lunedì 14 marzo 2016

Torta di Albumi

Ogni tanto, raramente, mi avanzano degli albumi. Di solito ne ho in abbondanza solo dopo ogni ricorrenza, quando i tuorli servono per preparare la crema con cui riempire la torta della festa, perciò come dicevo raramente ho la fortuna – o sfortuna, a seconda dei casi :-) – di avere molti albumi in giro per casa. Quando succede, mi piace infornare la torta di oggi, soffice e molto leggera – chi ha avuto modo di provare un dolce di questo tipo sa a cosa mi riferisco – e mi piace soprattutto averla a colazione. Il più delle volte la divido a metà, nel senso della lunghezza, e la farcisco con la marmellata di pesche che preparo a fine Agosto. Una fetta basta a rallegrare l’intera mattinata, sempre se a vincere non è la tentazione di prenderne una seconda o magari una terza :-) Questo per dire che vale la pena prepararla.





Dev'essere destino, o altrimenti non so, è successo qualche settimana fa - nelle rare volte che la connessione permette di navigare da una pagina all'altra senza problemi - di visitare lo speciale di Dalani dedicato a come organizzare un buffet di dolci :-) Beh ecco, come ben sapete, io adoro i dolci e quindi.... l'ho trovato davvero incantevole! Se vi andasse di curiosare vi lascio il link: https://www.dalani.it/magazine/food-travel/come-organizzare-un-buffet-di-dolci-ricette-cucina/




 Torta di Albumi
Ingredienti per 6 persone

220 gr. di farina di farro
200 gr. di zucchero semolato
8 albumi
50 gr. di olio di girasole
1 limone non trattato
2 cucchiai di grappa
1 cucchiaino di lievito per dolci
Sale

Zucchero a velo per spolverare

Scaldate il forno a 180°. Imburrate e rivestite le pareti di una tortiera del diametro di 20 centimetri. In una ciotola, con le fruste elettriche, montate a neve ben ferma gli albumi versando a pioggia e in tre volte lo zucchero semolato.
Grattugiate la buccia del limone e aggiungetela al composto insieme al liquore, all'olio e ad un pizzico di sale. Setacciate la farina con il lievito e unite poco per volta il tutto agli albumi amalgamando gli ingredienti con una spatola mescolando dall'alto verso il basso.
Versate il composto nella tortiera e infornate per 30/35 minuti, o finché uno stecchino inserito nel centro del dolce ne esce pulito.
Sfornate e fate raffreddare la torta su una gratella prima di spolverare la superficie con dello zucchero a velo. Affettate e servite.

UN ABBRACCIO!!!

16 commenti:

  1. L'adoro la torta di albumi! la versione con farina di farro ancora non l'ho provata e la tua è molto invitante..!

    RispondiElimina
  2. Scusa la domanda magari stupida. E' quella che viene anche chiamata angel cake? non l'ho mai provata. è bellissima così alta.

    RispondiElimina
  3. ...che cosa potrei mettere al posto della grappa?
    non ho alcolici di quel tipo in casa, e mi chiedevo come potrei sopperire alla mancanza?
    comunque, ora gli albumi si possono acquistare al supermercato...

    RispondiElimina
  4. Ma viene topo torta che poi ci devi bere un bicchiere per mandarla giù o no? Ho sempre avuto paura di farla!

    RispondiElimina
  5. Le torte così alte e soffici le adoro e ci ricorro spesso anche io dopo le feste, sopratutto quelle natalizie, quando mi cimento col panettone. Mi avanzano sempre tantissimi albumi e li uso per farci la angel cake. Sofficissima, altissima, in grado di metterti in pace col mondo :)

    RispondiElimina
  6. Buona questa torta, mi piace.
    Alla prossima

    RispondiElimina
  7. SEMBRA UNA NUVOLA E' VENUTA UNA MERAVIGLIA, BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. I dolci con gli albumi hanno una consistenza che adoro... :-D un bcione

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che bella Marianna...
    Noi a casa ne abbiamo una simile con lo yogurt... Ma, non si sa ancora perchè, la magia della torta di albumi fa sì che ne vorresti di mille tipi... Anzi sai che ti dico? Che credo molto presto condivideremo una colazione (e un sorriso :))

    RispondiElimina
  10. Che bella! LA torta di albumi mi piace tanto ma non mi riesce mai bene. Proverò la tua ricetta. Grazie!

    RispondiElimina
  11. Ma com'è bella alta, soffice e golosa. Hai riciclato alla grande gli albumi.

    RispondiElimina
  12. Mette proprio allegria questa torta :-) a differenza tua, io sono sempre piena di albumi quindi non mi resta che impiegarli in questa strepitosa ricetta :-)

    RispondiElimina
  13. che bel modo di riciclare gli albumi!!

    RispondiElimina
  14. E se ti dico che in congelatore ho una marea di albumi?! Mia salvatrice :*

    RispondiElimina
  15. Bellissima questa torta di albumi.... parla da sola non ha bisogno di commenti :) complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  16. Le nuvole si possono mangiare. Tu ce lo mostri, con la delicatezza che ti è propria... :-)

    RispondiElimina