giovedì 25 ottobre 2012

PLUM CAKE AI MIRTILLI ROSSI

E' incredibile come, il più delle volte, mi capiti di trovare dei buoni consigli a cose già fatte! Parlo del mio goffo tentativo di ripulire la vecchia caffettiera in alluminio trovata e ovviamente sequestrata a casa di mia nonna (cosa non farei per un oggetto vintage io eheh:-), le amiche di fb ricorderanno bene. Non dico di aver combinato un disastro, la caffettiera è ancora intatta e soprattutto ancora guardabile e quindi... solo che poi, un bel giorno capiti in un portale come "soluzioni di casa" e ti rendi conto che se l'avessi scoperto prima, sicuramente, l'operazione pulire-vecchia caffetteria, sarebbe stata molto più semplice e meno rischiosa. Rovinare oggetti di famiglia dispiace sempre. Comunque, se dovessi aver bisogno di altre idee e consigli per la casa, almeno so in futuro dove cercare:-). Dopo si sa, da buona foodblogger, e' stato davvero difficile non sbirciare la sezione dedicata alle ricette e, in tutta onestà, sono stata colpita  dalla loro semplicità e facilità di esecuzione! Se è stato faticoso non curiosare fra i diversi piatti presenti, potete immaginare quanto possa essere stato difficile non preparare il "plum cake ai mirtilli rossi" per la colazione del giorno dopo:-). Non so se avete notato la cosa, ma da quanto tempo non ne vedete uno qui da me?!! Troppo:-)!! Visto la fortuna di avere in casa tutti gli ingredienti, l'ho fatto. Ho seguito le indicazioni passo passo e non ho modificato una virgola dalla ricetta originale. Risultato? Viene un bel dolce perfetto per le colazioni e merende, morbido e anche compatto, leggero e un poco bricioloso... direi da fare quanto prima:-)

Plum cake ai mirtilli rossi

venerdì 19 ottobre 2012

MARMELLATA DI PRUGNE E ANICE STELLATO

Dopo questo post spero di essere perdonata, ditemi di si:-) Perché? Semplice. In realtà trovo che non ci sia niente da dire nei confronti di una marmellata, o confettura che sia. Personalmente mi diverto troppo a non fare nessuna distinzione tra le due, anche se andrebbe fatta, colpa della mia pigrizia:-) Invece oggi io posto (uhhhhh secondo post della settimana, significherà qualcosa:-)?!!) una dolcissima marmellata di prugne e anice stellato nata, se non ricordo male, in una serena mattinata di metà Settembre.
Ho trascorso l'intera estate fra gli alberi da frutto del giardino dietro casa, con la cucina invasa da vasetti di marmellata vuoti pronti per essere riempiti e pacchetti di zucchero in ogni dove, penso perciò sia naturale volerne parlare ugualmente nonostante la semplicità della ricetta... così...  

Gatti a Montenero (Rieti)

lunedì 15 ottobre 2012

LE PATATE ARROSTO DI ROSSELLA

In questi giorni non ho fatto altro che pensare ad alcune ricette viste in giro e ad altre che ripeto prima o poi dovrei decidermi di provare e così, tra una divagazione e l'altra, alla mente mi sono tornate le patate arrosto di Rossella. Ecco. Anche stavolta non posso non affermare che questo è il bello di avere un blog... si condividono ricette e si conoscono persone speciali come Rossella. Speciali perché in grado di entusiasmarti sempre e coinvolgerti in qualsiasi modo. Non so davvero come ci riesca, quale sia il suo segreto, e non esagero quando le dico che riesce a trasmettermi una gran voglia di fare e cucinare e sperimentare e fotografare e... no. Non esagero. Il suo blog si chiama Vaniglia-Storie di cucina. Le voglio un gran bene. Lei questo lo sa, ma non sa che non mi stancherò mai di ripeterlo:-)
Non ho stravolto la sua ricetta, è identica all'originale, che, proprio come afferma anche Rossella, non è assolutamente banale!
 

Patate arrosto

venerdì 12 ottobre 2012

POLPETTONE DI PATATE E FAGIOLINI

Visto prima da Sigrid e poi sull'ultimo numero di Sale&pepe, non ho resistito e l'ho cucinato anch'io:-) Con qualche piccola modifica rispetto ad entrambe le ricette come, ad esempio, non ho usato i normali fagiolini, i cornetto, se non sbaglio il loro nome, ma ho preferito utilizzare i fagioli marconi. Ho poi cambiato anche tipo di formaggio usandone solo uno. Aggiunto le cipolle, come da ricetta di Sigrid, ma usato le stesse quantità di patate e fagiolini della rivista. Estremamente facile e veloce da preparare, ottimo anche freddo. Ah! Ovviamente sul più bello, mi sono accorta di non avere il pangrattato. Poco male ho grattugiato del pane raffermo, infornato e servito... facile no?!
 
Vario

mercoledì 3 ottobre 2012

ZUPPA DI ZUCCA E CAVOLFIORE

Non nascondo la simpatia che ho per le zucche. Credo di averne talmente tanta che quando ne vedo una, soprattutto intera, non posso far finta di niente e devo portarla a casa con me. Quest'anno sono fortunata perché mio padre ha provato a coltivare qualche piantina, mantovana per l'esattezza, nel suo orto dietro casa e così adesso ne ho ben cinque in dispensa, mica una:-) Sto già pensando a come potrei utilizzarle!! Direi quindi, per oggi, di beccarvi una semplice zuppa, di quelle però tanto confortevoli e un pò coccolose, che io vado a cercare altre ricette... oh, naturalmente accetto idee e suggerimenti:-)!!
 
Orzo perlato