lunedì 14 dicembre 2015

Brioche allo Zenzero

Se fino a qualche settimana fa avrei affermato fiduciosa "infornerò un panettone degno di tale nome" - merito della pm arzilla più che mai - oggi confesso di aver rinunciato a tanto entusiasmo. Il tempo e gli impegni sono i veri responsabili e mi hanno fatto cambiare idea, ma da sostenitrice di lievitati almeno alla brioche del weekend non ho rinunciato :-) 

 

lunedì 30 novembre 2015

Lasagna con Funghi e Piselli

Difficilmente mi cimento in piatti come questo, non perché non li preferisca rispetto agli altri - anzi - semplicemente è perchè durante la settimana amo soprattutto la leggerezza. Così via libera a lasagne o timballi, salse o salsine, solo durante il weekend - la domenica - o nei giorni di festa. Questa lasagna, che adoro alla follia, nonostante richieda un pò di lavoro, è ottima in caso di ospiti! Potete prepararla la sera prima e tenerla in frigorifero fino al momento di infornarla. Sentitevi liberi di abbondare con il parmigiano grattugiato - io lo faccio sempre - sull'ultimo strato prima cuocerla in forno: la crosticina che si formerà, dorata e croccante, è semplicemente fantastica :-) 

domenica 22 novembre 2015

Risotto ai Funghi Porcini Riso Scotti Biolover con Borlotti e Parmigiano

Spesso mi capita di rimanere senza connessione per diversi giorni, a volte intere settimane, e siccome rifiuto l'idea di andare in uno di quei centri di Internet Point, perché dovrei inserire foto e testi in una pennina e caricare tutto da lì, preferisco mettere la ricette da parte, all'interno di cartelline numerate nel pc, e condividerle nei momenti migliori :-) Il bello in questi casi, in un certo senso, è proprio questo: si ha tutto il tempo di rifarle e trovare gli abbinamenti migliori. Così posso affermare fiduciosa che il piatto di oggi è perfetto. Al risotto ai funghi porcini Riso Scotti Biolover, confort food allo stato puro, ho abbinato i borlotti e il parmigiano: assolutamente delizioso e non dico altro se non di prepararvi a quadruplicare le dosi!

sabato 31 ottobre 2015

Crumble di Mele e Prugne Rosse

In un periodo in cui sono le zucche a spopolare un pò ovunque, cosa faccio io? Inforno crumble :-) Ehm, personalmente avrei voluto mostrarvi un sofficissimo pan brioche come questo qua, senz'altro l'avrei fatto se solo il tempo e gli impegni mi avessero lasciata libera e tranquilla. Prometto che mi farò perdonare! Così, dopo giorni di pranzi velocissimi e cene a base di vellutate, ho pensato di utilizzare l'ultimo rimasuglio di farina d'avena per le briciole di copertura insieme a delle mele e prugne rosse per un dolce non troppo impegnativo... direi di esserci riuscita!

lunedì 26 ottobre 2015

Polpette di Risotto alla Zucca e Semi Riso Scotti Biolover con Robiola

Ho sempre avuto un enorme debole per le polpette, quelle fatte con il riso. In effetti è strano visto la mia smisurata passione per i dolci :-) A pensarci bene, è soprattutto merito di mia nonna se mi piace portarle in tavole con regolarità. Sapeva rendere unico ogni suo pranzo, allora le facevo da piccola assistente e con pazienza, dopo aver fatto intiepidire il risotto, preparavamo insieme una gran quantità di polpettine per tutta la famiglia distribuendole di volta in volta su un ampio vassoio. E' grazie a questo se ho voluto utilizzare il risotto Riso Scotti Biolover alla zucca e semi - ricco di sapore, leggero, con una texture croccante straordinaria - proprio per delle polpette! Vi ho già parlato dei risotti Riso Scotti Biolover - la nuova linea di Riso Scotti dove il riso è coltivato nel rispetto delle regole e dei principi generali che costituiscono la base dell’agricoltura biologica - non c'è perciò da stupirsi se riescono ogni volta a conquistare tutti per il loro sapore e la loro leggerezza... e per me da oggi hanno una marcia in più: sono estremamente versatili! Provate ad abbinarlo alla robiola e ad accompagnare le polpette ad un'insalata fresca, diventerà un pranzo perfetto in una giornata invernale.


