lunedì 6 febbraio 2012

CROSTATA CON FIOCCHI D'AVENA E MARMELLATA D'ALBICOCCA

Bene. In questi giorni sembra che la neve sia arrivata in compagnia di una bella influenza... vorrei uscire per fare almeno un pò di foto (mica ogni giorno nevica ecchecavolo!!) invece sono stata colpita da tosse, febbre e raffreddore ...(mmm sto proprio male) Perciò, al volo, se siete alla ricerca di un’idea su come utilizzare i rimasugli di fiocchi d’avena nascosti e dimenticati in dispensa da tempo questa crostata fa al caso vostro :-) Anche con dosi doppie funziona benissimo rimanendo friabile per diversi giorni. Ora, scusate ma adesso me ne torno sotto il piumone, in attesa che influenza e neve passino, spero :-))

Crostata con fiocchi d'avena

Ingredienti:

- 100 gr. di fiocchi d'avena
- 80 gr. di farina
- 60 gr. di zucchero
- 40 gr. di burro
- 1 uovo
- Buccia grattugiata di un arancia biologica
- Lievito per dolci un pizzico
- sale un pizzico
- Marmellata di albicocca

1.Crostata con fiocchi d'avena

Pesare i fiocchi d’avena e passarli al mixer fino a ridurre i fiocchi in farina. Unire la farina ottenuta con l’altra ed aggiungere il sale e un cucchiaino scarso di lievito, mescolare il tutto e disporre a fontana sulla spianatoia. Al centro della fontana lavorare lo zucchero con il burro, unire l’uovo e la buccia grattugiata dell’arancia, sbattere il tutto con la forchetta. Amalgamare gli ingredienti, avvolgere il composto nella pellicola e mettere in frigo a riposare una mezz’ora. Riprendere l’impasto e stenderlo sulla carta da forno leggermente infarinata, rivestire una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Ricoprire la base con la marmellata e impastare di nuovo la frolla avanzata. Ritagliare con la rotella ondulata delle strisce e disporle sulla crostata, prima in un senso e poi nell’altro, in modo da formare la decorazione. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti.

UN ABBRACCIO!!!

93 commenti:

  1. non parlare di influenze... è da 15 che esco solo per andare a lavorare!! prima un bimbo, poi l'altra bimba.. uffi.. beh, mi prendo una bella fettona della tua crostata..

    RispondiElimina
  2. Ciao Marifra, spero ti possa riprendere al più presto! (prendi Oscillococcinum). Questa crostata è davvero buonissima. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa crostata, mi piace molto la frolla con la farina d'avena!
    Guarisci presto :)

    RispondiElimina
  4. eccomi qua piena di fiocchi (e non di neve) in credenza... ti "rubo" la ricetta! Guarisci presto e d'accordo con Martina prendi Oscillococcinum :-)) Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Quelle belle tarte, elle est magnifique en plus a la marmelada, j'adore!

    Bisous

    RispondiElimina
  6. Questa influenza quest'anno ha colpito un po' tutti rimettiti presto informa anche se con questa stupenda crostata dovresti guarire piu' in fretta!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  7. tanti auguri per una pronta guargione!
    intanto, visto che noi siamo ancora sotto la neve proviamo a fare la tua crostata!
    arriverà la primavera prima o poi!!!!
    baci

    RispondiElimina
  8. Buona guarigione amica!!!!!!!!!!!!!!!Un mega bacione

    RispondiElimina
  9. Deve essere buonissima!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  10. Che bella crostata! Ottima idea usare i fiocchi d'avena! Ne ho giusto un sacchetto da finire! :)
    Irma

    RispondiElimina
  11. Buona la crostata!!!! Poi la frolla arricchita mi piace di più!!!!
    Complimenti e vedrai che presto ti sentirai meglio....Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  12. Que delicia y ademas es preciosa...baci

    RispondiElimina
  13. Una bella idea per preparare una crostata diversa ma comunque buonissima, bello anche l'aspetto, complimenti!!!

    RispondiElimina
  14. bellissima e golosissima, perfetta per me che ho sempre una confezione gigante di fiocchi d'avena in giro, per uso in ricette varie!

