!!

    RispondiElimina
  99. aaah look delicious amd love always your pictures! gloria

    RispondiElimina
  100. las imágenes son muy bellas y el strudel se ve muy apetitoso! Feliz fin de semana! Saludos desde Argentina!!!

    RispondiElimina
  101. Mmm...buono lo strudel! E complimenti per le foto!!! :-)

    RispondiElimina