venerdì 7 marzo 2014

Minestra di Cannellini e Scarola

Sono rimasta talmente indietro con le cose da fare, da scrivere e da concludere che nonostante abbia passato l'intero fine settimana a sistemare casa - in pratica ho imballato la maggior parte delle oggetti in scatole e scatoloni e poi via, fuori, si insomma me ne sono liberata per sempre. Un pò come quando si rinnova il taglio dei capelli per avere la sensazione di un cambiamento radicale - non riesco a essere soddisfatta di me stessa... oh, idem con la vita da vivere:) Non ricordo nemmeno quant'è stata l'ultima volta che ho acceso quel povero forno che mi ritrovo e manco fossi in modalità ‘torno subito, ho soltanto bisogno di un attimo per capire come andare avanti’, io, non ho fatto altro che portare in tavola creme, vellutate e zuppe per riuscire a tornare in pace con me stessa. La minestra di oggi, la minestra di cannellini e scarola appartiene alla tradizione campana, a quelle classiche ricette di cucina semplici da preparare, dal sapore delicato e perfetta per una cena leggera o per un contorno veloce... sono sicura che saprà conquistarvi:) Buon fine settimana!

Minestra di cannellini e scarola

Portoni e biciclette Vario Pizzerie Viste e dintorni Portoni Minestra di cannellini e scarola

Minestra di Cannellini e Scarola
Ingredienti per 4 persone

400 gr. di scarola
300 gr. di fagioli cannellini secchi
2 spicchi d'aglio
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe

Crostini di pane per servire

Mettete i fagioli cannellini in ammollo in abbondante acqua per una notte. Scolateli, raccoglieteli in una casseruola, poi unite l'acqua e portate ad ebollizione. Regolate la fiamma e lasciateli sobbollire fino a quando sono teneri. Spegnete e regolate di sale. Lavate la scarola, spezzettatela e sbollentatela per un paio di minuti in acqua bollente, quindi scolatela eliminando l'acqua in eccesso.
Scaldate un paio di cucchiai d'olio in una padella capiente, aggiungete gli spicchi d'aglio schiacciati e lasciateli dorare. Unite la scarola, lasciatela insaporire per 3/4 minuti, versate un paio di mestoli di acqua di cottura dei fagioli e, in ultimo, aggiungete i cannellini. Fate sobbollire per 5 minuti, o finché la minestra diventa della consistenza desiderata. Togliete dalla fiamma, regolate di sale e pepate.
Suddividete la preparazione nei piatti fondi completando con dei crostini di pane, servite subito.

UN ABBRACCIO!!!

21 commenti:

  1. Ammazza che belle foto!!!!minestra compresa! Sai che non l'ho mai fatta così??? deve essere stata molto buona.. un bacio e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  2. Che bel post, che bellissime foto, che minestra squisita!Grazie per averli condivisi con noi, io adoro questo tipo di minestre, rustiche e coccolose gnam gnam!Un bacione cara e buon we :*

    RispondiElimina
  3. aaaa fagioli e scarole....una minestra che ha una sapore troppo familiare, troppo buono.....grazie per averla proposta in queste foto meravigliose

    RispondiElimina
  4. Che bel piatto ci hai regalato, grazie...anche per le foto!!!

    RispondiElimina
  5. mai fatta con la scarola, devo rimediare!!!

    RispondiElimina
  6. deliziosa,e'uno dei miei confort food preferiti :)

    RispondiElimina
  7. Conoscevo già l'abbinamento scarola-fagioli, ma rileggere la ricetta qui da te è stato comunque molto piacevole!!!!
    E poi è da un sacco di tempo che non faccio questa bontà!!
    Mi hai fatto tornar una voglia... mmmmmmhhhhhhh!! :))))))))))

    Grazie e complimenti per le foto: sono bellissimeeeee!!! :-OOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  8. Marianna ma che foto meravigliose, oltre alla ricetta ovviamente ma mi hanno colpito.Una minestra della tradizione che lega passato e futuro nella speranza di non perderle queste ricette! Un bacione

    RispondiElimina
  9. La minestra, che non conoscevo, è senz'altro buonissima, le cose semplici come queste sono le mie preferite :) ..ma le foto, accidenti, quelle lasciano senza fiato..

    RispondiElimina
  10. I piatti semplici sono sempre i migliori :-) e che splendide foto

    RispondiElimina
  11. Strabuona. Stasera ho promesso una cena messicana, ma domani me la concedo di sicuro =)

    RispondiElimina
  12. Non c'è mica bisogno di accendere il forno per preparare cose sfiziose e gustose ;-)
    non ho mai fatto una zuppa con la scarola, sembra davvero motlo gustosa e come sempre le tue foto la esaltano. Le tue foto sono davvero meravigliose

    RispondiElimina
  13. che foto meravigliose *_*! e la ricetta mi stuzzica, la scarola l'ho sempre mangiata solo cruda!

    RispondiElimina
  14. Mia mamma faceva spesso questa minestra, a volte al posto della scarola metteva la lattuga... :-) I sapori semplici mi conquistano sempre e quelli legati a ricette di famiglia ancora di più...
    Adoro vedere foto non solo di food anche se i nostri blog parlano di questo... piccoli affacci sul proprio mondo per mostrare come vediamo coi nostri occhi ciò che ci circonda...

    RispondiElimina
  15. Minestra deliziosa e foto davvero bellissime! Amo la scarola cotta!

    RispondiElimina
  16. E' una minestra deliziosa. Semplice nei sapori, ma assolutamente completa e avvolgente. Credo che tutto ciò che si porti in tavola rispecchi il momento che stiamo vivendo. Forza e coraggio e tutto si chiarirà davanti ai tuoi occhi ^_^
    Foto meravigliose..... brava!

    RispondiElimina
  17. Ciao,
    passa da me:
    http://semivaniglia.blogspot.it/2014/03/due-nuovi-premi.html
    c'è una sorpresa per te. :)
    a presto
    floriana

    RispondiElimina
  18. bellissimo piatto complimenti!
    bellissimo anche il tuo blog!
    a presto
    tizi

    RispondiElimina
  19. La zuppa di scarola e cannellini la preparo anch'io ed è veramente buonissima... ma le tue foto la rendono anche bellissima!! Un caro abbraccio e... buon cambiamento di primavera!! :)

    RispondiElimina