venerdì 14 dicembre 2012

RISOTTO CREMOSO CON ZUCCA E SPINACI


Euhm, vabbé che negli ultimi tempi siamo un filo più scombussolati del solito ma questo dovrebbe essere più o meno il periodo giusto per sfornare sperimentare meravigliose ricette natalizie da sempre tanto ambite dalla sottoscritta (tipo stollen e pandoro), per parlarvi anche di dolci tipici e menù natalizi, di decori o di chissà quant'altri addobbi festosi (che farò promesso),  e invece sto qui a scrivere di risotti e di zucche!
Vuoi un'infinità di pensieri e di idee in testa che prima o poi riuscirò a tirare fuori, vuoi il tempo, vuoi che oramai son mesi e mesi che ho il caos in casa... insomma alla fine, come spesso succede, a risentirne è questo povero blog. Triste, vero?
Comunque, in queste settimane non ho fatto altro che usare il riso in tutte le sue forme, e credo sia ovvio scriverci sopra due righe, farci una foto e raccontarvi come certi piatti siano nati per caso. E va a finire che ti accorgi pure che per controllare la consistenza dei risotti basta aggiungere il brodo poco alla volta e mescolare fino a completo assorbimento, prima di versare il mestolo di brodo successivo... che sia questo il segreto per ottenere un bel riso sempre al dente una volta tolto dal fuoco, oltre ad orientarsi verso un chicco di buona qualità:-)?! Forse, non saprei. Tuttavia a sfuggirmi sono sempre le cose semplici :-D
 
Risotto cremoso con zucca e spinaci

Ingredienti per 2 persone: 
 
-      140 gr. di riso Vialone nano
-      1 cipolla media
-      300 gr. di zucca
-      100 gr. di spinaci freschi
-      1 noce di burro
-      1 cucchiaio di farina di nocciole
-      Parmigiano grattugiato
-      Brodo vegetale q.b.
-      Olio extravergine d'oliva
-      Sale
 
Scaldate in una casseruola una noce di burro con un cucchiaio di olio, a fiamma bassa fate appassire la cipolla affettata finemente per alcuni minuti, fino a quando sarà morbida ma non troppo dorata. Aggiungete la zucca tagliata a cubetti, mescolate e rosolatela per un paio di muniti. Versate il brodo vegetale caldo e cuocete a fuoco moderato. Prima di unire il riso, frullate leggermente la zucca con un frullatore ad immersione, renderà il risotto più cremoso.
Unite il riso e la farina di nocciole, versate un mestolo alla volta di brodo caldo e mescolate spesso.
A metà cottura del riso, aggiungete gli spinaci tritati grossolanamente e continuate a versare un mestolo alla volta di brodo vegetale finché il liquido sarà stato assorbito, e fino a cottura del riso. Regolate di sale e mantecate con il parmigiano. Servite caldo.
 
Ps. buon fine settimana biscottifera per tutti! La mia lo sarà di sicuro:-) 
 
UN ABBRACCIO!!!


36 commenti:

  1. magnifico risottino!
    ps. volevo dirti che ho segnalato il tuo blog per un' iniziativa! Spero ti faccia piacere un po' di pubblicità! maggiori dettagli vieni a vedere qui
    http://www.dolcementeinventando.com/p/i-miei-blog-di-ti-dono-un-blog.html

    RispondiElimina
  2. E noi,un bel risotto con la zucca,con quel pugnetto di nocciole lo accogliamo con gran gioia...quale triste!Un bacione tesoro e non farti più sfuggire quelle "cosine semplici",sono il senso della vita!

    RispondiElimina
  3. A me questo risotto piace assai, molto più che una sontuosa ricetta di Natale. Cerco di non pensarci con tutte le mie forze! E con un bel colore arancio così altro che triste, mette proprio allegria :) Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. io e' il primo anno che ho la vena natalizia..sara' che sono lontana! ma il tuo risotto e' una chicca!

    RispondiElimina
  5. Come le altre, anche io apprezzo molto questo genere di piatti, semplici, ma non per questo tristi. E, poi, ho sempre amato l'abbinamento cromatico zucca-spinaci :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Che buono il risotto! Con questi ingredienti non l'avevo mai provato. E poi è allegro, per niente triste.

    RispondiElimina
  7. L'abbinamento zucca- spinaci lo adoro, spesso anche nella pasta, ma in questo risotto è una meraviglia! Buon fine settimana cara mia :*

    RispondiElimina
  8. cotto o scotto io quel riso me lo mangerei anche adesso...!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Interessante l'accostamento con gli spinaci. Ho sempre fatto il risotto o con l'uno o con l'altro ingrediente, ma non li ho mai provati assieme. Rimedierò al più presto! Sono decisamente un amante del riso. Buon fine settimana e penso che biscotterò anch'io :)

    RispondiElimina
  10. Zucca e spinaci??? a saperlo prima.. ho fatto il risotto di zucca proprio qualche sera fa!! M'incuriosisce anche l'aggiunta della farina di mandorle.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  11. Wow che buon risotto. Anche io lo preparo con la zucca e aggiungo sempre qualkosaltro ma cn gli spinaci non avevo mai provato! Grazie dell'idea.Buon weekend :)

