martedì 12 febbraio 2013

CIAMBELLINE DI PATATE

Vabbé. Visto che oggi è Carnevale vi scrivo la ricetta di queste ciambelline fatte di patate oggi e non domani, come vi avevo già accennato ieri (apperò, scrivere di sera/notte inoltrata sta dando i suoi frutti, benebene:-) dicevamo? Ah si, dunque. In sostanza le ciambelline sotto hanno nell'impasto le patate, sono davvero soffici, affatto complicate da preparare e neppure troppo impegnative in termini di tempo. L'impasto è lievitato in meno di un'ora che, vista la temperatura polare di casa, credo sia un dato da non sottovalutare:-)
Detto ciò, era dall'anno scorso che volevo provarle, per testare l'effettiva morbidezza tanto decantata che le patate conferisco all'impasto e così quest'anno, complice un'irrefrenabile tendenza a friggere ogni cosa, le ho finalmente provate. La ricetta viene direttamente da qua, non mi ha mai deluso fin'ora e ovviamente ho adattato le dosi degli altri ingredienti in base alla qualità delle patate che ho usato io e quindi... viste. Fatte.  
 
Ciambelline di patate

Ciambelline di patate
 
Ingredienti:
 
-      500 gr. di patate
-      300 gr. di farina 00
-      2 uova intere
-      80 gr. di latte
-      50 gr. di zucchero semolato
-      25 gr. di lievito di birra
-      Buccia grattugiata di un limone non trattato
-      Olio d'oliva per friggere
-      Sale
-      Zucchero a velo per decorare
  
Ciambelline di patate
 
Pulite e lessate le patate in abbondante acqua e, una volta pronte, lasciatele raffreddare, sbucciatele e schiacciatele con l'aiuto di uno schiacciapatate fino a ridurle in purea.
Sciogliete il lievito con un cucchiaio di zucchero semolato nel latte tiepido. Sbattete a parte le uova e poi incorporatele alla purea di patate. Aggiungete la farina setacciata, il latte con il lievito e un pizzico di sale. Amalgamate bene gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo (se preferite potete impastare il tutto con l'impastatrice).
Coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare in un luogo caldo.
Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume, rovesciatelo su un piano di lavoro leggermente infarinato e impastatelo ancora qualche minuto (se dovesse risultare troppo appiccicoso, aggiungete dell'altra farina ma non troppa). Prendete un pezzetto alla volta di pasta e formate degli anelli non troppo grandi.
Una volta preparate le ciambelle, scaldate l’olio in padella ampia e immergetevi poche ciambelle alla volta. Estraetele man mano che diventano dorate e lasciatele scolare su un foglio di carta da cucina.
Completato l’impasto, sistemate le vostre ciambelle su un vassoio e spolverizzatele con lo zucchero a velo. 
 
UN ABBRACCIO!!! 

36 commenti:

  1. Stella le tue foto sono sempre poesia e queste ciambelline con le patate sono a dir poco uniche.. troppo belle, chissà che saporino..!! Complimenti di cuore e un abbraccio per una giornata meravigliosa :)

    RispondiElimina
  2. complimenti x le foto... tra un pò entravo nello schermo :P

    RispondiElimina
  3. splendide!!!!!!!!!mi sono innamorata di quel piatto...ma cosa dico, qua ci si innamora di tutto!!!
    oggi vado di fritto anche io...almeno una volta all'anno ci vuole :P
    Bacione ^_^

    RispondiElimina
  4. Fantastiche ciambelle!Ero indecisa se prepararle anch'io per questo Carnevale,dopo aver visto la tua versione mi hai messo ancora più voglia di prepararle,
    buona giornata!
    Manuela

    RispondiElimina
  5. Sono deliziose,i miei complimenti.

    RispondiElimina
  6. Queste ciambelle di patate mi perseguitano: i blog ne sono pieni. Però le tue foto sono semplicementi meravigliose....!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Ficaram tão lindos,já pegava um para o meu pequeno almoço.
    bjs

    RispondiElimina
  8. Siamo telepatiche Mari! Se passi da me troverai ciambelline di patate a volontà! Solo che le mie non sono lievitate, sono una ricetta piu' povera e semplice:)
    le tue foto sono meravigliose, sempre! E come la Silvia, anche io mi sono innamorata del piatto!
    Tutto fantastico:)
    Ps. L'anno prossimo provo la tua versione:)
    Baci
    M.

