mercoledì 1 ottobre 2014

Melanzane Ripiene di Quinoa, Peperoni Rossi e Fior di Latte

Dispiace a qualcuno se qua oggi si posta melanzane? E così questo è davvero il caso di dirlo: ho la casa strapiena di zucchine, melanzane e peperoni, manco fossimo a Luglio piuttosto che ad Ottobre. Al mercato, di verdure più autunnali ce ne sono pochissime, così ho pensato fosse bello proporre un piatto ancora estivo, colorato e leggero come quello delle melanzane ripiene :-) Beh, ad essere sincera, la cosa non mi dispiace poi molto e, se per qualche assurdo motivo, esistesse solo il caldo e la bella stagione sarei certamente una persona più felice :-)
Tornando alla ricetta, ho usato le melanzane striate, simili per consistenza e sapore a quelle normali, per gli altri ingredienti se preferite potete sostituire la quinoa con del cous cous oppure con del bulgur, il fior di latte con della provola affumicata e, sempre se preferite, potete cospargere il piatto finale con delle foglie fresche di basilico... :-)

Melanzane ripiene di quinoa e peperoni

Basilico Vario Vario Vario

 Melanzane Ripiene di Quinoa, Peperoni Rossi e Fior di Latte
Ingredienti per 2 persone

2 melanzane striate
80 gr. di quinoa
2 peperoni rossi o verdi
1 spicchio d'aglio
125 gr. di fior di latte
Timo
Basilico
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe nero

Lavate sotto acqua corrente la quinoa, poi cuocete in 200 gr. di acqua fredda. Portate ad ebollizione, coprite e abbassate la fiamma. Proseguite la cottura fino a quando la quinoa non ha assorbito tutta l'acqua, togliete dal fuoco e tenete coperto per almeno cinque minuti.
Mondate le melanzane, asciugarle con un canovaccio pulito e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Con un coltellino, scavate la polpa cercando di non rovinare la buccia che servirà per contenere il ripieno.
Tagliate a cubetti i peperoni e la polpa delle melanzane, mettete da parte.
In una padella larga, soffriggere in 2 cucchiai d'olio lo spicchio d'aglio. Aggiungete i cubetti delle melanzane e dei peperoni, rosolate il tutto per alcuni minuti a fuoco molto vivace, mescolando spesso. Regolare di sale, coprite e cuocete a fuoco moderato.
Sistemate in una teglia da forno le melanzane, versare all'interno della teglia mezzo bicchiere d'acqua e un paio di cucchiai d'olio.
Unite alla quinoa le verdure, le erbette aromatiche e il fior di latte sbriciolato, mescolate e distribuite il ripieno nelle melanzane, irrorate d'olio e coprite la teglia con un foglio di alluminio.
Infornate a 180° per circa 40 minuti. Sfornate, cospargete di timo e servite.

Melanzane ripiene di quinoa e peperoni

UN ABBRACCIO!!! 

26 commenti:

  1. Ciao, queste melanzane sono fantastiche. Le ho fatte anch'io con il ripieno di quinoa ed è stato un successo! Se vuoi, puoi venire a trovarmi e a vedere la mia versione su profumodibroccoli.blogspot.it
    Buona giornata e buon pranzo!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro le melanzane e in piatti semplici come questo, semplicemente ripiene, sono il massimo... peccato siano al termine, ormai è autunno :( Grazie, un abbraccio!

      Elimina
  2. È impossibile che le melanzane dispiacciano! La verdura estiva è troppo buona e finchè si trova non di serra è bene approfittarne :-)
    Mi piace molto il tuo ripieno e penso che con le melanzane stia benissimo.
    Buon pomeriggio!
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Virginia!! Sai com'è, vedendo già parecchie ricette con zucca e castagne, mi è venuto il dubbio che forse non avrei dovuto postare questa ricetta.... a Ottobre :-) Vabbé, meglio tardi che mai! Un abbraccio!!

      Elimina
  3. ecco lo sapevo la mia fretta anche questa volta non mi ha fatto cucinare queste meravigliose melanzane striate usando la tua ricetta , le ho cucinate l'altro ieri ma le ho solo grigliate e condite al solito, olio prezzemolo e sale , avessi aspettatooooo! Sono magnifiche le tue foto e le tue melanzane me le mangio con gli occhi...E il cagnolino non ce lo presenti? ciao cara e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone grigliate! Spesso, oltre al prezzemolo, olio e sale, aggiungo pangrattato e uno spicchietto d'aglio tritato! Il cagnolino è del vicino di casa, buffo vero :-) Grazie Caterina, un abbraccio

      Elimina
  4. Belle, ricordano l'estate che appunto è appena andata via! La quinoa mi piace un sacco, voglio proprio provare la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se la provi! Un abbraccio

      Elimina
  5. Qui ancora ne abbiamo tante e io le adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunata sei!!!!! Un abbraccio Valentina

      Elimina
  6. Davvero una bella idea per fare le melanzane ripiene...penso proprio di copiare:-)....bacioni...Annamaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annamaria! Fammi sapere se le provi :-) Un abbraccio

      Elimina
  7. Non mi dispiace affatto un bel piatto colorato, fresco e ancora con profumi estivi :-D anzi vorrei tanto che tutto quel sole e caldo si fermasse un po' anche qui ^_^

    RispondiElimina
  8. Come amo le tue foto, cosi espressive e vintage... queste melanzane con la quinoa sono deliziose, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto un bellissimo complimento, grazie! Un abbraccio Michela

      Elimina
  9. Che meraviglia. Sempre. Tutto. Un grosso bacio :-)

    RispondiElimina
  10. Queste melanzane hanno un aspetto appetitoso, quasi quasi le preparo stasera per cena! E quella foto del basilico me la strapperei a mozzichi :))) xxoo

    P.S. ma quel cagnolinocosi' carino e' tuo? <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello il basilico eheh, spero solo di non farlo appassire... ehm, non ho il pollice verde :-)
      Il cagnolino è del vicino, è troppo buffo... Un abbraccio Elvira!

      Elimina
  11. le ho fatte in mille modi , la quinoa mi manca , devo provare!
    un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Rebecca, la quinoa è fantastica! Un abbraccio

      Elimina
  12. io quel tipo di melanzane qua faccio una fatica immensa a trovarle, così belle striate.
    La tua super ricetta però me la son salvata, chissà che prima o poi non mi ci metta...
    Buon lunedì cara, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei la prima che me lo dice, se riesci a trovarle provale perché meritano. Un abbraccio grande Simo!!

      Elimina
  13. Anche io faccio fatica a trovare quelle melanzane, mi accontenterò di quelle classiche. La foto del basilico è stupenda, il mio sta cominciando a cedete, a luglio era stupendo ma adesso non più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, a sapore e consistenza non ho notato grossa differenza dalle classiche. Forse (azzardo) hanno meno semini all'interno. Un abbraccio!!

      Elimina