    RispondiElimina
  15. Nooooo cerca di rimetterti!!!!! io ho già dato con l'influenza settimane fa.. ma con questo freddo.. speriamo di non avere ricadute! Ottima la tua crostata.. buona l'idea dei fiocchi di avena..baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  16. Spero che tu possa rimetterti al più presto. Ma sicuramente se rimani al calduccio insieme ad una fetta di questa sana e golosa crostata la febbre sparisce presto! Baci :D

    P.S: oggi ho postato i tuoi splendidi zaleti, davvero buoni!!

    RispondiElimina
  17. E anche con l'influenza riesci a sfonrare meraviglie... sei un portento cara Marianna!!! :)
    un abbraccio e rimettiti presto (coccolati con qualche buona tisana con mile e di castagno e qualche goccina di eucalipto ;) )

    RispondiElimina
  18. che buona questa crostata! immagino il profumo che le conferisce l'avena..e svengo!
    guarisci presto :D

    RispondiElimina
  19. Buongiorno,
    Questa crostata mi piace molto!
    <3
    Buona Settimana.

    RispondiElimina
  20. tornaci con una fettina di questa e un tè così guarisci subito! io i fiocchi d'avena me li faccio sempre fuori tutti in forma di oatmeal, ma cercherò di resistere perché questa tua crostata ha un aspetto splendido! buona guarigione :)

    RispondiElimina
  21. Mi aggiungo alla sfilza di commenti positivi...aspetto bellissimo e deve esser pure buonissima! io adoro le crostate...proverò al più presto...e che arrivi la primavera!!!

    RispondiElimina
  22. Con questo freddo purtroppo tutti malaticci :-(
    Ma questa crostata risolevva :-)))))

    RispondiElimina
  23. Accidenti, oltre alla neve anche l’influenza! Spero ti rimetta il prima possibile. Intanto questa bella crostata è sicuramente una piacevole coccola golosa. Mi ispira un sacco la pasta coi fiocchi. Bacioni

    RispondiElimina
  24. auguroni cara , riprenditi presto e fatti coccolare dal piumone in questi giorni!!!!

    RispondiElimina
  25. Speriamo passi quest'inverno e si porti via tutti i malanni...!
    Consoliamoci con questa ottima crostata!
    Abbracci

    RispondiElimina
  26. arrivo qui dal blog di vaniglia e ti ho messo subito tra i preferiti!
    e sì, ho proprio degli avanzi di fiocchi d'avena, perciò mi annoto la tua ricetta per rifarla presto

    RispondiElimina
  27. Buonissima questa crostata!! Guarisci presto!

    RispondiElimina
  28. Grazie per questa ricetta....ma tu riprenditi presto!!!
    Un caro abbraccio!
    elisa

    RispondiElimina
  29. quanto mi piacciono le ricette del riciclo!! non ho i fiocchi di aveva ma ho un fondo di sacchetto di kellog's tutti sbriciolati che nessuno vuole più mangiare, proverò con quelli!

    RispondiElimina
  30. con questa delizia sono sicura che guarirai presto! ;)

    RispondiElimina
  31. la tua crostata è bellissima! mi dispiace per l'influenza, purtroppo col freddo e con i 'brutti ceppi' (ah ah ah come sono simpatica...) che ci sono in giro, è difficile evitarla..
    buon riposo!

    RispondiElimina
  32. sono nel periodo crostate....e nel periodo "non mi va più il latte al mattino"...quindi ho dei fiocchi d'avena che avanzano e tanta voglia di provare nuove ricette =) bacio

    RispondiElimina
  33. tesoro mannaggia rimettiti presto e sai penso che molti ti seguiranno a ruota con questo freddo!!!!ci consoliamo con questa crostata semplicemente divina!!bacioniiiiiii,imma

    RispondiElimina
  34. Vedo che una fetta è stata fatta fuori, presto presto!!! E ci credo!!! Deve essere buonissima!!!

    RispondiElimina
  35. Wow, io con l'influenza non riesco a fare niente..figuriamoci una crostata splendida come questa, deve essere davvero buona!

    RispondiElimina
  36. Un dolce che sa di antico,delizioso!
    Buona guarigione Francesca

    RispondiElimina
  37. E' per me questa ricetta, che delizia, la crostata e la marmellata di albicocche che voglia di farla. un bacio bravissima! e rimettiti presto...

