mercoledì 15 gennaio 2014

Cantucci di Farro con Pistacchi e Uvetta

Lo so, Natale è passato, l'Epifania pure... vi sarete mica stancati di infornare biscotti eh? Io no, perciò durante il fine settimana mi sono concessa il lusso di preparare con estrema calma e tranquillità una dolcissima teglia di questi cantucci :) Sono di una semplicità disarmante proprio come la loro bontà, sono fatti con farina di farro, pistacchi e uvetta di Corinto. Potete tranquillamente raddoppiare la dose che ho scritto, sostituire l'uvetta con della classica uvetta sultanina oppure mettere mandorle o nocciole al posto dei pistacchi, insomma sono pure versatili! Un bel vantaggio, no :D?
 
Cantucci di farro con pistacchi e uvetta di Corinto

 Cantucci di Farro con Pistacchi e Uvetta di Corinto
Ingredienti per 25 biscotti

130 gr. di farina di farro
75 gr. di zucchero
50 gr. di  pistacchi tostati non salati
50 gr. di uvetta di Corinto
1 uovo intero
1 arancia non trattata
Noce moscata
35 gr. di olio di girasole
1/2 cucchiaino di lieviti per dolci
Sale

Scaldate il forno a 180°. Rivestite con un foglio di carta da forno una teglia rettangolare. In una ciotola, lavorate l'uovo intero con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio, versate a filo l'olio, poi aggiungete un pizzico di sale, la buccia grattugiata di mezza arancia e la noce moscata a piacere, grattugiata al momento. Setacciate sul composto la farina con il lievito, mescolate e, in ultimo, unite i pistacchi e l'uvetta, poi amalgamate tutti gli ingredienti.
Con le mani leggermente infarinate, formate un panetto lungo circa 25 centimetri su un piano di lavoro anch'esso leggermente infarinato. Trasferite sulla teglia e infornate per 30 minuti, o finché la superficie è dorata.
Sfornate, fate raffreddare su una griglia per dolci. Con un coltello affilato, tagliate in diagonale il panetto a cantucci spessi circa 1 centimetro. Rimettete i biscotti sulla teglia, infornateli per 10 minuti, poi voltateli e cuoceteli per altri 10 minuti.
Sfornate e fate raffreddare i biscotti prima di servirli. Possono essere conservati in una scatola di latta.

UN ABBRACCIO!!!

44 commenti:

  1. buonissimi, li adoro e nella tua versione senza burro come faccio a non replicare la tua ricetta?
    che dici forse è il caso di salvarmi il tuo blog per intero e fare tutte le tue ricette così son sicura di fare bene per i prossimi 1..2...3...anni, ciao carissima un abbraccio grande !

    RispondiElimina
  2. Che bella ricetta! Adoro i cantucci e ne apprezzo ogni versione :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. Stancarsi dei biscotti è impossibile, soprattutto quando sono buoni come questi qui :-) E poi a colazione ci vuole qualcosina di dolce per affrontare la giornata. Decisamente da provare!
    Un abbraccio
    V

    RispondiElimina
  4. Come ti capisco..anch'io non mi stancherei mai di sfornare (e mangiare!) biscotti ^_^ Ogni occasione è buona x prepararne una cospicua scorta :-P
    Fantastici i cantucci con la farina di farro, io li avevo fatti con le noci ma questa tua versione mi ispira molto..bravissima!
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di mangiare neanch'io:)) Grazie, un abbraccio

      Elimina
  5. stancata di sfornare biscotti? giammai :) credo sarebbe più facile nevicasse il 15 di agosto :))
    meno che mai mi stancherei dei cantucci. questa versione alternativa è semplicemente strepitosa tesoro. l'unico problema sarebbe riuscire a non sgranocchiarli tutti uno dopo l'altro! un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  6. mai stanca di biscotti!!! geniale la tua idea della noce moscata!

    RispondiElimina
  7. Fiz apenas uma vez e gostei muito.
    Com pistachios deve ter ficado divino
    bj

    RispondiElimina
  8. per noi il termine stanca di sfornare non esiste ..hahaha ottima questa versione di cantucci... nella mia dispensa c'è proprio una bella confezione di uvetta che aspetta di essere usata ....questo è il momento buono..direi.!!

    RispondiElimina
  9. Non mi stancherei mai di fare biscotti, i cantucci poi sono i miei preferiti in assoluto, eppure ne ho postati solo una versione, devo rimediare, magari con i tuoi!
    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Ciao Marianna, che gentile sei stata a farmi visita, mi fa davvero tanto piacere!!! Hai ragione i cantucci sono dei biscotti versatili quanto buoni, anch'io pochi giorni fa li ho pubblicati, ma nella versione classica con le mandorle, da buon Toscana!!! Bellissime le tue foto e il tuo blog così semplice e pulito, dove i veri protagonisti sono le ricette...è chi sennò! Mi unisco ai tuoi lettori e ti auguro una buona notte!
    Maddy

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia questi cantucci... con la farina di farro poi... devono essere sensazionali!
    Bravissima!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Adoro i cantuccini.. e se ci metti pistacchi e uvetta dentro mi hai conquistato definitivamente!

