giovedì 25 ottobre 2012

PLUM CAKE AI MIRTILLI ROSSI

E' incredibile come, il più delle volte, mi capiti di trovare dei buoni consigli a cose già fatte! Parlo del mio goffo tentativo di ripulire la vecchia caffettiera in alluminio trovata e ovviamente sequestrata a casa di mia nonna (cosa non farei per un oggetto vintage io eheh:-), le amiche di fb ricorderanno bene. Non dico di aver combinato un disastro, la caffettiera è ancora intatta e soprattutto ancora guardabile e quindi... solo che poi, un bel giorno capiti in un portale come "soluzioni di casa" e ti rendi conto che se l'avessi scoperto prima, sicuramente, l'operazione pulire-vecchia caffetteria, sarebbe stata molto più semplice e meno rischiosa. Rovinare oggetti di famiglia dispiace sempre. Comunque, se dovessi aver bisogno di altre idee e consigli per la casa, almeno so in futuro dove cercare:-). Dopo si sa, da buona foodblogger, e' stato davvero difficile non sbirciare la sezione dedicata alle ricette e, in tutta onestà, sono stata colpita  dalla loro semplicità e facilità di esecuzione! Se è stato faticoso non curiosare fra i diversi piatti presenti, potete immaginare quanto possa essere stato difficile non preparare il "plum cake ai mirtilli rossi" per la colazione del giorno dopo:-). Non so se avete notato la cosa, ma da quanto tempo non ne vedete uno qui da me?!! Troppo:-)!! Visto la fortuna di avere in casa tutti gli ingredienti, l'ho fatto. Ho seguito le indicazioni passo passo e non ho modificato una virgola dalla ricetta originale. Risultato? Viene un bel dolce perfetto per le colazioni e merende, morbido e anche compatto, leggero e un poco bricioloso... direi da fare quanto prima:-)

Plum cake ai mirtilli rossi

Plum cake ai mirtilli rossi
 

 Ingredienti per uno stampo da 26 cm di lunghezza: 

-      200 g. di farina "0"
-      100 g. di fiocchi d'avena
-      100 g. di zucchero di canna
-      200 ml. di latte di soia
-      100 g. di mirtilli rossi
-      60 ml. di olio d'oliva
-      1 pizzico di cannella
-      1 pizzico di sale
-      1 cucchiaio da tè di lievito 
 

Plum cake ai mirtilli rossi
 
Dopo aver pesato tutti gli ingredienti, sistemare in una ciotola la farina ed aggiungere lo zucchero. Versare poco alla volta il  latte di soia e l'olio. Unire i fiocchi di avena, i mirtilli rossi, la cannella in polvere e un pizzico di sale. Amalgamare il tutto lentamente e infine unire il lievito.
Versare il composto nello stampo da plum cake, imburrato e infarinato in precedenza, e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 50 minuti o a seconda del proprio forno. 

UN ABBRACCIO!!!

47 commenti:

  1. fantastico e pure senza uova che nn sempre ho a casa!

    RispondiElimina
  2. Tutto meraviglioso come sempre *_* Ricetta, racconto, foto... Un bacio cara, buona giornata!

    RispondiElimina
  3. come mi mancavano i tuoi cake un bacio ♥

    RispondiElimina
  4. grazie per il link, davvero molto utile! ti ho già detto che le tue foto sono bellissime? ogni volta rimango incantata! complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. cara mari! i dolci per la colazione mi conquistano sempre: mi sanno di casa, di tranquillità, di amore per le buone cose. dici che amo così tanto questi elementi perchè sono sempre di corsa quando vorrei essere un pò più slow? e invece sembro di più un fast & furious? un bacino e a presto!

    RispondiElimina
  6. La mia forma preferita, i miti amati mirtilli rossi insieme alla mia spezia del cuore, rustico al punto giusto...sono già innamorata di questo cake :) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  7. Favoloso questo plum cake, io adoro i mirtilli rossi, complimenti! Perfetto per la colazione ma anche per tutta la giornata...:)
    Ciao

    RispondiElimina
  8. No, non mi dire, ma la caffettiera è quella? È bellissima !!!'
    (vabè, e che dire del plum cake?)
    :*

    RispondiElimina
  9. Ok,allora ti lascio e vado a curiosare!!Ma no,frangia bella,prima rimango un pò con te,innanzitutto per gustare il tuo plumcake e poi per rifarmi gli occhi nella tua casetta bella e profumata!Si sta sempre bene qui,e anche dopo i commenti rimango a curiosare come la tieni in ordine,sai,io non sono così brava!Un bacione tesoro,ti auguro una giornata bellissima!
    p.s ma che hai combinato alla caffettiera,ora vado a vedere!

    RispondiElimina
  10. Merhabalar, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok güzel ve leziz görünüyor.

    Saygılarımla.

    RispondiElimina
  11. Il sito me lo segno, si sa mai abbia anche io bisogno di operazioni salva caccavelle "antiche". E per il cake che dire, per me sei sempre una sicurezza e poi ha un non so che di rustico.