    RispondiElimina
  38. non è mai piacevole avere l'influenza, in questi giorni poi...A presto

    RispondiElimina
  39. Uh che meraviglia con i fiocchi d'avena!! segno subito e rifo!
    Riposati sotto le copertone, tu che puoi! :)

    RispondiElimina
  40. Io avrei in dispensa della crusca. Secondo te potrei sostituire l'avena con la crusca?

    RispondiElimina
  41. Che bella questa crostata! E dev'essere anche leggera! Guarisci presto

    RispondiElimina
  42. La faccio domani!!
    In bocca al lupo per l'influenza,ci è appena passata..ma è stata dura..un settimana ko..

    RispondiElimina
  43. una ricetta dolce dolce, che rasserena gli animi e mette il buonumore!
    Un abbraccio........

    RispondiElimina
  44. Mammamia! Tutto giorno vedo da tutti voi i dolci in tutti tipi! Davvero vado a fare qualcosa di buono. In tanto rubo un pezzo del tuo;)
    Bacione

    RispondiElimina
  45. povera! guarisci presto.. però vedo che hai avuto la forza di fare questa stupenda crostata, brava! baci

    RispondiElimina
  46. Cara, riprenditi presto..bevi tante tisane calde (possibilmente allo zenzero)e complimenti per questa crostata, pensa...cercavo proprio un'idea per i rimasugli dei cereali!!!Un abbraccio rinvigorente

    RispondiElimina
  47. Caspita... sei presa maluccio... beh almeno te ne stai al calduccio... qui da noi fa un freddo... bella l'idea della tua crostata... la provo.. a me piacciono le farine particolari ;-D

    RispondiElimina
  48. Illuminante e con un bellissimo colore :) Sotto il piumone si sta decisamente meglio, guarisci presto!

    RispondiElimina
  49. Adesso non solo neve e influenza, mentre ho acceso il portatile (volevo anch'io passare nei vostri blog) mi sono voltata e ho dato una craniata ad un'anta del pensile rimasto aperto... che dolore ragazze:(( ciò provato, meglio che me ne torni a letto, almeno lì non faccio danno:))
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  50. Cara Marifrà sei in buona compagnia,io ho appena fatto una puntura..che dolore,ma la tosse era diventata insopportabile.Perciò non torno sotto al piumone,ma sul divano e prima mi rifaccio gli occhi con questa crostatina!!Un baciotto dalla tua collega d'influenza!!

    RispondiElimina
  51. Che idea geniale per utilizzare i fiocchi d'avena!!! Cara riposati e stai al caldo...a quanto pare questa morsa di gelo non vuole saperne di andar via!

    RispondiElimina
  52. Che buona.Poi con l'utilizzo dei fiocchi d'avena e' davvero molto originale.Molto bella,sembra una delle famose crostate di Nonna Papera.Buooona.
    Un abbraccio e rimettiti in fretta :)

    RispondiElimina
  53. Golosissimi questa crostata, mi piace mo0Olto!

    RispondiElimina
  54. ciao, che bello il tuo blog, che scoperta! Grazie per essere passata da me. Che bella questa crostata. Mi aggiungo ai tuoi seguaci

    RispondiElimina
  55. Fiocchi d'avena e poco burro.. mi sembra una ricetta perfetta e soprattutto molto invitante. Sonia

    RispondiElimina
  56. Che bella e buona questa crostata..

    RispondiElimina
  57. Oh povera... io invece sono raffreddatissima ma senza febbre...
    Che bella l'idea di aggiungere i fiocchi d'avena mi piace!!! Ci provo! Baci e riguardati!

    RispondiElimina
  58. ti auguro di guarire presto!!questa crostata è spettacolare!baci!

    RispondiElimina
  59. mi raccomando, anche se sei raffreddata, mangiane un bel pò di questa crostata!!! che buona dev'essere!
    e comunque, credo che passerà prima la tua influenza della neve!!!
    rimettiti presto!

    RispondiElimina
  60. ciao, ho deciso di darti un premio, passa da me.

    RispondiElimina
  61. Auguri di una pronta guarigione...e nel frattempo mi segno la ricetta della buonissima crostata
    Miss Petula Pie

    RispondiElimina
  62. Anche la craniata?! spero che oggi vada meglio :)
    se non sapessi dell'avena ti direi che è tal quale quella che prepara la mia mamma. Super classica, con la confettura di albicocche fatta in casa, naturalmente la più buona di tutte! un abbraccione

    RispondiElimina
  63. Non avevo mai pensato di far finire i fiocchi di avena nella crostata e l'idea mi piace! Rimettiti presto e poi esci a fare quelle foto... aspettiamo di vederle :)

    RispondiElimina
  64. che bella torta! sicuramente è una coccola per l'influenza :) Guarisci presto!