    RispondiElimina
  13. Ohh la voglia di"biscottare"non ha periodi...Infatti andrei dritta dritta in cucina,piglierei una bella ciotolona e mi metterei all'opera,sostituendo ahimè i pistacchi,ma solo perchè non ce li ho!Purtroppo ora non tempo,ma appena posso vado di cantucci...grazie per l'ispirazione frangia bella!Un abbraccione tesoro,tu fa finta di nulla,ma in tasca mi son messa cinque biscotti!

    RispondiElimina
  14. Ciao cara, buon Anno anche se un po' in ritardo :) Il rientro procede a rilento x me!!!Proprio la scorsa domenica pensavo che un po' mi mancava produrre biscotti in quantità industriali come sotto le Feste ;) GRazie per questo spunto, dei biscottini così deliziosi e versatili sono molto ben accetti!Un bacione <3

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono tantissimo.. e ho anche la farina di farro!!!!! la salvo! smackkk

    RispondiElimina
  16. Ma sono meravigliosi! Mi ispirano un sacco! Non ho mai fatto i cantucci. Magari questa è la volta buona! Complimenti, bravissima! Ciao a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
  17. Adoro i cantucci in ogni loro declinazione. Mi piace il loro gusto rustico che sa di casa. Non li ho mai fatti con il farro. ottimo suggerimento

    RispondiElimina
  18. io amo la farina di farro,ci faccio di tutto! e da toscana acquisita,non posso che apprezzare questi tuoi cantucci!

    RispondiElimina
  19. con pistacchio?? adorooo.. e segno subito!!

    RispondiElimina
  20. Ciao Marianna :) Anche se in estremo ritardo, tanti auguri di buon anno :) Non potrei mai stancarmi di sfornare biscotti e poi questi cantucci sono stupendi, a dir poco golosi ed invitanti! Mi piace l'utilizzo della farina di farro e l'abbinamento pistacchi - uvetta, proverò! ;) Un bacione :**

    RispondiElimina
  21. Hai le mani d'oro! E' una vita che non faccio i cantucci, mi hai fatto venire voglia.
    xxoo EZy

    RispondiElimina
  22. Ed a chi passa la voglia di sfornare? Sono in piena produzione :D
    Belli questi cantucci, da provare! Buona giornata :)

    RispondiElimina
  23. Insolita l'accoppiata pistacchi e uvetta ma senza dubbio da provare :) i cantuccini mi piacciono perchè sono facili e veloci, pochi ingredienti e escono dei biscotti sgranocchiosi buonissimi :) proverò anche la tua versione! un abbraccio

    RispondiElimina
  24. adoro i cantucci, sono curiosa di provare i tuoi con la farina di farro!

    RispondiElimina
  25. Per i cantucci c'è sempre spazio! Questa è la parola d'ordine. E per i tuoi ancora di più!
    Troppo buoni! (ps, mi farebbe piacere vederti giocare al mio nuovo Contest). Un bacione grande carissima. Pat

    RispondiElimina
  26. Adoro i cantuccini e adoro sperimentare con farine alternative. I tuoi sono bellissimi e molto invitanti!! Li proverò al più presto! Bravissima!!! Un abbraccio e buon weekend. Mary

    RispondiElimina
  27. Non mi stanco mai di infornare biscotti e questa variazione dei classici cantucci è da provare assolutamente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  28. Che belli! Magari averne qualcuno ora... :-)

    RispondiElimina
  29. Davvero una meraviglia!!! Coi pistacchi poi devono essere davvero una delizia...mi inserisco tra i tuoi lettori fissi, così non ti perdo!!!

    RispondiElimina
  30. Che meraviglia le tue foto, quanto alle ricette quelle parlano da sole!:-) Laura

    RispondiElimina
  31. Complimenti per le ricette e presentazione.
    Federica

    RispondiElimina
  32. Ma davvero hai ottenuto un risultato perfetto nonostante la mancanza del burro ;-) Meraviglia quella uvetta all'interno ♥ Brava!!!!

    RispondiElimina
  33. sono fantastici, ho scritto la ricetta su un foglio, devo farli, anch'io utilizzo molto la farina di farro

    RispondiElimina
  34. Ciao cara,
    sto organizzando uno SWAP sul mio blog.
    Se ti va di partecipare o semplicemente leggere di che si tratta passa a trovarmi.
    Un abbraccio
    Manu

    RispondiElimina
  35. A parte il fatto che le tue foto sono sempre più belle, davvero una gioia per gli occhi, questi cantucci sono divini! Con l'uvetta di Corinto poi... aaah ti prego non farmici pensare!:)

    RispondiElimina
  36. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  37. Dá vontade de saborear, bem devagar.
    Boa semana.
    Beijo.
    Nita

    RispondiElimina
  38. Fattiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii e pubblicati poco fa!!!! :-*

    RispondiElimina