mercoledì 30 settembre 2015

Dolce con Zenzero e Anice

Sebbene nell’ultimo periodo sia stata parecchio impegnata, soprattutto per lavoro, e spesso fuori casa per settimane, non ho mai smesso di regalarmi un buon dolce a colazione. Ho perciò trascorso gran parte delle mie serate – finalmente libera da ogni altra occupazione, famiglia compresa :-) –  tra un impasto e l’altro, ad imburrare e infarinare tortiere o rivestire con pirottini di carta teglie da muffins. Così tra un’infornata e l’altra – utilissima per smaltire ritagli di farine varie – una sera ho scoperto un abbinamento che da lì a poco sarebbe diventato in assoluto il mio preferito: zenzero-anice. Perché particolare e perché perfetto per sostituire l'aroma limone. Ehm, a proposito di limoni - qui credo sia doveroso aprire una breve parentesi :-) - dovete sapere che per un bel pò di mesi l'albero di limoni in giardino ha smesso di farli e siccome io nei dolci lo uso spesso, non trovandone di biologici nemmeno al mercato, ho dovuto conciarmi le maniche e mettermi all'opera per trovare un degno rimpiazzo o almeno un abbinamento in grado di sostituirlo egregiamente:-). Ecco il motivo per aver abbinato lo zenzero e l'anice - due ingredienti tanto diversi fra loro - e cos'altro aggiungere se non che ne sono stata completamente conquistata!


martedì 22 settembre 2015

Insalata di Quinoa con Zucchine, Pomodorini e Condimento allo Yogurt

Con la quinoa si tratta di amore a prima vista – credo si sia capito benissimo dal gran numero di ricette pubblicate con quest’ingrediente :-) – e se dovessi scegliere un abbinamento da consigliare tra i tanti provati senza esitazione direi zucchine e pomodorini gratinati. Zucchine rigorosamente tagliate a dadini - trovo abbiano molto più carattere rispetto alle affettate - e pomodorini pachino, quelli dell’orto dietro casa. Vero, l’estate è il periodo migliore dell’anno per poter mangiare il piatto di oggi, quando le verdure sono di stagione e il loro sapore è ricco e completo, ma anche Settembre lo è. Grazie al caldo delle ultime settimane, al mercato se ne trovano ancora di stupende! Spesso mi piace aggiungere un bel po’ di erbette aromatiche e di semini, quelli di zucca sono davvero perfetti, regalano alla preparazione un sapore e una consistenza piacevolmente originale. Impazzisco poi quando il tutto è avvolto dal condimento allo yogurt. Ahhh adoro questa salsina! Pronta in un attimo, fresca e allo stesso tempo leggera, gustosa e super salutare. Ok, per un bel pò basta quinoa :-)


giovedì 17 settembre 2015

Risotto con Verdure Riso Scotti Biolover con Feta e Coriandolo

Com’è che qua più passa il tempo più è sempre peggio? Davvero non scherzo mica :-) Vorrei fare un sacco di cose e mi riduco ogni volta a farne meno della metà. No. Così proprio non va perché di ricette e di foto ne avrei da condividere (alcune delle quali sono sicura vi farebbero impazzire eheh), è che… eh vabbè, giuro che vi aggiornerò presto sulle novità degli ultimi mesi perché sono stata parecchio impegnata per questioni di lavoro! A pensarci bene posso già parlarvi di un bellissimo progetto che mi terrà occupata fino a Dicembre. Insieme a Roberta, Juls, Laura e Nicole, avrò l’onore di presentarvi una nuova linea di prodotti biologici nata in casa Riso Scotti: Risotti Riso Scotti Biolover
















