lunedì 27 maggio 2013

OMELETTE DI PRIMAVERA

Ultimamente mi capita di perdere un po' troppo la concentrazione - a mo' di esempio, sono due giorni che tento di scrivere questo post senza riuscirci, apro e chiudo word senza combinare niente - potrei dare la colpa alla primavera o al caldo se solo si fosse deciso ad arrivare, non vi pare? 
Avrei anche voluto iniziare la settimana con un dolce, uno dei quei dolci fantastici e senza sensi di colpa della domenica, macché, a forza di pensare a cosa preparare non ho combinato niente e il fine settimana è passato senza neanche me ne accorgessi.
Ah ecco, sto alla frutta, vero?! :-D
Beh allora, fortuna che qualche settimana fa la cara amica Vaniglia ha scritto un paio di post su "ricette rewind", l'idea mi è piaciuta talmente tanto che ho promesso a me stessa di ripubblicare anch'io qualche ricetta "datata", modificandola e migliorandola un pò rispetto all'originale.
Visto che in questo periodo dell'anno faccio sempre una gran bella scorta di asparagi - credo davvero che ormai tutti, anche i muri, abbiano capito che li adoro tantissimo - ho pensato di usarli per ripreparare uno dei miei piatti preferiti: l'omelette:-) 
Questa volta, al posto del cucchiaio di panna fresca, ho usato il caprino, ho aggiunto i piselli e insaporito gli asparagi con lo scalogno. Il risultato è piaciuto di nuovo a tutti, non c’è che dire, con gli asparagi si rende speciale ogni cosa!
 
Omelette di primavera
Ingredienti per 4 persone 

- Un mazzetto di asparagi verdi
- 4 uova intere
- 100 gr. di piselli già cotti
- 80 gr. di caprino
- 1 scalogno
- Olio extravergine d’oliva
- Foglie di Menta
- Alcuni fili di erba cipollina
- Sale  
 
Pulite gli asparagi ed eliminate parte della base più dura e fibrosa. Sbollentate gli asparagi in una pentola con acqua bollente salata per alcuni minuti o finché non sono teneri e di un bel colore verde, scolateli e fateli raffreddate in una ciotola con acqua fredda. Scolateli di nuovo e tagliate i gambi a pezzetti più piccoli lasciando le punte intere.
Scaldate un paio di cucchiai d’olio in un tegame antiaderente, unite lo scalogno tritato finemente e lasciatelo appassire per alcuni minuti a fiamma bassa, poi aggiungete gli asparagi e i piselli. Spegnete la fiamma e unite il caprino.
In un piatto fondo, sbattete bene con una forchetta le uova così da amalgamare gli albumi con i tuorli, unite le foglie di menta e i fili di erba cipollina tritati finemente, il sale, gli asparagi e i piselli, quindi mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
Scaldate in una padella antiaderente un filo d’olio e versate il composto all’interno in una sola volta. Lasciate cuocere a fuoco moderato.
Quando le uova sembrano ben rapprese, coprite la padella con un piatto piano e voltate il tutto, fate scivolare la frittata all'interno in modo che la parte cotta sia rivolta sopra e cuocete anche l’altro lato. Servite.
 
 
UN ABBRACCIO!!! 

56 commenti:

  1. effettivamente questa storia delle ricette ripostate è veramente carina... ma io sono talmente new nel campo, che prima di riproporre qualcosa dovrà passare ancora un pò, no? anche io adoro gli asparagi, ma questa settimana mi sono ripromessa di non farli (anche se, per la cena di sabato, forse entrano nel risotto...). un bacino! sere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me l'idea del rewind è piaciuta subito... dovrei anch'io promettermi di non comprare asparagi per un po', sempre che non ne veda un bel mazzetto in giro:-) Un abbraccio

      Elimina
  2. mi piace moltissimo questa omelette!! la segno!! ciaooooo

    RispondiElimina
  3. ottima questa omlette e carina anche l'idea di ripostare le ricette!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  4. Semplice e gustosa...segno subito la ricetta ;-)

    RispondiElimina
  5. Mhh, che bella!
    Mi piace molto <3

    RispondiElimina
  6. BUONISSIMO , ADORO QUESTE FRITTATE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary sono la mia passione, se poi tra gli ingredienti ci sono gli asparagi, ti lascio immaginare:-D Un abbraccio

      Elimina
  7. che bella, un insieme di profumi e sapori di primavera!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero:-) almeno nel piatto perché a tempo, ahimè, di primavera neanche l'ombra:-( Un abbraccio grande Simo

      Elimina
  8. Ma che bella e che bei sapori !!!
    Forse sono queste stagioni balorde che ci rendono inconcludenti .... il sole, la luce mettono il buon umore e ci donano energia buona !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo tempo fa stare proprio male! Spero che con Giugno arrivi anche un po' più di sole:-) Un abbraccio Ale

      Elimina
  9. Buona come un omelette e bella come una torta!
    Gnammi! Non si può chiedere di meglio

    RispondiElimina
  10. Cara, non ti preoccupare, anche qui la concentrazione latita alla grande. Però, finché continui a postarci queste meraviglie verdi e fresche, a me va benissimo *.*
    Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio cara Agnese, ma sul serio, non riesco a fare tutto quello che vorrei e (soprattutto) dovrei fare!! Un abbraccio

      Elimina
  11. Che meraviglia, e le foto sono sempre stupende.

