mercoledì 27 novembre 2013

Biscotti al Grano Saraceno e Cioccolato

Avrei voluto pubblicare dell'altro, giusto per non avere tre ricette dolci di seguito, lo avrei fatto se solo non fossi inciampata più di una volta in questi biscotti negli ultimi due giorni mentre cercavo di mettere ordine nel portatile, vabbé sono cose che capitano :D
Ad essere sincera ho la testa da tutt'altra parte, no-knead bread vi dice mica niente? Volevo fare del pane, integrale per l'occasione, e ho fatto una prova, una prova che non mi ha convinta nonostante abbia seguito alla lettera la ricetta del libro di Jim Lahey. Lui è bravissimo, uno di quei tipi da sposare all'istante, con mille e oltre idee grandiose in testa, che solo per questo fanno già un'enorme simpatia. Poi ci provo io e il risultato, più o meno felice, non è stato esattamente come me l'ero immaginato.
A parte il fatto che con i lievitati, in particolare con il pan brioche, ho un conto in sospeso, però è vero anche che negli ultimi mesi ho fatto un bel pò di pratica e, oltre ad aver migliorato la tecnica, ho acquistato tanta fiducia e sicurezza in più :) perciò sono sicurissima di aver trascurato solo un dettaglio...
Dicevamo? Ah si, questi biscotti sono al grano saraceno e cioccolato, oltre ad essere perfetti per una piacevole pausa pomeridiana, sono friabili e croccanti allo stesso tempo e si preparano in pochi minuti - tant'è che ho perso il conto di tutte le volte che li ho già infornati :) -. Per conservare la loro friabilità nel tempo, conservateli al massimo per 5 giorni chiusi in una scatola di latta... ora scusate, devo capire di quale dettaglio si tratta :))

 Biscotti al grano saraceno e cioccolato


Biscotti al Grano Saraceno e Cioccolato 
Ingredienti per 20 biscotti

150 gr. di farina di grano saraceno
75 gr. di farina d'orzo integrale
80 gr. di burro
80 gr. di zucchero di canna
1 uovo
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
80 gr. di cioccolato
2 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaino di lievito per dolci
Sale

Scaldate il forno a 180°. Rivestite di carta da forno una teglia rettangolare e tritate grossolanamente il cioccolato.Setacciate la farina di grano saraceno e la farina d'orzo all'interno di una ciotola capiente. Unite lo zucchero di canna, il cacao amaro e il burro tagliato a cubetti. Lavorate velocemente gli ingredienti, poi aggiungete la vaniglia e la cannella, un pizzico di sale, il lievito per dolci e il cioccolato. Mescolate e impastate il tutto.
Formate delle palline, distribuitele sulla teglia e con le mani schiacciatele fino per formare i biscotti. Infornate per 15 minuti.

UN ABBRACCIO!!!

29 commenti:

  1. a volte capita che segui alla lettera le ricette ma non ti vengono bene !! perlomeno a me capita più spesso di quanto si possa immaginare!! comunque scommetto che questi biscotti mi riescono!!!!
    baci

    RispondiElimina
  2. Mi piace tantissimo il sapore pronunciato e particolare della farine di grano saraceno, sia nei salati che nei dolci! Col cioccolato m'intriga parecchio, sarei curiosa di testare lo sposalizio in prima persona :) prima o poi li provo sicuro!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Aspettando quel meraviglioso pane mi gusto un strepitoso biscottino.. complimenti

    RispondiElimina
  4. Credo che capiti a tutti di non riuscire in una ricetta pur seguendola alla lettera! Hai fatto bene a postare questi biscotti, sembrano ottimi!

    RispondiElimina
  5. Vorrei pucciarli adesso in una bella tazza di latte caldo! Mi piace tutto di questi biscotti, non ultimo la loro forma rustica che li rende "di casa" :) Sai che quel libro l'ho intravisto in vetrina proprio due giorni fa? Mi stai tentando seriamente ad entrare in libreria...acc!
    Un bacione tesoro, buona giornata

    P.S. il conto in sospeso col pan brioche sono certa che lo saldi a tuo favore ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro scusa...quanto cacao e quanto lievito? Thanks :)

      Elimina
    2. Ops!! Lo scrivo subito. Ho messo un cucchiaino di lievito, proprio raso però, e 2 cucchiai di cacao amaro. Grazie per avermelo chiesto, un abbraccio Fede e buon fine settimana!!