lunedì 31 agosto 2015

Zucchine Ripiene di Grano Saraceno e Scamorza Affumicata

Un’idea questa per dare fondo alle ultime verdure dell’orto, le mie! Beh, si insomma… la settimana scorsa c’è stata una forte grandinata che di guai ne ha combinati un bel po’, la stragrande maggioranza delle verdure è andata distrutta e, sebbene non sia il mio caso (per fortuna), non riesco a non pensare alle viti e alle olive e a chi di raccolto ci vive, un vero colpo basso, vi pare? In ogni modo, com’era abbastanza prevedibile gli ultimissimi cuore di bue, pachino, peperoni e zucchine sono naturalmente finiti dritti in dispensa :-) Perciò oggi resto sulla falsa riga del post precedente: zucchine al forno al posto dei peperoni, ripiene di grano saraceno e scamorza affumicata, semplici e sempre velocissime da preparare. Direi perfette per uno di quei pranzi in giardino, visto che qua il gran caldo sembra essere tornato a farsi sentire!  
Zucchine Ripiene di Grano Saraceno e Scamorza

lunedì 17 agosto 2015

Peperoni al Forno con Pomodorini, Olive e Basilico

Mi verrebbe da dire, chi non muore si rivede :-) Scherzi a parte, la verità è che questo posto inizia a mancarmi per davvero, così oggi a sorpresa eccomi qua. Se qualcuno mi chiedesse "ma che fine hai fatto?" beh, ho solamente cucinato e fotografato non per me ma per altri :-) e poi no, non sono andata in vacanza in nessun posto in particolare, solo qualche giorno di mare... Comunque, stavolta è stata la mia sconfinata passione per le verdure estive a spingermi a tornare. Potrei mangiare peperoni fino a star male, sul serio! Il loro sapore è eccezionale specie quando vengono arrostiti, ma anche cucinati in padella, con pomodoro e rosmarino, o semplicemente al forno ripieni, sono straordinari e sono un contorno fantastico da preparare durante la settimana, di quelli che metti tutti gli ingredienti nella teglia e inforni :-) Ho seguito la ricetta di Jamie, che adoro da una vita soprattutto dopo aver letto la recensione al mio libro (eheh direi che son soddisfazioni pure queste :-)), è diventata in pochissimo tempo la mia ricetta veloce. Io ho preferito usare solo i peperoni verdi ma voi utilizzate anche i rossi e i gialli.

Peperoni al forno

martedì 30 giugno 2015

Brioches alle Carote a Lievitazione Naturale

Nonostante continui a ripetere a me stessa che dovrei pensare di più a ricette estive al solito ricasco sempre e solo su lievitati e torte rustiche da forno, ma tanto lo sapete che sono dolce-dipendente oramai da anni… vero? A proposito, rimanendo in tema, vi piacciono le brioches? Io le adoro per la colazione :-) Stavolta le ho realizzate a lievitazione naturale e così questa ricetta è qui grazie all'amica Antonella che, in occasione del PastaMadreDay a Bologna del 15 marzo, mi ha regalato un pezzetto della sua preziosissima pasta madre. Da allora ho riniziato iniziato con i rinfreschi, le ore di attesa, il pane e appunto le brioches (beh ecco, chi mi conosce sa che ho avuto già esperienza in merito, non di successo poiché con me la poverina non è sopravvissuta a lungo e quindi… ). Detto ciò, non ho seguito nessuna ricetta in particolare, ho semplicemente dosato gli ingredienti sulla falsa riga del pan brioche con farina di farro (sostituito anche parte del latte con del succo di carota che avevo in frigo, senza un motivo preciso o forse tanto per vedere che effetto facesse in una brioche) e sono venute talmente bene che quasi le preferisco alla mia versione con il poolish… ecco, l’ho detto :-)  

Brioches a lievitazione naturale

venerdì 29 maggio 2015

Pudding di Fragole con Farina d'Orzo, Mascobado e Vaniglia

In quest'ultime settimane non ho fatto altro che confettura di fragole e visto che oramai il loro periodo volge al termine ho fatto anche dell'altro :-) Insomma, scusate la banalità ma nella mia cucina c'è da un bel pò di tempo, più o meno un mesetto, una gran confusione che, tra sostituire un paio di mobili vecchi e meditare seriamente di mandare in pensione il forno, i giorni sono trascorsi senza neanche me ne accorgessi. Eccomi qui oggi, un pò più stanca del solito forse ma con uno dei miei dolci per l'estate preferiti... un pudding delicato e dalla consistenza soffice e leggera! 

