martedì 4 dicembre 2012

PASTA E PATATE

Fa freddo, tanto, e nell'aria c'è odore di neve. Oh beh, niente di sconvolgente mi direte visto che siamo a Dicembre, ventuno giorni a Natale e con le strade tutte addobbate a festa, e sarei d'accordo anch'io se solo riuscissi a riprendermi dal weekend trascorso in famiglia e per di più nel totale relax. Comunque, nonostante piccoli dettagli del tipo 'mi dispiace ma io con il freddo non capisco più niente, non lo sopporto proprio:-)', di ricette di famiglia e di ricordi d'infanzia ne ho davvero pochi, particolare questo che credo di avervi già detto più di una volta, perciò voglio assolutamente condividerne uno con voi: pasta e patate, uno dei piatti di mia nonna più rassicuranti e coccolosi che io conosca! Ideale per il pranzo di giornate fredde come quella di oggi, e quindi...


Pasta e patate

Ingredienti per 4 persone:

-      250 gr. di pasta corta
-      4 patate di medie dimensioni
-      1 cipolla
-      1 costa di sedano
-      1 cucchiaio di polpa di pomodoro
-      Parmigiano grattugiato
-      Olio extravergine d'oliva
-      Sale e pepe q.b. 


Pasta e patate

In una casseruola di medie dimensioni versate un paio di cucchiai di olio, fate scaldare e aggiungete la cipolla e il sedano tagliati finemente. Fate insaporire a fuoco basso per qualche minuto e unite un cucchiaio di polpa di pomodoro.
Aggiungete la patate tagliate a cubetti piccoli e coprite con acqua calda, mescolate e cuocete per una decina di minuti.
Unite un paio di mestoli di acqua calda e aggiungete la pasta. Portate a cottura mescolando spesso con un cucchiaio di legno al fine di evitare che la pasta si attacchi sul fondo della casseruola, se necessario versate altra acqua calda. La consistenza finale dovrà essere cremosa.
Togliete dal fuoco, regolate di sale e pepe, mantecate con il parmigiano grattugiato e servite calda. 
 
UN ABBRACCIO!!!


39 commenti:

  1. È tantissimo tempo che voglio provare questo piatto e non sarà certo un caso che la prima ricetta che leggo oggi sia la tua... Copio, mi rifornisco della pasta adatta e do corso all'opera. Grazie :)

    RispondiElimina
  2. adoro la pasta e patate da sempre, trovo che sia uno di quei piatti semplici che non tramontano mai, e tu con le tue foto li dai l'onore che merita e lo fai diventare un piatto regale, cara mia un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Grazie! Non fate caso al pane spezzettato... mio nonno usava sempre metterlo, l'unico in grado di mangiare pasta-patate-pane insieme! Bei ricordi
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. perfetto comfort food in queste giornate gelide!

    RispondiElimina
  5. Uma comida perfeita para estes dias frios,gostei muito.
    bjs

    RispondiElimina
  6. Una delle mie minestre preferite. Da piccola adoravo andare a caccia dei pezzetti di crosta di parmigiano. Sarebbe l’ideale per scaldare queste giornate gelide. Anche mio zio mangiava la pasta con il pane, ma non solo le minestre, anche i primi asciutti O_O! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  7. Non credo esista piatto più confortante :)

    RispondiElimina
  8. molto interessante...da provare!!
    grazie:))

    RispondiElimina
  9. Certe ricette riescono a raccontare più di molte parole!!

    RispondiElimina
  10. Che combinazione: fatta proprio ieri sera, io però ci ho aggiunto anche un po di provola.....Con il freddo che fa è proprio una coccola.
    Baci
    Iris

    RispondiElimina
  11. è tanto che non cucino questo piatto semplice e saporito.
    ottimo quando arrivi a casa tardi ed hai il frigo vuoto

    RispondiElimina
  12. Pochi ricordi, ma buoni senz'altro... questa pasta è così appetitosa!

    RispondiElimina
  13. Io nelle giornate fredde faccio riso e patate, che era una ricetta di mia nonna, ora proverò anche pasta e patate e ti farò sapere :) Buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Sa davvero di "casa"... qui siamo oltre il comfort food, direi ;)

    Un abbraccio Marianna!