    RispondiElimina
  12. Ma perchè? che avevi combinato alla tua caffettiera? Non ho letto i consigli su quel link.. ma io la caffettiera la pulisco con il fondod el caffè stesso! viene na meraviglia!!! Ottimo il tuo plumcake.. si vede dalla foto.. che famina.. baci :-)

    RispondiElimina
  13. Eu adoro bolos com fruta e este além de lindo tem frutos que aprecio muito.
    Um bolo com cheiro a Outono.
    bjs

    RispondiElimina
  14. Eu adoro bolos com fruta e este além de lindo tem frutos que aprecio muito.
    Um bolo com cheiro a Outono.
    bjs

    RispondiElimina
  15. ottimo questo plumcake..senti che profumino
    baci
    anna

    RispondiElimina
  16. Anch'io non so cosa farei per un oggetto vintage :D
    Io sto cominciando ora ad arredare casa mia e ho già una serie di oggetti vintage recuperati da cantine delle nonne e mercatini di cui vado molto fiera, come i ferri da stiro degli anni '20.
    Foto e ricetta meravigliose come sempre!!!
    Un abbraccio
    Ery

    RispondiElimina
  17. Che buono! E che immagini, come al solito splendide :-) Bacioni!

    RispondiElimina
  18. Que rico...lo voy a hacer...beeesos

    RispondiElimina
  19. Mariiiii, io sono alla ricerca di un'asse di legno, te ne avanza per caso una? ;-)
    Plumcake invitante, di quelli che ti fanno risorgere ad ogni colazione!!!
    Un bacioneeee

    RispondiElimina
  20. Il plumcake è sempre il plumcake!!
    Buonissimo!
    Buona giornata,
    Elisa

    RispondiElimina
  21. Che figata il sito!!!!!!!!!!!!!! e che figata anche questo cake vegano che mi salvo subito!!!! Un bacio

    RispondiElimina
  22. Divino, e soprattutto leggero! Però credo che sostituirò il latte di soia con quello normale, non mi piace molto...

    P.S. Io per cercare di pulirla ho rovinato una valigia appartenente a mio nonno della guerra.. che tristezza!

    RispondiElimina
  23. Mi piace questo aspetto un po' rustico,davvero ottimo!

    RispondiElimina
  24. Maravilloso el plum cake. Una pinta fantastica

    Un Abrazo, Agustí Cangrejo Grande

    RispondiElimina
  25. una super bontà e foto bellissime come sempre :)! buona giornata!

    RispondiElimina
  26. ottima presentazione e dolce davvero delizioso!
    baci cara

    RispondiElimina
  27. Che meraviglia questo cake! E la caffettiera è davvero splendida *.*

    RispondiElimina
  28. ricetta già segnata mia cara.. mi piace la scelta della frutta, mi piace sia senza uova.. insomma, da fare! brava

    RispondiElimina
  29. Se potessi andare in giro per mercatini in cerca di oggetti vintage sarei la perosna piu felice del mondo e anche una deliziosa fetta del tuo plumcake non sarebbe da meno...è davvero golosisssssssimo!!baci,Imma

    RispondiElimina
  30. Che bello il tuo cake! e in più sano e genuino, aggiungo.
    Ne ho fatto anche io uno totalmente diverso ma ho usato i fiocchi d'avena e li ho tritati. Tu li hai messi interi?
    Ciao!

    RispondiElimina
  31. l'ultima fotoooooooo!!!!!!!!!!lo devo dire che è spaziale!?!?tanto lo vedono tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Anche io ho un cake ai mirtilli in archivio ma avendolo fatto un pò natalizio mi tocca aspettare a pubblicarlo :P
    In ogni caso mi piacciono troppo i tuoi cake ^_^
    Bacione

    RispondiElimina
  32. Buonissimo questo cake, bello e rustico come piacciono a me! Segno subito la ricetta, io sono una cake-addicted! ;) Complimenti e un bacione, buon weekend!

    RispondiElimina
  33. Veramente eccezzionale questo plum cake, poi io adoro i sapori semplici e naturali e sopratutto i mirtilli. Grazie per la ricetta che farò mia!!!
    Bravissima :-)

    RispondiElimina
  34. E mi hai già messo la pulce nell'orecchio per prepararlo... Ma siccome ricordo bene, la discussione vorrei sapere il rimedio, prima che anche io rovini qualcosa....

    RispondiElimina
  35. perfetto e ottimo cosa volere di più..!! grazie per il link..!!

    RispondiElimina
  36. Il plumcake ai mirtilli rossi mi sembra che vada proprio bene in questo inizio della stagione fredda (almeno qui a Londra), la caffettiera della nonna te la invidio proprio, e' BELLISSIMA. ritacooksitalian

    RispondiElimina
  37. Non ho seguito la pulizia della caffettiera, se è quel bel gioiellino che hai nella foto io l'alluminio lo pulisco da sempre con il bicarbonato ed il limone, magari ti può servire per la prossima volta :-))))).Un bel plum cake, questo dolce mi rammenta sempre aria di casa, di merende rustiche e sincere! Buonissimo! Baci

    RispondiElimina
  38. un dolce al profumo di liquirizia..che delizia :)
    come stai?

    RispondiElimina
  39. Davvero invitante!Da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  40. Magnifico questo cake e senza uova mi va molto bene, diventa molto più leggero.
    Splendide le tue foto.

    RispondiElimina
  41. impossibile fermarsi a una fetta di questo goloso cake!! ^_^

    RispondiElimina
  42. da provare assolutamente....

    RispondiElimina
  43. Sembra buonissimo. Lo farò sicuramente ;)

    RispondiElimina