Fragole

giovedì 30 aprile 2015

Quinoa con Asparagi e Feta

Nell'ultimo periodo ho iniziato ad apprezzare il silenzio che c'è in casa verso sera, è tutto talmente tranquillo che a pensarci bene fa quasi "strano", perché qua - potete credermi - è tutto poco normale :-) Confesso che ho bisogno di riposo, ecco l'ho detto. Comunque, pensieri a parte, nonostante la grande abbondanza di insalate e piatti a base di quinoa/asparagi, non ho resistito e ho dovuto postare l'ennesima ricetta del tipo... e quindi... 

Quinoa salad

martedì 31 marzo 2015

Pane Senza Impasto di Segale

Qualcuno forse si sarà chiesto che fine ho fatto dopo oltre un mese di assenza, o forse no... fatto sta che non sono ancora sparita del tutto o peggio anche ho smesso di cucinare :-) Anzi. Siamo nuovamente nel periodo casa in caos e quindi... Il pane di oggi, di segale integrale macinata a pietra, è di Jim Lahey e mi piace da impazzire! Così tanto che oramai fare il pane in casa è diventato un piacere: è ottenuto mescolando la farina di segale alla farina di farro - poiché da sola (la segale) non ha il glutine sufficiente per poter lievitare - è saporitissimo e con l'interno di un bel colore scuro!

Pane senza impasto di segale

giovedì 26 febbraio 2015

Cornbread con Sciroppo D'Acero

Se c'è una cosa che mi piace è il profumo del pane appena sfornato, non so dire bene il perché ma prepararlo mi regala continue emozioni. A volte però, durante la settimana, il tempo sembra sempre troppo poco e così farlo diventa difficile. L'ideale sarebbe riuscire ad organizzarsi, ma ahimè in questo sono una frana e così il cornbread di oggi rappresenta una valida soluzione: è pronto in meno di un'ora! Va detto che, proprio come per il soda bread, questo pane dev'essere consumato in tempi brevi poiché tende a "seccare" troppo in fretta... nella mia versione (dolce :-)) è perfetto per essere inzuppato nel caffelatte della mattina!

Cornbread con scitoppo d'acero

venerdì 20 febbraio 2015

Cornetti di Pan Brioche al Grano Saraceno e Mirtilli Neri

La vera fissa personale in fatto di lievitati sono le brioches dolci e così, nonostante la connessione faccia l'impossibile per tenermi lontana da qui, per il fine settimana non volevo lasciarvi senza un'idea da poter replicare per la colazione della domenica :-)
Sono dei cornetti al grano saraceno e kamut (vi accennavo qualche post fa che l'abbinamento fra le due farine è strepitoso), dal sapore semplice ma intenso, con un ripieno di confettura di mirtilli neri (se preferite potete sostituire la confettura con della crema di nocciole o cioccolata) perfetti non solo per la colazione ma anche per la merenda. Si conservano ben chiusi in un sacchetto per alimenti al massimo 2 o 3 giorni, ma non credo che dureranno così tanto... :-)

Farina di grano saraceno

martedì 17 febbraio 2015

Buttali in Pentola: Ricette Antispreco

Chi segue questo piccolo spazio sa che difficilmente prendo parte ad iniziative o a campagne pubblicitarie, per "Buttali in pentola" però sento di dover fare un'eccezione, perché quando le iniziative fanno bene all'ambiente meritano tutta la nostra attenzione. Si tratta di un bellissimo libro ideato da Auchan e WWF, raccoglie 65 interessanti ricette anti spreco postate dai cittadini eco-attenti che hanno condiviso le proprie idee e consigli sul sito "insieme contro gli sprechi".
Spesso ci domandiamo quale sia il modo migliore per utilizzare quell'avanzo dimenticato nel frigo, oppure se non ci sia un buon modo per usare tutte quelle parti di frutta e verdura che scartiamo mentre le puliamo, ma abbiamo sempre le risposte? Personalmente no.
"Buttali in pentola" mi piace perché scardina tutte le convenzioni e le abitudini comuni, insegna come cucinare e trasformare, in modo molto goloso, le parti alimentari che solitamente vengono buttate, come ad esempio le foglie esterne del carciofo, il pane raffermo, le bucce degli ortaggi, la pasta o la polenta avanzata. Ebbene si, dimostra come la creatività in cucina sia l'unica ricetta utile e divertente per evitare di buttare alimenti ancora utilizzabili. Oltre alle ricette vengono fatti esempi su come riciclare gli imballaggi o contenitori degli alimenti in vasi o accessori per l'orto, consigli su come ridurre lo spreco e un utile decalogo ecocucina.
"Buttali in pentola" è in vendita negli ipermercati Auchan e parte del ricavato andrà a sostenere le iniziative del WWF. Sono sicura, inconsapevolmente farà riflettere molti di noi evitando che molti cibi finiscano per diventare rifiuti da gettare via.


