mercoledì 28 maggio 2014

Cake di Farina di Riso con Cocco e Semi di Papavero


Vi capita mai di rileggere vecchi post e ritornare su vecchie ricette? Ecco io ho avuto la sconsigliatissima idea di farlo e, ad essere sincera, sembra siano passati secoli da allora:) Tutto più sicuro, pianificato e soprattutto tranquillo - ovviamente non intendo il blog, intendo il resto - La cosa mi ha fatto riflette e, di ritorno dalla spesa del fine settimana, ho pensato a come si cambia e a come, nonostante tutto, si rimane sempre supercritici con se stessi a dispetto dei passi avanti che si sono fatti. Vabbé su, qualche passetto credo di averlo fatto, spero:) Ehm... comunque, fatto sta che negli ultimi mesi la mia presenza non è stata per niente costante - che non ve n'eravate accorti?? - e mi dispiace. In questa cosa qui mi ci sono sempre diverta e mi appartiene. Mi ha permesso di conoscere persone splendide sotto ogni punto di vista e di apprezzare un pò di più ogni attimo di questa vita non sempre facile, di superare ostacoli creduti fino all'altro ieri insormontabili del tipo che ora "faccio il pan brioche a occhi chiusi" oppure "la pasta choux con la farina di riso viene 'na meraviglia"- oh scherzo ovviamente o qua si rischia che diventi tutto troppo serio - e, cosa più importante, di realizzare un piccolo piccolissimo sogno...

Dolce di farina di riso con cocco e semi di papavero

Vario

Quello che vorrei dirvi - che spero possiate apprezzare - è che mi mancate, così come mi manca questo spazio... e che vorrei più di ogni altra cosa non far passare mesi tra un post e l'altro - ecco l'ho scritto, così poi magari ci riesco:) - qui molto è cambiato, la quotidianità di prima è solo un ricordo, ho vissuto un bel periodo che difficilmente tornerà, non nascondo di aver paura di un futuro così incerto... quello che so con certezza è che potrò rivivere l'ultimo anno attraverso ogni singola pagina, parola e foto del mio libro così tanto desiderato, sognato e stampato, sarà la cosa più bella al mondo, quella di cui essere finalmente fiera di tutti gli sforzi fatti e anche un pò di me stessa, che mi aiuterà ad andare avanti nei momenti meno felici e che mi farà sorridere ogni volta proprio come una deficiente:)... beh, forse a questo punto credo sia meglio non continuare, è ancora presto per raccontarvelo... cosa ne dite del dolce di oggi?... perfetto per qualsiasi ora del giorno, bello e pure sano. Tra gli ingredienti c'è la farina di riso, la farina di cocco - l'adoro - e semini di papavero! Ormai la farina di riso mi ha conquistata, tant'è che quando termina l'ultimo pacchetto in dispensa esco immediatamente, e di corsa vado nel mio punto di prodotti biologici di fiducia - è talmente fornito che ho trovato pure la farina di teff:) - e faccio una gran scorta. Per questo dolce, nel caso in cui non abbiate la farina di cocco potete tranquillamente usare le scaglie, basterà tritarle finemente in un mixer et voilà... problema risolto:)

Vario

In questo periodo le fragole spopolano un pò ovunque, ho approfittato della cosa per fare della marmellata o composta che sia - non fateci caso tanto io chiamo entrambe con lo stesso nome:) - poi vabbé, oltre a torte, crostate e a robine dolci in genere, da queste parti si mangia pure dell'altro tipo le polpettine di cui sopra... deliziose, sane e vegetariane, portate in tavola con un'insalata fresca e leggera - lattuga, pachino, semi di sesamo tostati -, lasciatemelo dire... sono la fine del mondo:)

 Cake di Farina di Riso con Cocco e Semi di Papavero
Ingredienti per 8 persone

200 gr. di farina di riso
50 gr. di farina di cocco
3 tuorli
3 albumi
200 gr. di zucchero semolato
80 gr. di olio di girasole
2 limoni non trattati
2 cucchiai di liquore al limone
2 cucchiai di semi di papavero
16 gr. di lievito per dolci
Sale

Scaldate il forno a 180°. Imburrate e infarinate uno stampo per ciambellone del diametro di 23 centimetri. Separate i tuorli dagli albumi delle uova.
In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero semolato fino ad ottenere una crema chiara, senza smettere di lavorare gli ingredienti, versate a filo l'olio. Aggiungete un pizzico di sale, la farina di cocco, i semi di papavero, il liquore, la buccia grattugiata dei limoni e il loro succo. Setacciate sul composto la farina di riso con il lievito e amalgamate il tutto.
Montate a neve ben ferma gli albumi, poi uniteli al resto mescolando dall'alto verso il basso con una spatola. Versate il composto nello stampo e infornate per 30/35 minuti, o finché uno stecchino inserito nel dolce ne esce asciutto.
Sfornate e fate raffreddare completamente il dolce su una gratella prima di cospargere la superficie con lo zucchero a velo. Affettate e servite.

Dolce di farina di riso con cocco e semi di papavero

UN ABBRACCIO!!!

21 commenti:

  1. Cara quanto mi sei mancata!!!
    Aspetto sempre con gioia le tue ricette che sono una garanzia per me, tutte ma proprio tutte quelle che ho provato sono sempre riuscite benissimo,sei un tesoro e mi fai crepare dalle risate quando scrivi le tue riflessioni...anche se scrivi saltuariamente sappi che la tua fan ti seguirà sempre!
    Ti abbraccio forte forte e al più presto faccio anche questo dolcino meraviglioso , le foto poi non ne parliamo....io ancora litigo con la reflex, con il set ecc...sono una frana ma hola speranza di migliorare ,ciaoooomo vado che mi sono dilungata un po' troppo!