    RispondiElimina
  12. BELLISSIME...E BUONISSIME! :)

    RispondiElimina
  13. sempre brava ..mai banale...sei alla frutta? non mi sembra... bellissimo questo omelette...gli asparagi sono fantastici e il caprino al posto della panna "superbe"...
    un abbraccio
    chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciatelo dire, sei un tesoro! Un abbraccio Chiara

      Elimina
  14. Adoro omelete achei esta linda e tão apetitosa.
    Seria um excelente almoço-
    Bj

    RispondiElimina
  15. Ciao Marianna,che bella questa omelette!
    Perchè non pensi a qualche ricetta simile per partecipare alla Parmigiano Reggiano Chef, la prima gara di ricette online ispirate ai principi dello smartcooking (riciclo avanzi/ riscoperta ingredienti dimenticati/riduzione degli sprechi...). L'hai vista? Ti va di partecipare con una ricetta "smart" che contenga Parmigiano Reggiano? se si, vai su http://apps.parmigianoreggiano.it/prchef//it/ oppure, se vuoi altre info, scrivimi su cattaneo@tribecommunication.it
    ciao!
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'info Letizia! Credo di aver letto già qualcosa ma non ricordo esattamente dove o quando:-) Se la connessione non mi abbandona, vado a vedere il sito, grazie ancora. Un abbraccio

      Elimina
  16. mai provato piselli e asparagi ma l'idea mi stuzzica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora devi proprio provare:-D Un abbraccio

      Elimina
  17. Si gli asparagi sono deliziosi ed è un vero peccato che si trovino freschi solo per poco tempo. La frittata con gli asparagi è una delle mie preferite insieme a quella di cipolle che però faccio più spesso in inverno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai provata solo con le cipolle, in genere in estate le abbino alle zucchine. D'inverno vado col porro:-D Un abbraccio

      Elimina
  18. Mi piace tantissimo, chissà che buon profumo e che ottimo gusto!!!!! bacioni

    RispondiElimina
  19. E i miei muri sono a conoscenza del tuo amore,mai stato segreto!Già è così bella bimba,i tuoi asparagi sono la tua delizia,ma anche la nostra,visto i tanti modi in cui ce li proponi!Grazie frangia bella per questa bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah dici che ormai ho rotto con la storia degli asparagi eh:-D Come farei senza di te, proprio non lo so!! Un abbraccio Damiana

      Elimina
  20. Molto buona, semplice, profumatissima, con la verdura, primaverile, colorata...potrei andare avanti all'infinito a trovare aggettivi calzanti, comunque la sostanza è che mi piace! Un bacio, Cri

    RispondiElimina
  21. Mi piace tanto questa omelette, cmq vado a vedere anche l'altra ;)

    RispondiElimina
  22. Bello il post le foto e naturalmente le omelette.
    A Presto

    RispondiElimina
  23. Buonissima, bella anche la scelta degli aromi ... complimenti!!!

    RispondiElimina
  24. ciao, complimenti per il blog :) se ti va passa a vedere il nostro primo food-contest ^^
    http://letrecucchiarelle.blogspot.it/2013/05/food-contest-la-ricetta-del-cuore.html

    RispondiElimina
  25. Buonissima questa omelette!!!!

    RispondiElimina
  26. ho da poco imparato a mangiare le uova...la dieta le prevedeva ;)
    e la tua ricetta mi piace molto ;)
    la proverò presto ...baci iaia

    RispondiElimina
  27. un omelette dai colori e sapori che vogliono "estate"..
    davvero buona e l'idea di replicarla giusto stasera sta balenando nella mia testolina..
    baci cara e buon weekend

    RispondiElimina
  28. Bella e davvero di stagione questa omelette :)
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  29. mi piace da vedere questa torta con gli asaragi....che stanno lì belli ordinati e invitanti

    RispondiElimina
  30. Mmm che buona!! Ne ho fatta una simile giorni fa, ma dentro la pasta sfoglia :) Volevo dirti che la cartolina è giunta a destinazione e Elena ti ringrazia sul blogghetto http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/2013/06/i-post-di-elena-gli-animali-dei-miei.html

    RispondiElimina
  31. hai fatto benissimo a riproporre questa ricetta, mi piace proprio!

    RispondiElimina
  32. Ciao! Davvero complimenti x la ricetta e il blog! ! davvero sfiziozo!!;) ti seguirò di sicuro. .. baci

    RispondiElimina
  33. che colori e poi deve essere buonissimo! Grazie per essere passata dal mio blog.
    cioccolatoforever.blogspot.com

    RispondiElimina