    RispondiElimina
  15. non lo sopporto proprio il freddo!!:(
    e in questi giorni cerco piatti caldi che trasmettano calore, come la tua pasta! ce la preparava la zia di mia mamma :) troppo buona e avvolgente, perfetta per questo periodo!
    baciiii

    RispondiElimina
  16. piatto sostanzioso e ricchissimo di gusto...che buono!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Ma che piattino ricco ricco..
    da proprio l'idea di una gustosa coccola ideale per queste prime giornate invernali! Magari con qualche fiocco che scende fuori dalla finestra e un caminetto acceso che scoppietta...
    complimenti!! :D
    ciaooo

    RispondiElimina
  18. (n bel piatto.. sostanzioso.. cxhe mette fame.. pure vista l'ora! ma sai che non l'ho mai nemmeno mangiato? baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  19. Buonaaaa!!
    Io la faccio brodosa, ma sono sempre stata curiosa di vedere una ricetta che invece fosse piuttosto 'asciutta'!
    Grazie!

    RispondiElimina
  20. Anche a me ricorda l'infanzia e ricordo che mia mamma la faceva piú brodosa, ma di un buono, che non si puó spiegare....Sono quei sapori impossibili da riprodurre tali e quali. Ma tentare di imitarli é pur sempre fattibile!! :-) Ottima e rassicurante questa tua ricetta! Un bacione

    RispondiElimina
  21. qui ancora non fa freddo ma la tua pasta mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  22. Solo tu potevi riuscire con una foto a rendere tanto poetica la pasta e patate.
    Sei grande.
    Valentina

    RispondiElimina
  23. che semplice meraviglia!!!sento profumo di casa e di ricordi...insomma di cose buone ^_^
    bacione!!!

    RispondiElimina
  24. Pasta e patate ottimo un pò ingrassante ma mi vgolio rovinare almeno per le feste. Grazie preso nota piatto semplice e gustoso. Buona serata

    RispondiElimina
  25. Quanto lo sai che questa la farò di sicuro? ;)

    RispondiElimina
  26. Qua è da ieri che è un freddo pazzesco, oggi ha anche nevicato :(
    Questo è proprio un piatto perfetto per scaldarsi per benino. Le foto sono bellissime come sempre, sei troppo brava!

    RispondiElimina
  27. un piatto favoloso che non tramonta mai...dalle mie parti spesso si usa anche la pasta mista....una bontà...!!!

    RispondiElimina
  28. Lo sai che la pasta e patate è un piatto che adoro anche io ma che sono anni che non la mangio? Mi piace questa tua versione e mi sa che molto presto la propongo anche io.... Kiss

    RispondiElimina
  29. La poesia che evoca la tua pasta e patate è unica, come te Marianna :) un bacio

    RispondiElimina
  30. Ha proprio il sapore di piatti che si mettevano sulla tavola un tempo.

    RispondiElimina
  31. La pasta e patate è uno dei piatti regionali che amo di più...è davvero un comford food di quelli che fanno bene all'anima e la tua presentazione è come sempre perfetta. Bravissima!!!
    simona

    RispondiElimina
  32. buuuooona!!! vero confort food!
    a presto..Marika

    RispondiElimina
  33. la facevo spesso , ma con il riso , prima del'allergia alle patate, veramente...invalidante. con la pasta corta mi intriga , aspetto che passi l'allergia, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  34. un piatto che ho sempre visto...ma che non ho mai assaggiato.
    Deve essere di un buono...mi dà l'idea di piatto confortante, da gustare in famiglia, tutti insieme...quando fa freddo!
    un bacione!

    RispondiElimina
  35. Uh guarda, neppure io amo il freddo. Vivrei perennemente in costume e pareo!!!! O.o
    Però non vedo l'ora arrivi il Natale...sci sci sci perché non ho 37 anni ma 5 in realtà!
    Detto ciò adoro pasta e patate. La faceva sempre mamma ed io ne andavo matta!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  36. evviva i piatti della tradizione le coccole per una cena al riparo dall'inverno.. anche io mi risveglio dai 30 gradi in su. un bacio mony

    RispondiElimina
  37. anche io ho appena pubblicato una ricetta con le patate...
    complimenti, il tuo blog è veramente bellissimo, non vedo l'ora di provare qualche tua ricetta!!
    intanto se ti va, passa a trovarmi!!
    ;)

    RispondiElimina
  38. Che buoni i piatti delle nonne, e questo sì, è davvero coccoloso... con le tue foto hai saputo rendere speciale anche una pasta&patate... come sempre, chapeau! :)

    RispondiElimina
  39. Un piatto di pasta così, e ti rimetti in pace con il mondo...l'ideale dopo una giornata di lavoro piena di rotture....
    Ottima idea. A presto da Emanuela di Ricami di pasta frolla.

    RispondiElimina