    RispondiElimina
  2. Ti leggo sempre con piacere.. e sento sempre la tua mancanza :)
    Questo cake è fantastico, come sempre i tuoi dolci sono quelli che amo di più!
    Ma..ma... io sapevo che eri di queste parti, ma siamo davvero così vicine? Giulianova? *.* o ho letto male? :P
    Un bacio carissima! :*

    RispondiElimina
  3. Aiutooooooooo.... quante cose dette, non dette, dette a metà!!!! La vita è dinamica, mia cara, occorre sapersi adattare al cambiamento. Poco o tanto che tu ci sia, sai riempirci di bontà e di genuinità. Della tua bellezza. Quindi è con piacere che ti leggo ed è con piacere che assaporo questa tua prelibatezza.
    Un abbraccio grande!!

    RispondiElimina
  4. Stupendo questo cake come adoro i tuoi post!

    RispondiElimina
  5. La vita ci sorprende sempre, nel bene e nel male. Ed è questo che la rende speciale. La possibilità che un giorno possiamo vedere i nostri sogni realizzarsi. La possibilità di vederci superare limiti che prima erano invalicabili. Il ricordo di momenti in cui tutto era diverso, che ci spinge a migliorarci e andare ancora avanti. Ognuna di noi ha dei sogni nel cassetto che vorrebbe vedere realizzarsi, prima o poi, e ogni volta che qualcuna ci riesce è un piccolo urlo di gioia, perché resta la possibilità che anche il nostro possa realizzarsi :) In bocca al lupo e in tanto io mi prendo una fettina di questo dolce meraviglioso. Spero tornerai presto :)

    RispondiElimina
  6. Belle le tue parole e bello il cake, grazie!!!

    RispondiElimina
  7. Anche a me capita di ritornare su delle ricette e riproporle diversamente, del resto fa parte di noi e dei nostri gusti.una torta perfetta e buonissima.p.s.: paura del futuro si ma per affrontarlo al meglio!!

    RispondiElimina
  8. Questa te la copio, anche se è da tempo che mi ripropongo di fare un altro tuo cake con farina di riso ma ancora non ci sono riuscita!! ;-) un bacio

    RispondiElimina
  9. Anche tu ci manchi, cosa credi?! Però aspetto di averti virtualmente fra le braccia e di sfogliarti, immaginando le tue riflessioni su ogni ricetta e su ogni fotografia. E questo dolce dall'aria soffice e leggera mi fa pensare a te :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Marianna, basta un post dolce e luminoso come questo per colmare ogni assenza!
    bella la ricetta, stupende le foto...
    spero un giorno di riuscire ad arrivare a qualcosa di simile!!!! :-)
    complimenti per il sogno realizzato!!!!
    Eleonora

    RispondiElimina
  11. una ricettina troppo interessante per non essere replicata al piu presto!
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  12. Come al solito pensieri e immagini che coinvolgono. A volte non e' tanto il tempo in cui si manca, quanto l'intensità con cui si e' presenti che ripaga totalmente l'attesa. :)
    Ricetta super, non mi sarebbe mai venuta in mente!
    Kiss,
    Antonella


    partecite al GiVEAWAY su MorsodiFame. Un bellissimo premio vi aspetta per celebrare chi ama la cucina

    RispondiElimina
  13. Io la faccio simile senza cocco.. una vera bontà! proverò la tua variante.. smackkkk

    RispondiElimina
  14. Non so veramente come tu faccia Marianna, fai delle foto non stupende di più. E non solo quelle dei piatti, anche quelle delle ambientazioni e degli ingredienti.

    RispondiElimina
  15. Anche a me ogni tanto capita di viaggiare tra i post del mio blog, soprattutto quelli vecchi, e provo molta tenerezza (oltre al fatto che critico tutto..). Allo stesso modo mi piace guardare nei post vecchi dei blog che seguo per vedere il punto di partenza e il presente!
    Marianna, un libro è una cosa bellissima e non vedo l'ora di sfogliarlo! Prima o poi ci racconterai anche di quelle polpettine, vero? Intanto mi prendo una fettina di torta e festeggio con te :-)
    V

    RispondiElimina
  16. Che bontà questo cake! dobbiamo davvero provarla la farina di riso e l'abbinamento con il cocco è curioso e sicuramente buonissimo.
    un bacione e continua così.

    RispondiElimina
  17. Farina di riso...cocco ...e semi di papavero....sono pronta! E la ricetta di quelle polpettine lì? Dove la trovo? :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) per la ricetta delle polpettine prometto che la scriverò presto!! Un abbraccio Elvira

      Elimina
  18. Grazie di cuore<3!! Adesso è ancora un pò presto per parlarvi del libro ma, prometto, non appena arriva il momento giusto vi racconterò tutto!! Grazie davvero!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Grazie per queste foto meravigliose.. hanno inondato di luce anche la mia scrivania!! :)

    RispondiElimina
  20. foto meravigliose e parole... altrettanto! Complimenti davvero, questa torta buca lo schermo! Hai decisamente trovato una nuova lettrice :D Aspetto nuovi post!

    RispondiElimina