    RispondiElimina
  12. Adoro la zucca! Posso autoinvitarmi per pranzo? ;-)

    RispondiElimina
  13. Risotto piatto della domenica da quando sono sposata. Con i tuoi ingredienti va bene anche per Natale. Grazie a te. Ciao

    RispondiElimina
  14. zucca e spinaci...credo proprio sia un'abbinamento molto goloso!
    proverò!
    bacioni

    RispondiElimina
  15. Questo risotto è una vera delizia, la zucca ce l'ho, gli spinaci no ma li compero quindi? lo proverò sicuramente!
    Complimenti per la foto che trovo divina!!!
    Buona giornata, Ros

    P.S. non importa se non posti ricette natalizie, i tuoi post sono sempre interessanti e gustosi :-)

    RispondiElimina
  16. Un risotto ben presentato e molto goloso!!!
    Complimenti!!
    A presto :)

    RispondiElimina
  17. sembra un quadro del Caravaggio...bellissima...e buonissimo :)

    RispondiElimina
  18. Buonissimo questo risotto!!!
    La foto poi, è bellissima!!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  19. che bella idea per variare il solito risotto alla zucca, davvero buono con le spinaci!

    RispondiElimina
  20. effettivamente io sta storia del brodo aggiunto un pò per volta l'ho sempre fatta... sarà per questo che i risotti non mi hanno mai spaventata? dici che sono partita giusta??? ;) insomma, giovedì sera avrò ospiti, e rientrerò tardi (stranoooooo). però il piatto prescelto è proprio il risotto: porri e salsiccia! ecco. e come al solito, però, entrando qui da te, mi fai venire la voglia di stravolgere la ricetta. e poi, prima o poi, la proverò una cosina che ci consigli sempre, no? maledetta connessione, che ogni volta mi fa prediligere i libri. e tu quando lo fai? il libro, intendo! :)

    RispondiElimina
  21. complimenti per il risotto ma sopratutto per la magnifica foto sei migliorata moltissimo

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia questo risotto, cremoso si ma con i chicchi ben separati come piace a me! Un ottimo riso è sicuramente la parte principale io invece il brodo lo aggiungo quasi tutto subito e viene bene lo stesso! Lo proverò con zucca e spinaci! E questa foto mi piace davvero molto, calda e intensa! Baci

    RispondiElimina
  23. Che buono questo risotto!!!! Complimenti!!
    Marianna, passa da me quando vuoi che ho un regalo...
    baci
    Mari

    RispondiElimina
  24. mmmmmmmmmmmm sembra proprio goloso e delizioso questo riso!!!!!!!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  25. Interessante, molto interessante :) E la foto è una meraviglia ^_^

    RispondiElimina
  26. E io lo mangio sempre volentieri un bel risottino e quest'anno devo ammettere che con la zucca l'ho mangiato davvero poche volte.... Io credo che per un ottimo risotto ci vuole si una qualità di riso eccellente che la mano del cuoco bravo a capire quando aggiungere altro brodo.. E a te la mano di sicuro non manca!!! Buon fine settimana un bacio

    RispondiElimina
  27. con la zucca sì, ma gli spinaci mi mancavano , da provare! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  28. Una maravilla de rissoto!Esa variedad de arroz no la conocía, y lo de la harina de avellana me ha fascinado! sin duda me apunto la receta! Bsss wapísima.

    RispondiElimina
  29. ciao Marifra, il risotto è bello sicuramente molto buono, ma tu sapessi quanto mi piace la fotografia, la trovo splendida e vorrei riuscire a farne di simili, luce naturale o artificiale? è bellissima, un caro saluto

    RispondiElimina
  30. Mi piace...si mi piace proprio è il genere di piatto che preferisco complimenti *_*

    RispondiElimina
  31. non so come ma stavo per perdermi questo post...la perfezione del risotto!!!!!
    un bacione ^_^

    RispondiElimina
  32. Che foto meravigliosa tesoro, come meraviglioso deve essere quel risotto. E' talmente bello che mi sentire quasi imbarazzata a infilarci la forchetta dentro :)

    RispondiElimina
  33. Grazie per i vostri commenti! Sono stata un pò assente, scusate, un paio di impegni da mandare avanti e un viaggio da organizzare:-)
    Spero sia andato bene il vostro fine settimana. Ad acquisti per i regali di Natale state messi bene?! Ditemi di si, per me quest'anno niente corsa dell'ultimo minuto:-D
    Il risotto della ricetta è molto semplice e sono contenta vi sia piaciuto.
    Grazie ancora, un abbraccio!

    Tamtam: grazie! La luce è naturale. E' un pò difficile per me dare consigli, se posso esserti d'aiuto in qualche modo scrivimi pure una mail! Un abbraccio

    RispondiElimina
  34. Ma che spettacolo di risotto che hai fatto e poi la foto è splendida. Ti capisco benissimo quando dici che è tutta una corsa e che il blog irrimediabilmente ne risenta. Ci vuol pazienza :-) Attendo trepidante di vedere i biscottini che hai preparato. :-) Bacioni!!

    RispondiElimina