      Elimina
  6. davvero rustici con queste farine, hai fatto benissimo a pubblicarli!!!

    RispondiElimina
  7. Che belli, rustici, di carattere! Mi incuriosiscono molto.
    Cri

    RispondiElimina
  8. scriocchiosi, rustici e molto particolari data dalla presenza di questa farina.visto che siamo nel periodo giusto, ottima idea!

    RispondiElimina
  9. Meravigliosi!!!!! Si riuscita a scoprire il dettaglio? Ti immagino alle prese con i pensieri: questo l'ho fatto, poi ho messo quello, quel passaggio.... ahahahahahah. I tormenti che ti porteranno alla perfezione!

    RispondiElimina
  10. Non ho mai fatto dei biscotti con il grano saraceno. Hanno proprio quell'aspetto rustico che amo nei biscotti

    RispondiElimina
  11. devono essere proprio buoni...Mi piace la farina di grano saraceno...

    RispondiElimina
  12. stavo per comprarlo anche io quel libro. Mi ha stregato appena l'ho visto in libreria.
    Ho anche visto in vendita un tegame in ceramica che pare perfetto per quella cottura...segno del destino: lo metterò nella letterina per babbo natale :)
    Ciao Leo

    quanto ai biscottini? splendidi, non c'è che dire!
    Ciao Leo

    RispondiElimina
  13. Magari durassero 5 giorni!!!! Sono troppo invitanti...
    Un abbracciotto e buon week end

    RispondiElimina
  14. Mari, tu mi incanti ogni volta. Hai un senso estetico e un equilibrio nell'immagine incredibile...
    Rimango a bocca aperta.
    Posso dore brava per la millesima volta? :-)
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3!! Grazie sei un tesoro, un bacione a te!!

      Elimina
  15. Ahahahahah :)
    Che post simpatico e golosissimo!Adorooo questi biscottini li assaggerei molto volentieri, una due tre volte, per aiutarti a capire quale sia il dettaglio sfuggente … li proverò e poi ti saprò dire ;)
    UN bacione

    RispondiElimina
  16. Credulona io...pensavo mi stessi per per rivelare il"dettaglio",ero lì con le"orecchie aperte"ad aspettare consigli!Non demordere tesoro,i fallimenti in cucina sono all'ordine del giorno,anche se si segue alla lettera una ricetta,è questione di"dettagli"appunto!Invece questi biscottini sono un successo che ti scopiazzo e provo...ho voglia di infornar biscotti,ho ricevuto proprio ieri una bella scatola di latta ;)!
    Un bacio amica mia!

    RispondiElimina
  17. Io lo dico sempre che i lievitati sono strani.. la farina.. la temperatura in casa.. il tipo di lievito..influiscono moltissimo sulla riuscita finale! Spero che tu scopra cos'è che non è andato! Ottimi i biscottini.. smackkkk

    RispondiElimina
  18. Ficaram uns biscoitos tão lindos e coma aquele aspecto de quero mais.
    Aqui em casa iam durar muito pouco
    Gostei muito mesmo
    bj

    RispondiElimina
  19. Amo la farina di grano saraceno, e giusto stamane stavo meditando di infilarla in dei biscotti al cioccolato. Detto fatto ;)

    RispondiElimina
  20. Interessante l'uso del grano saraceno nei biscotti. Hanno un aspetto rustico e delizioso, con quelle gocce di cioccolato poi... mmmmm!!! Te ne rubo qualcuno, posso?

    RispondiElimina
  21. Prendo noto e metto questi biscotti nella to do list per Natale. Li trovo davvero interessanti! :-)

    RispondiElimina
  22. mmmmm...questi biscottoni hanno proprio la consistenza rustica e croccantosa che mi piace da matti!

    RispondiElimina
  23. Il grano saraceno ancora non l'ho provato. I tuoi biscotti sono deliziosi, da annotare .Grazie!
    Ciao, buona serata

    RispondiElimina
  24. Grazie!! Un abbraccio a tutti e buon fine settimana... col bel tempo, basta con la neve e il freddo!!!!!!!!! :D

    RispondiElimina
  25. Bellissimi e ricchi di farine che adoro :)

    RispondiElimina
  26. Questi biscotti mi sembrano belli rustici e golosi! Ed essendo celiaca posso tranquillamente sostituire la farina d'orzo magari con quella di riso o mais...
    Se passi da me c'è un premio x te...
    Simo

    RispondiElimina