martedì 26 giugno 2012

FARFALLE CON POMODORINI, CAPPERI E MOLLICA DI PANE

Credo davvero di essere una ragazza poco curiosa, ecco si, in genere riesco a farmi tranquillamente gli affari miei. Tranne in cucina :-) In cucina proprio no, non ne sono capace, se una preparazione o un ingrediente m’interessa particolarmente non posso non ricercarlo, provarlo o abbinarlo a qualcos’altro che immagino possa star bene insieme. In pratica, dopo aver letto un po’ ovunque di pane tritato e poi tostato con olio, ho voluto usarlo anch’io e, onestamente parlando, trovo sia anche una gran bell’idea… ehm, vero che mi entusiasmo con poco :-) pensate un pò che sabato solo per aver trovato gli stampini in alluminio da mini Kugelhopf ho canticchiato allegramente tutto il giorno! La forma da Kugelhopf sapete già quanto io l’adori; mentre negli ultimi mesi ho imparato ad apprezzare moltissimo l'alluminio, nonostante l'unica attenzione da avere del togliere gli alimenti una volta cotti e raffreddati... non me ne vogliano per questo i produttori dell'antiaderente :-) ma se potessi sostituirei tutti gli stampi di casa, e poi fanno tanto stampo della nonna!
Tornando al pane tritato e tostato, la ricetta sotto è molto simile a quella dell'ultimo numero di Sale&Pepe. Ho modificato di poco la versione originale: il formato di pasta, farfalle al posto delle pennette; rosmarino al posto delle foglie d'alloro... si, insomma, ho adattato gli ingredienti a quelli che avevo in casa, per il resto è lei :-)

Pomodorini

mercoledì 20 giugno 2012

DI PICCOLE O FORSE DI GRANDI COSE NELLA VITA

Sono pochissimi i post in cui non ho raccontato, fotografato o sorriso con voi di una mia ricetta! Onestamente parlando, credo che la mia cucina sia semplicissima, così tanto che se non la raccontassi con quel pizzico di leggerezza potrebbe sembrare addirittura una cosa seria :-). Sono molti invece i miei silenzi, soprattutto negli ultimi mesi. Sono caduta per poi rialzarmi più di una volta nel corso di questi ultimi trentanni, non ho perciò nessun timore di ricominciare a riorganizzare la mia vita da oggi. Avrei e vorrei raccontarvi tanto, di piccole disavventure e di piccole, o forse grandi (perché no!), soddisfazioni... non posso però non dirvi GRAZIE per gli auguri fatti a mentaeliquirizia per il suo terzo compleanno; per le parole d'affetto che in ogni post, o in ogni mail, mi scrivete! Mi sa che un "vi voglio un mondo di bene" (io) ve l'ho già detto e anche più di una volta :-)) però quello che non vi ho ancora detto è che non mi stancherò mai di ripetervelo!!
Chi vorrei ringraziare è anche Giulia Altomano e la Villa D'Este Home per le piacevoli mail di questi mesi... "sono contenta di averti conosciuta Giulia!"
E' vorrei ringraziare Guendalina Fortunati, non credo abbia bisogno di presentazioni, (Direttore responsabile del mensile "A TAVOLA"!), per aver ospitato sul numero di luglio del mensile, nella rubrica WebCooking, il mio mentaeliquirizia e per aver pubblicato la ricetta degli amaretti... "grazie Guendalina!". Mi raccomando, correte in edicola a comprarlo eh! :-)

A TAVOLA mensile di cucina italiana

mercoledì 13 giugno 2012

SMOOTHIE DI ALBICOCCHE E MANDORLE e ...TRE ANNI DI "mentaeliquirizia"...

Tre?! Dunque. Si. Se la memoria non m'inganna, punto dolente questo visto che ultimamente scordo parecchie cose... oggi è il terzo compleanno di mentaeliquirizia! Apperò e chi l'avrebbe mai detto che dopo tutti gli alti e bassi, più bassi che alti ormai, con i quali ho imparato a convivere, il mio piccolo blog-ino avrebbe superato la soglia del terzo anno di età :-)) Son soddisfazioni queste eheh!
Non posso non ringraziare tutti: un GRAZIE di cuore a ciascuno di voi che con tanta pazienza siete riusciti a sopportarmi in questi anni :-); un GRAZIE immenso a chi commenta costantemente queste pagine nonostante io non sia sempre in grado di ricambiare le visite, verrà un giorno in cui avrò l'adsl e mi sentirò una persona normale :-); e un GRAZIE anche a tutti coloro che, finiti per caso in questa cucina, hanno distrattamente segnato e provato una ricetta, e che magari hanno apprezzato il risultato :-) o anche no :-(... G-R-A-Z-I-E!

Smoothie di albicocche e mandorle

venerdì 1 giugno 2012

PENNETTE CON CREMA DI FAVE E MENTA

E’ strano come a volte determinati eventi nella vita siano in grado di cambiartela radicalmente. Non te ne accorgi subito ma lo accetti dopo. Con il passare dei giorni e del tempo senti che qualcosa dentro di te non è più la stessa, che con ogni probabilità il tutto è andato come doveva andare e che quella parte di te stessa è andata via per sempre proprio a causa di quegli eventi... poi una mattina ti svegli e riesci finalmente a capire che andare avanti è la cosa giusta...

Pennette con crema di fave e menta