    RispondiElimina
  65. Che bella idea :P
    In effetti anche nella mia dispensa stazionano dei fiocchi d'avena che dovrei utilizzare ^-^
    Riprenditi presto
    Un abbraccio
    Ery

    RispondiElimina
  66. Buona guarigione!Ti capisco...
    Ho in dispensa fiocchi d'avena in abbondanza...questa crostata è davvero interessante...Bravissima
    simo

    RispondiElimina
  67. la crostata e' splendida...e aiuta a superare i malanni...diceva la mia nonnona!

    RispondiElimina
  68. cara passa da me che ho rifatto uno dei tuoi dolci magnifici:http://www.semplicementelight.com/2012/02/plumcake-allarancio-e-semi-di-papavero.html

    spero che tu stai meglio , un bacio!

    RispondiElimina
  69. cara spero sia passata l'influenza e il dolore dopo la craniata! questa crostata è buonissima nella sua semplicità. Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  70. Spero tu stia meglio, stattene al calduccio , mi raccomando!!!!
    particolare questa frolla, proverò,un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  71. riprenditi presto, la neve ti aspetta! ottima crostata!

    RispondiElimina
  72. Mai provata una crosrata con fiocchi d'avena...devo rimediare, ha un'aretta squisita!! Grazie e guarisci presto presto!! a presto Lys
    ps. Piccolo pensiero qui (http://risomandorlino.blogspot.com/2012/02/blog-post.html), spero possa farti piacere!! =) Lys

    RispondiElimina
  73. Partiamo dal presupposto che a me i fiocchi d'avena non avanzano mai poichè li adoro, però visto l'eccellente risultato da te ottenuto con questa crostata direi che è il caso di tenerne un pò da parte per un giusto fine! Un bacione e rimettiti presto!

    RispondiElimina
  74. Tiene que quedar muy crujiente ¡que rica!!!

    RispondiElimina
  75. La farina ai fiocchi d'avena...wow!!!!!!!!!!!
    mi dispiace che tu non stia bene, spero che la torta sia riuscita a tirati un pò su, sembra davvero buona :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  76. cara mi dispiace...però anche quando stai male riesci a sfornare e fotografare delle delizie!!!!Sei bravissima..ti ammiro molto sai..un bacione grande e guarisci presto . grazie per gli auguri!!!

    RispondiElimina
  77. urca questa è per la mia gnoma amante di crostate particolari! mi raccomando curati bene bene un abbraccio

    RispondiElimina
  78. Maravilla de tarta.

    Mejórate.

    Besos

    RispondiElimina
  79. Bella e perfetta!Ottima con i fiocchi d'avena!

    RispondiElimina
  80. Ciao Marifra,

    non ho mai provato la farina d'avena...da sperimentare.

    Complimenti e auguri per l'influenza

    RispondiElimina
  81. Ma che bella ricetta!
    Devo provarla....
    Riprenditi in fretta! Un bacio!

    RispondiElimina
  82. Crostata veramente squisita!
    Sai, mi ispira molto l'idea dei fiocchi d'avena che rendono la frolla croccante e adorabile sotto i denti..bravissima!
    Spero ti possa riprendere presto dall'influenza..
    Un bacio!
    Kika

    RispondiElimina
  83. E' tantissimo tempo ormai che non passo da queste parti...
    Questa crostata è uno spettacolo!

    RispondiElimina
  84. fantastica conservane una fettina

    RispondiElimina
  85. Bè che dire innanzitutto ti auguro di guarire presto e poi ti ringrazio per l'idea, in effetti ci sono sempre dei cornflakes messi in disparte.
    ciao a presto.

    RispondiElimina
  86. This cake look delicious.I will try it.Kisses.

    RispondiElimina
  87. dopo 1ora di palestra a vedere questa crostata mi è venuta una fameeee! deve essere squisita

    RispondiElimina
  88. Mi piace tantissimo l'idea della frolla con i fioohi d'avena...ho fatto la marmellata di albicocche qualche giorno fa...quasi, quasi...la provo...

    RispondiElimina