martedì 27 settembre 2011

PAIN D’EPICES AU CHOCOLAT

In genere mantengo sempre la parola data, sempre. Stavolta però non ci riesco, o almeno non come vorrei, e siccome oggi non ho nessuna intenzione di essere lagnosa, noiosa o brontolona sorvolerò su tutto :-) Perciò, prima che passi un’altra settimana dall’ultimo post, vi lascio il pain d’epices au chocolat visto un po’ di tempo fa dalla cara amica Vaniglia :-)

Vario

venerdì 16 settembre 2011

INSALATA DI QUINOA E RATATOUILLE

Eh no che non sono sparita, o almeno non ancora :-) Tanto lavoro arretrato, consegne da rispettare, appuntamenti vari e anche un po’ di stanchezza accumulata sono stati gli unici motivi che mi hanno tenuta lontana da qui, da voi e da tutto il resto :-) Nel frattempo, non so davvero come ho fatto, sono riuscita a non trascurare troppo la cucina e i miei sanissimi raptus verso qualsiasi forma di cibo nutriente, sano e leggero :-) Trattasi quindi di quinoa condita con le ultime verdure di stagione (carota, zucchina, melanzana e un bel peperone rosso) con delle foglioline di menta e dei rametti di timo da aggiungere sul piatto finito… ehm, cos’altro dire… ecco si, buona davvero :-)))

Insalata di quinoa e ratatouille

martedì 6 settembre 2011

MUFFINS CON PERE E ZENZERO

Ormai ne sono sicura, non riuscirò mai a sfornare un muffin degno di questo nome, dato che, dopo l’ennesimo tentativo, questi qua sotto assomigliano più a dei tortini leggermente aperti sopra:-) Inoltre, aspetto non poco importante, li ho fatti diversamente dal classico procedimento dei solidi e dei liquidi… insomma, direi che, si sono buoni, ma non c’entrano niente o quasi con i veri muffins:-) Sono stati però preziosi per utilizzare la farina di farro rimasta in dispensa da troppo tempo e quelle piccole pere dell’albero in giardino:-)))

Vario

venerdì 2 settembre 2011

ROTOLO PANNA E MIRTILLI

Nell’ultimo periodo, il rotolo sotto, è una cosa che ho preparato più volte. Ma così tante che oramai credo per davvero di essermi meritata la specializzazione in “come ti arrotolo un rotolo in maniera perfetta” :-) Si, lo so, dalla foto non si direbbe però, non so come sia stata la vostra prima esperienza in materia, ma la mia è stata oltremodo tremenda, che quindi ora, il mio arrotolamento lo considero perfetto :-) In pratica, la farcia, tanto amorevolmente preparata, non voleva starsene dentro neanche pregandola in tutti i modi :-) Vi lascio immaginare la scena, il risultato e il mio umore! Fallito una volta non ho potuto fare a meno di rifarlo ancora e ancora… insomma, non mi sono arresa per niente e ho continuato a sfornare rotoli per la gioia di casa :-) Detta così la cosa ora fa sorridere ma, credetemi, sul momento un po’ meno :-)

Rotolo panna e mirtilli