venerdì 30 gennaio 2015

Gratin di Patate Rosse con Funghi e Groviera

Non sono una grande fan dei gratin, a torto! Sono facilissimi da preparare, sono molto saporiti e rappresentano un ottimo contorno, serviti insieme a verdura fresca diventano un secondo piatto eccezionale. Per diversificarli un pò, ho deciso di aggiungere i funghi e il groviera, in questo modo sono particolarmente ricchi e deliziosi così tanto che, ne sono pienamente convinta, non incontrerete mai nessuno capace di dirvi di no. Se volete potete utilizzare le patate rosse anziché le classiche gialle, hanno il loro perché e quindi... :-)   

Gratin di patate rosse con funghi e groviera

Champignon crema Gratin di patate rosse con funghi e groviera
Gratin di Patate Rosse con Funghi e Groviera 
Ingredienti per 2 persone

400 gr. di patate rosse
200 gr. di funghi champignon
100 gr. di panna acida
50 gr. di groviera
1 rametto di timo
Prezzemolo
Aglio
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe nero

Scaldate un filo d'olio in una padella, rosolatevi l'aglio sbucciato e cuocetevi i funghi a fettine a fuoco vivace per circa cinque minuti. Unite del prezzemolo tritato finemente e continuate la cottura finché non sono pronti. Togliete dal fuoco, regolate di sale e tenete da parte.
Pelate le patate, lavatele e bollirle una decina di minuti. Eliminate l'acqua e fatele raffreddare leggermente, poi tagliatele a lamelle con una mandolina.
Scaldate il forno a 200°. Riempite due ciotoline da forno alternando a strati di patate, funghi, groviera e fiocchetti di panna acida, regolando di sale e aggiungendo foglioline di timo. Coprite e cuocete in forno per circa 35-40 minuti.

Cocotte Le Creuset <3

UN ABBRACCIO!!!

14 commenti:

  1. Un piatto goloso presentato al meglio!!!

    RispondiElimina
  2. Io invece sono una fan sfegatata dei gratin, di qualunque tipo. E naturalmente non potrei mai dire di no a questi!
    Buon weekend

    RispondiElimina
  3. Adoro i piatti gratinati e questo sembra essere molto buono
    Ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  4. Sono perdutamente innamorata di queste cocottine!!! E devo dire che con questa ricetta le hai valorizzate ancora di più (se è possibile)! ;-)

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia queste cocotte! Mi segno la ricetta all'istante! Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Beh, spuntano funghetti da me a te ed è bellissimo... dovremmo unirli, al più presto! E direi che lo stesso vale per le cocotte, avremmo una carrellata di colori e allegria che spazza via ogni freddo! :-)

    RispondiElimina
  7. Marianna, che qui ci troviamo sempre tanto bene ormai lo sai! E, ti dirò, proprio una settimana fa la mamma ha comprato delle bellissime patate rosse e io adoro la crosticina croccante dei gratin, penso sia una delle cose che mi piaccia di più al mondo :-) tra pochi giorni anche da noi spunteranno cocottine e funghi, è bello essere così in sintonia!

    RispondiElimina
  8. La presencia es fantástica.
    Un saludito

    RispondiElimina
  9. Ottimo abbinamento e bellissima presentazione, complimenti e meno male che non 6 amante del genere o cosa ci creavi??

    RispondiElimina
  10. Posso dirlo, che non so se ti invidio di più le piccole Le Creuset o quel gratin di patate, funghi e groviera, che ha un aspetto dannatamente confortante e delizioso?

    RispondiElimina
  11. A me i gratin piacciono però sono poco fantasiosa... La tua ricetta e' sublime e sai ho anche io le coccote come le tue e non le uso quasi tu mi hai dato una bella idea con la tua ricetta:)
    Baci

    RispondiElimina
  12. Mi unisco ai fan dei gratin! :)
    Inutile dire ormai- adoro le tue proposte e senso per il palato e estetica.

    RispondiElimina
  13. A me piacciono un sacco. Non li preparo spesso ma li adoro, in verità adoro tutto quello che ha delle patate dentro, e non è bene per il girovita ;-)

    RispondiElimina
  14. che bellissimo aspetto che hanno,e sopratutto c'e' una crosticina che e'tutto un dire!!

    RispondiElimina