venerdì 8 aprile 2016

Torta a Strati di Fragole e Ricotta

Nelle ultime settimane rimprovero più del solito me stessa per la mia innata tendenza alla disorganizzazione - temo diventata cronica ehm -, oramai a casa è cosa nota a tutti ahimè :-) A mia discolpa affermo che, in generale, esistono - per fortuna - difetti peggiori e così tutto sommato non è grave, anche se dovrei davvero sforzarmi di migliorare. Detto questo, da subito ho iniziato a sistemare cartelle e sottocarte del pc - almeno qui un minino d'ordine deve esserci, ma solo per non dover acquistare hard disk a gogo eh :-) - ed è saltata fuori la ricetta di oggi, dimenticata da almeno un anno! Si, la ricetta inclusa foto è di un anno fa. E' strano come a distanza di parecchi mesi, la foto non mi piaccia più - l'avrei decorata diversamente, anche l'inquadratura sarebbe stata diversa, non avrei scelto nemmeno il colore rosso -, e se non mi fossero tornate in mente le parole di un'amica proprio mentre stavo per cestinare il tutto, probabilmente non avrei pubblicato. "Se la ricetta merita, poco importa una foto non bella". La mia amica mi manca tanto, soprattutto mentre sto per scattare una foto, per un servizio o per il blog, lei è lì, tra i miei pensieri. Ha sempre avuto le parole esatte nel momento giusto e sapeva della mia passione per le farine, dell'intenzione di scriverci un libro: "buttati perché conoscendoti sarà bellissimo". Ho condiviso la ricetta e ne sono felice, il risultato è una torta a strati deliziosa, senza troppe complicazioni, con tanta frutta fresca e una delicatissima crema di ricotta e yogurt.




Prima di salutarvi nuovamente - come la settimana scorsa :-) - vi segnalo gli ultimi numeri di Vegetariana e BioLife di Aprile in edicola - sono bellissimi, realizzati con estrema cura e precisione, vi conquisteranno -. Troverete anche qui le mie ricette e foto. Non per essere ripetitiva, ma lasciatemelo nuovamente dire: son soddisfazioni!






 Torta a Strati di Fragole e Ricotta
Ingredienti per 4 persone

Per la base:

100 g di farina di quinoa
4 uova bio
100 zucchero di canna chiaro
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
Sale

Per la crema:

500 g di fragole
250 g di ricotta fresca
250 g di yogurt bianco
50 g di zucchero di canna chiaro
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
1 cucchiaio di grappa
Ciliege per decorare

         Scaldate il forno a 160°. Rivestite con un foglio di carta da forno una teglia rettangolare piuttosto grande. Separate i tuorli dagli albumi.
         In una ciotola, lavorate i tuorli con metà dei grammi dello zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Aggiungete la vaniglia e un pizzico di sale. Montate a neve ben ferma gli albumi con lo zucchero rimanente, incorporandolo gradualmente in tre volte, quindi uniteli alla crema di tuorli e amalgamateli delicatamente al composto insieme alla farina setacciata con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto.
         Versate l'impasto nella teglia rettangolare, livellate il più possibile la superficie e infornate per 10/15 minuti. Sfornate, fate scivolare la base del rotolo su una griglia e lasciate raffreddare completamente, poi ricavate tre dischi di 18 cm di diametro aiutandovi con il fondo di una tortiera a cerniera.
         Mescolate la ricotta con lo yogurt, lo zucchero, la vaniglia e la grappa. Mondate le fragole e frullatele con un frullatore ad immersione.
         Componete la torta a strati: rivestite con carta forno lo stampo a cerniera del diametro di 18 cm utilizzato in precedenza. Sistemate sul fondo un disco di pan di spagna e bagnatelo con la purea di fragole. Spalmatevi sopra uno strato di crema di ricotta e yogurt. Coprite con il secondo disco di pan di spagna e ripetete lo strato fino al termine degli ingredienti. Terminate con la purea di fragole, decorate con le ciliege, poi fate riposare in frigorifero per almeno 5/6 ore, oppure tutta la notte.

Un abbraccio!!!

13 commenti:

  1. Che meraviglia!!!! mi fa già pensare all'estate.. e poi la facitura con ricotta yogurt e fragole è troppissimo fresca e golosa.. baciotti e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  2. Assolutamente indimenticabile! !!!

    RispondiElimina
  3. CHE CAPOLAVORO, UNA FETTINA PER ME TI E' AVANZATA???BACI SABRY

    RispondiElimina
  4. Essa torta ficou linda e imagino que uma delicia
    BOm fim de semana

    RispondiElimina
  5. pensa che a me ha attirato proprio la foto! Brava!!!

    RispondiElimina
  6. Complimenti x tutto Mari :-) In bocca al lupo ^_^

    RispondiElimina
  7. Eccome se son soddisfazioni...tu sei sempre la migliore!!! Bacio grande

    RispondiElimina
  8. Milena era una persona straordinaria. Non la conoscevo di persona ma già attraverso il blog si capiva che era un essere superiore. Hai fatto bene a condividere questa torta, perchè non è vero che la foto non è bella.

    RispondiElimina
  9. Semplicemente stupenda e golosissima! Sono felice per te cara Sandra...tu sei bravissima non poteva essere diversamente!
    Puoi essere orgogliosa di te stesa!
    Un caro abbraccio e felice domenica!
    Laura<3

    RispondiElimina
  10. Scusa Sandra, volevo dire puoi essere orgogliosa di te stessa!
    Kiss,Laura<3

    RispondiElimina