venerdì 30 dicembre 2011

TORTA DI PANE AL CACAO

Una torta con il pane raffermo non l’avevo mai cucinata prima, anzi, ad essere del tutto sincera, non l’avevo neanche mai mangiata, è una di quelle cose che mi hanno sempre fatto pensare a quale sapore potesse avere. Buffo no? Uno crede che il risultato non sia nemmeno meritevole di essere classificato come dolce e invece… oh, poi senza sottovalutare l’aspetto più importante della torta in questione, ossia che come soluzione per riciclare il pane avanzato è fantastica. Uno poi immagina che 200 grammi siano pochi e in realtà ne sono tantissimi, senza esagerare, da fresco sarebbero stati almeno 500! Comunque, torte e riflessioni a parte, state trascorrendo bene questi giorni di festa? Si?? Bene, pure io:-) Non ho fatto niente se non mangiare, nulla di strano se non che adesso sono un tantino assalita dai sensi di colpa, non sono la sola eh? Vabbè, sono tranquilla, in fondo per riacquistare la forma perduta si fa presto, si spera:-))
Grazie per gli auguri, grazie per la vostra amicizia e grazie per la vostra presenza, insomma grazie di cuore a tutti… non riesco a ricambiare come si deve, purtroppo, ma non per causa mia… ecco si, proprio per causa sua: la connessione! Da casa è impensabile navigare come si deve e senza intoppi… chissà se il 2012 non sia proprio l’anno buono per l’adsl? Mah… i miei più cari auguri per un meraviglioso 2012!

Torta di pane al cacao

venerdì 23 dicembre 2011

MUFFINS AL CACAO, CACHI E GOCCE DI CIOCCOLATO

Caspita come vola il tempo, fra due giorni è di nuovo Natale! Il lato positivo è che dopo avrò almeno una settimana di ferie. Sono troppo contenta:-))) Per i regali e dolcetti vari sono fiduciosa, se riesco a non farmi prendere dal panico, con un minimo di organizzazione, tra stasera e sabato, posso ancora combinare qualcosa di buono:-) Comunque, a parte questi piccolissimi dettagli, riordinando il vecchio portatile, ho trovato la ricetta dei muffins sotto. Li avevo fatti e poi dimenticati un po’ di tempo fa con i cachi dell’albero in giardino… si, vabbè, pure questi poco natalizi ma tanto ormai che importanza ha? Avrete già finito di incartare l’ultimo regalo e di sfornare l’ultima teglia di gingerbread, sono sicurissima che un’idea in più adesso sarebbe superflua:-))) Per questi muffins ho utilizzato gli stampini in alluminio per il creme caramel e non i classici pirottini di carta, cosa dire… sono favolosi per comodità e praticità, ad averci pensato prima!!... i miei migliori auguri di Buon Natale!!

1.muffins al cacao cachi e gocce di cioccolato

mercoledì 21 dicembre 2011

BISCOTTI DEL LEGACCIO

Sono seriamente preoccupata, no dico, quanti giorni mancano al Natale?? Pochi. Anzi. Pochissimi… e anche quest’anno sono in ritardo su ogni cosa, strano eh:-) Per fare un esempio, non ho ancora comprato tutti i regali per amici e parenti, o pensato al pranzo di Natale, o a tanti altri piccoli dettagli comunque non trascurabili. L’albero? Ma che ve lo dico affà… sta peggio dell’anno scorso:-))) Il tempo qua sembra davvero volare!! Avevo anche deciso di biscottare durante il fine settimana, poi però, i soliti maledettissimi imprevisti hanno scombussolato l’intero programma… fortuna poi, in un piccolissimo ritaglio di tempo, sfogliando il libro de la cucina italiana, la mia attenzione è almeno scivolata sui biscotti del legaccio, dei biscotti leggermente dolci e dalla consistenza simile a quella delle fette biscottate, che di natalizio hanno davvero ben poco ma è comunque meglio di niente, no??!! In fondo tra Natale e Capodanno c’è sempre tempo:-))) Spero!!

Biscotti del legaccio

venerdì 16 dicembre 2011

GNOCCHI DI ZUCCA

In realtà avrei voluto fare i tortelli di zucca, dopo il cake e soprattutto dopo essere riuscita a trovare la mostarda, l’idea di partenza era proprio questa. Solo che poi, si insomma, in mente mi sono venuti gli gnocchi e quindi… non so voi, ma a me ultimamente capita spesso di pensare ad una cosa ma di farne un’altra, il più delle volte diversissima da quella di partenza :-) Comunque, gli gnocchi di zucca fanno parte di quelle classiche ricette di cucina semplici da preparare, dal sapore tradizionale e delicato, ecco si, di quelle che sono troppo buone e che non si possono non provare!
Ps. buon fine settimana… di biscottamenti vari per me:-))

1.Gnocchi di zucca

martedì 13 dicembre 2011

CREMA AL LIMONE o LEMON CURD

Questa qua credo sia una delle pochissime cose che non avevo mai fatto prima:-) Ehm… d’accordo, è vero, vi ho mentito… pochissime non direi, in realtà ce ne sono ancora molte:-))) Però, ad essere del tutto sincera, è una cosa che non avevo mai né visto e né sentito prima che scoprissi il meraviglioso mondo dei blog. Giuro! La crema al limone, o lemon curd, è una semplice crema dolce che nella tradizione inglese (e non solo:-) viene conservata in vasetti come una marmellata e servita generalmente a colazione o all’ora del the in accompagnamento a muffins, come farcitura di torte e tartellette di pasta frolla (provato:-) o semplicemente spalmata sul pane… insomma semplice, veloce e soprattutto golosa!!

1.Lemon curd

venerdì 9 dicembre 2011

CIAMBELLINE AL VINO

Le ciambelline al vino sono dei biscotti rustici, molto semplici e soprattutto molto veloci da preparare. Per renderle ancora più rustiche è possibile sostituire lo zucchero bianco con quello di canna, o se adorate (io) il sapore dell’anice potete aggiungerlo tranquillamente all’impasto… direi che sono diventate in pochissimo tempo i miei biscotti preferiti :-))

Ciambelline al vino

lunedì 5 dicembre 2011

STRUDEL DI CICORIA, BIETA E SPINACI

Stavolta sono andata sul sicuro e invece di fare uno strudel con la pasta da strudel, ho usato la pasta brisée. Lo so, questo significa barare, avrei dovuto usare il vero impasto, altrimenti perché mai chiamarlo strudel?? In realtà non avevo nessuna voglia di farlo :-) A parte questo, il nome in sé mi piace da matti. E comunque, si tratta dell’unica cosa interessante che ho cucinato durante il fine settimana, quindi… o questo o niente :-)) Infatti ho trascorso il resto del tempo al calduccio senza neanche badare troppo al gran caos che c’è un po’ ovunque in casa, colpa mia e dalla mia idea di rimettere improvvisamente in ordine tutto, al clima natalizio e a tante altre piccole e grandi cose ancora…
ps. buon lunedì!!!

Strudel di cicoria, bieta e spinaci