    RispondiElimina
  9. Sapevo che le ciambelle si facevano con le patate ma non avevo idea di come si facessero!
    Grazie per la buonissima ricetta!

    RispondiElimina
  10. le ho fatte anch'io ieri sera e sono identiche alle tue, spero di poterle postare entro oggi...buonissime e complimenti per le foto!

    RispondiElimina
  11. carissima le tue foto per me sono una fonte di ispirazione e mi fanno capire quanta strada devo fare per arrivare al tuo livello, ma non ho fretta,la ricetta è super deliziosa, un abbraccio cara a presto!

    RispondiElimina
  12. Sono favolose.. oggi le sto vedendo dappertutto.. e la voglia di agguantarne una sale semrpe più! baci :-)

    RispondiElimina
  13. Adoro le ciambelle in generale e sicuramente quelle con le patate sono le migliori in assoluto!! Ti sono venute benissimo e naturalmente le foto sono uno splendore! Bacio!

    RispondiElimina
  14. Sto disperatamente resistendo alla tentazione di friggere. Ma sono così belle in quel piatto e in quelle foto che l’è dura eh!!! Un bacione, buon carnevale ^_^

    RispondiElimina
  15. Che dire.....meravigliose!!!

    RispondiElimina
  16. Eccoti eccoti qui che meraviglia!!!!! Scusa se non ti ho più risposto ma conto di farlo quando ho un attimo di calma nel frattempo ti abbraccio da qui!!!! Che bello rileggerti e che buone e stra morbide immagino queste ciambelline!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  17. mmm, che buone!! uff...mi mancano troppo i dolcetti di carnevale!! :(

    RispondiElimina
  18. Ciao! Ma allora volete farmi proprio friggere...le ho appena viste in un altro blog...ora le trovo qui, più belle e buone che mai...mi tocca!!!!
    Un bacione e me ne prendo una da assaggiare!
    Cri

    RispondiElimina
  19. carnevale ogni fritto vale....le tue ciambelle sono proprio adatte ,e buone!un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  20. Io non devo vedere queste cose!!! e ora come faccio? mi hai fatto venire una voglia terribile di ciambelline . Sara' durissima arrivare alla fine di questo pomeriggio lavorativo.
    Foto super come sempre!!

    RispondiElimina
  21. quel piatto meraviglioso. quando inizia la raccolta punti? Ah, no? nemmeno per le tue lettrici accanite?? ;) :*

    RispondiElimina
  22. Che buone, bellissima foto! Non le ho mai fatte, magari provo!! ciao!

    RispondiElimina
  23. Bellissime queste ciambelline, davvero invitanti complimenti!

    RispondiElimina
  24. ma quanto mi piacciono le tue foto!! non so se mi piacciono più le foto o le ciambelline ;)

    RispondiElimina
  25. che meraviglia, vedo ciambelline ovunque in questi giorni....che golaaaaaaaaaaaaaaaa
    Anche le tue sono strepitose!!!!!!!

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia le tue ciambelline. Un abbraccio, buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  27. splendida ....io non mi sento esperta di fritto devo imparare da te :)

    RispondiElimina
  28. che buoni, si mangiano con gli occhi!

    RispondiElimina
  29. Queste erano nella mia lista di ricette per carnevale ma non è detto che non si possano preparare tutto l'anno...sono proprio una meraviglia tesoro!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  30. Che buone le ciambelleeee!! anche io le ho preparate ieri, ma senza patate!!
    Buona giornata, Fabiola

    RispondiElimina
  31. CIAO
    che meraviglia di foto! non le ho mai fatte con le patate, immagino la loro morbidezza!!! buona serata

    RispondiElimina
  32. posso solo immaginare la bonta e la morbidezza di queste ciambelle! deliziose!

    RispondiElimina
  33. Faccio in tempo a prepararle. Qui a Milano abbiamo il rito ambrosiano così il carnevale, a differenza del resto d'Italia, in realtà è oggi.

    RispondiElimina
  34. ti copio la ricette ne vado ghiotta grazie

    RispondiElimina
  35. Buonissime queste ciambelline!

    RispondiElimina
  36. ricos y delicados, yo los puse hace tiempo en mi blog.

    RispondiElimina