Buttali in pentola
UN ABBRACCIO!!!

venerdì 13 febbraio 2015

Crocchette di Grano saraceno, Cavolo Nero e Caprino

La mia passione per il grano saraceno è nata soltanto di recente. Confesso che in passato l'ho spesso guardato con sospetto, un sapore e un carattere troppo deciso per i miei gusti, così tanto da sovrastare quello degli altri ingredienti e predominare su tutto. La svolta è stata quando ho abbinato la farina alla farina di kamut per dei muffins allo zenzero scoprendone l'enorme potenziale: non ha glutine ed è ricco di vitamine, amminoacidi essenziali, sali minerali come fosforo e magnesio. E così, dal mio primissimo abbinamento, ho iniziato ad utilizzarlo più spesso e in maggior quantità con dei risultati in termini di sapori e consistenze particolarmente entusiasmanti.

Crocchette di grano saraceno

venerdì 30 gennaio 2015

Gratin di Patate Rosse con Funghi e Groviera

Non sono una grande fan dei gratin, a torto! Sono facilissimi da preparare, sono molto saporiti e rappresentano un ottimo contorno, serviti insieme a verdura fresca diventano un secondo piatto eccezionale. Per diversificarli un pò, ho deciso di aggiungere i funghi e il groviera, in questo modo sono particolarmente ricchi e deliziosi così tanto che, ne sono pienamente convinta, non incontrerete mai nessuno capace di dirvi di no. Se volete potete utilizzare le patate rosse anziché le classiche gialle, hanno il loro perché e quindi... :-)   

Gratin di patate rosse con funghi e groviera

giovedì 22 gennaio 2015

Quinoa con Broccoli e Aglio Arrostito

Non lo so spiegare perché qua il tempo vola senza che io me ne accorga, fatto sta che la leggerezza dei primi giorni d'inizio anno è sparita non so dove, così ora sento di non riuscire ad ingranare la marcia giusta. Mah. Devo comunque dire che riaffacciarsi da queste parti fa sempre un gran bene all'umore e allo spirito (mica esagero eh :-)). Vabbé, con ciò penso che la cosa migliore per ripartire oggi è di farla semplice, con l'ispirazione che arriva direttamente da un piatto noto più o meno a tutti, ovvero il classico spaghetto con broccolo, aglio e peperoncino, o pasta con i broccoli.

Quinoa con broccoli e aglio arrostito

giovedì 8 gennaio 2015

Quiche con Broccoli, Gorgonzola e Mandorle

Il nuovo anno è iniziato piuttosto bene, ma come al solito il tempo è letteralmente volato via visto che è quasi passata più di una settimana dall'ultimo post e io stranamente sono caduta in una ricetta salata anziché dolce, mah! Fatto sta che non ho resistito al pensiero di preparare una quiche (euhm, in realtà: non ho resistito al pensiero di una quiche con pasta brisée fatta di farina d'orzo, e quindi... :D) e non una classica torta rustica con verdure e formaggio :-) Ora che ci penso (soprattutto grazie al libro), credo sul serio che come farina, l'orzo, sia stata una gran bella scoperta: è considerato il cereale più antico usato dall'uomo nella storia, ha un sapore delicato (direi di nocciole appena tostate), facile da impastare e meravigliosamente versatile. Sul serio, può essere usata per qualsiasi ricetta e "tagliata" può andar bene per i lievitati! Anche la versione integrale è straordinariamente interessante. E così, ho voluto usarla per la base, a modo mio, senza troppe complicazioni.

Vario